Dove acquistare un cucciolo?

Pubblicato il 05/08/2020 da Manuela Veterinaria

«Avete scelto la vostra razza di cane ideale, ma non sapete dove acquistare o trovare il cucciolo? Ecco qualche suggerimento.»

Categorie: Allevatori, Veterinari, cani, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo, Cure e salute

Allevatori,Veterinari,cani,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo,Cure e salute: Dove acquistare un cucciolo?

Ipotizziamo che abbiate scelto la vostra razza di cane preferita: in famiglia sono tutti d'accordo, avete valutato i pro e i contro, ma non sapete dove andare ad acquistare il cucciolo. In realtà avete diverse opzioni fra cui valutare: allevatori (iscritti ENCI, con affisso, amatoriali), privati che fanno fare cucciolate, siti specializzati, adozioni da canili o rifugi, associazioni Rescue... Come? Non avete ancora deciso quale sia la razza che fa per voi? Niente paura: provate a fare il nostro test sulla razza di cane ideale, vi dirà quale sia la razza più adatta alla vostra famiglia e al vostro stile di vita. E se siete indecisi fra più razze, c'è sempre il nostro test di comparazione delle razze.

Sommario:

Acquistare un cucciolo in un allevamento

Bulldog inglese

Quando si sceglie un cucciolo di una particolare razza, la prima cosa che viene in mente è cercare un allevamento. Gli allevatori si distinguono in:

  • professionali: per legge (Legge n.349 del 23/08/1993) si intende professionale un allevatore che ha più di 5 fattrici e produce all'anno più di 30 cuccioli.In questa categoria rientrano allevatori professionali, il cui reddito principale deriva dall'allevamento e allevatori semi professionali, quelli che hanno un secondo reddito
  • amatoriali: per legge sono quegli allevamenti che hanno meno di 5 fattrici e producono meno di 30 cuccioli all'anno. Di quest'ultima categoria fanno parte anche i privati che hanno una coppia di cani e decidono di farli riprodurre

Sia che parliamo di allevatori professionisti, amatoriali o anche di semplici privati che fanno qualche cucciolata ogni tanto, rimango gli obblighi relativi a tracciabilità dei cani. Il che vuol dire che anche i privati, proprietari della fattrice a cui hanno fatto fare la cucciolata, hanno il preciso obbligo di legge di applicare i microchip ai cuccioli a nome loro e fare successivamente il passaggio di proprietà a nome dei nuovi proprietari.

Va da sé che privati proprietari di cani di razza, iscritti all'Enci con regolare Pedigree, dovranno provvedere a compilare gli appositi moduli di iscrizione all'Enci per la cucciolata, esattamente come fanno gli allevatori professionisti.

A proposito di allevatori professionisti, su AllevamentiRazze.it vi proponiamo una selezione di allevatori delle più diverse razze canine, guardate se per caso c'è anche quella che state cercando voi:

Cosa chiedere all'allevatore

Una volta scelto l'allevamento che fa per voi, contattate l'allevatore per cominciare a chiedergli informazioni in merito alle cucciolate presenti:

  • età
  • sesso dei cuccioli
  • stato di salute
  • microchip e Pedigree
  • per determinate razze, eventuali certificati di esenzione da malattie di razza dei genitori
  • alimentazione (per evitare bruschi cambi)
  • costo del cucciolo e modalità di pagamento

Ricordatevi anche sempre di chiedere all'allevatore se la razza scelta possa essere compatibile con voi e con il vostro stile di vita, anche dal punto di vista del carattere e del temperamento di quel cane.

Il passo successivo, solitamente, è quello di prendere un appuntamento per andare a vedere la cucciolata, i genitori e il posto dove sono tenuti. Inoltre in questo modo potrete conoscere anche di persona l'allevatore: è importante, infatti, che ci sia sintonia fra l'allevatore e i futuri proprietari.

Trovare il cucciolo online su siti specializzati

Un'alternativa sono i siti specializzati come AllevamentiRazze.it: qui potrete trovare annunci relativi a cucciolate proveniente da allevatori professionali e amatoriali, tutti verificati. Se invece cercate anche adozioni del cuore o annunci di privati, provate a controllare su AnnunciAnimali.it.

Cavalier King Charles Spaniel

Ci raccomandiamo sempre di rivolgervi a siti seri e affidabili. Se il sito non vi mostra foto reali delle cucciolate, ma solo foto di repertorio, se non vi fornisce tutte le informazioni necessarie o quelle richieste, se vi indicano modalità di consegna discutibili (il classico: "Ve lo porto a casa" o "Ci vediamo al casello dell'autostrada"), se non sono disponibili a farvi vedere dove la cucciolata è stata allevata, se nicchiano in merito al Pedigree, se vi consegnano un cane sprovvisto di microchip,  allora è bene diffidare.

Adottare un cane dal canile o da un rifugio

Infine potete sempre procedere andando a cercare il vostro cane in un canile, in un rifugio per animali abbandonati, contattando associazioni che si occupano di cani e gatti randagi o anche associazioni Rescue (sono associazioni che solitamente si occupano del recupero di cani di una specifica razza, a volte frutto di sequestri, a volte abbandonati dai loro precedenti proprietari per svariati motivi).

Cucciolo cane

Qui potrete trovare sia cani meticci che cani di razza. L'importante è sempre contattare prima i volontari o i gestori della struttura per chiedere se ci siano cani in adozione e quali sono le modalità, le procedure da seguire e i requisiti richiesti sia per poter andare a vedere i cani, sia poi per procedere con l'adozione vera e propria.

Ovviamente trattandosi di associazioni, Rescue o canili, il cane viene adottato, non acquistato. Tuttavia in questi casi è sempre buona norma fare un'offerta per aiutare la struttura a proseguire nel suo lavoro (soprattutto quando si tratta di strutture private, non sovvenzionate dallo Stato).

Cerchi un cucciolo di cane?

  • Trovalo fra i cuccioli di cane pubblicati da allevamenti selezionati
  • Consulta l'elenco di allevamenti selezionati di cani e prenota un cucciolo
  • Scopri tutte le caratteristiche del cane

Sei un Veterinario?

Vuoi approfondire le caratteristiche dei cani?

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: