Le 5 domande più ricercate nel web sulla razza Chow Chow

Pubblicato il 06/03/2018 da Ceppo Rosso

«Qui troverete le risposte alle domande e alle curiosità più cercate dagli utenti nel web sulla razza Chow Chow. A proposito di Chow Chow nano, Chow Chow blu, Chow Chow bianco e Chow Chow a pelo corto...»

Categorie: Allevatori, Chow Chow

Allevatori,Chow Chow: Le 5 domande più ricercate nel web sulla razza Chow Chow

L'articolo seguente, sulla razza Chow Chow e le sue caratteristiche, è stato redatto da Isabella Milani Baruffaldi, all.to Ceppo Rosso dal 1982, che alleva Chow Chow a pelo lungo e a pelo corto in tutti i colori di mantello. Presidente ANICC in carica dal 1998 e Master Allevatore ENCI/ANMVI 2016. E' autore di molti libri sulla razza e ha scritto per diverse riviste cinofile qualificate in tutto il mondo.

I colori del Chow Chow e le varietà

Molti utenti cercano nel web: “Chow Chow bianco” “Chow Chow nero” “Chow Chow blu” “Chow Chow a pelo corto”… come si qualificano queste variazioni?

La razza Chow Chow ha due varietà: pelo lungo e pelo corto. La varietà a pelo lungo è sicuramente la più conosciuta e diffusa. Il Chow Chow a pelo lungo ha un mantello con doppia tessitura.

Il pelo di guardia deve essere ruvido al tatto, il sottopelo è morbido e lanoso. Il Chow Chow a pelo corto ha una lunghezza del mantello inferiore a 4 cm. E’ costituito anch’esso da un pelo di guardia e dal sottopelo lanoso. Al tatto e alla vista, il Chow Chow a pelo corto ha un aspetto felpato. Il Chow Chow a pelo corto non ha criniera o colleretta e neppure frange e culotte. Il Chow Chow a pelo corto è la varietà primigenia ossia il Chow primitivo

Cucciolo Chow Chow a pelo corto Allevamento Ceppo Rosso

I colori annoverati nello Standard del Chow Chow sono sei: nero,  rosso, blu, cannella, crema e bianco. I colori più comuni sono il nero e il rosso in tutte le sfumature. Il cannella e il blu sono le diluizioni rispettivamente del rosso e del nero. Il crema e il bianco potrebbero essere dei diluiti del rosso o essere anch’essi dei colori solidi.

Il colore "fulvo", di cui molto spesso si sente parlare, non esiste. E' una dicitura usata  per indicare il colore rosso con sfumature bianche sulle culotte e sulla coda ed era  annoverato, una trentina di anni fa, nello Standard di razza.

Perché il Chow Chow ha la lingua blu?

Il Chow Chow nasce con la lingua rosa che pigmenta entro i primi 20 giorni di vita diventando di un colore blu violaceo. La caratteristica principale del Chow Chow è proprio la lingua di questo colore. Lo Standard del Chow Chow descrive la pigmentazione non solo del colore della lingua ma altresì di tutta la cavità orale, gengive, labbra e palato. Anch’essi devono essere di colore nero-bluastri

Chow Chow lingua blu

Mi è stato chiesto tante volte se la pigmentazione bluastra della lingua può terminare più tardi. Ribadisco che un cucciolo di Chow Chow di un mese deve avere già tutta la lingua di colore blu violaceo e che le macchie rosa sono un grave difettoLa lingua blu violacea (o nero-blastra, come da esatta dicitura dello Standard) è il distinguo importante della razza e qualsiasi manchevolezza deve essere penalizzata. La lingua con pigmento nero-bluastro, la camminata a pendolo e la coda portata sul dorso sono caratteristiche indispensabili per la razza Chow Chow.


Esistono diverse taglie nella razza Chow Chow?

Esiste il “Chow Chow nano” o il “Chow Chow normale” e il “Chow Chow gigante”? La taglia del Chow Chow è unica e non esistono ne il “Chow Chow nano”, così come il “Chow Chow gigante”.
Lo Standard del Chow Chow prescrive un' altezza, misurata dal garrese al suolo, di 48-56 cm per il maschio e 46-51 cm per la femmina. Ne consegue che il peso (di cui non si fa cenno nello Standard) può variare da 30/40 kg per il maschio e da 25/35 kg per la femmina.

Misure altezza razza Chow Chow

Che carattere ha il Chow Chow?

Il carattere del Chow Chow è particolare. A discapito dell’aspetto “da orsacchiotto”, il Chow Chow è un “cuor di leone” e ha un carattere risoluto. Del resto è un cane da guardia ed è doverosamente sospettoso e per nulla amichevole con gli estranei. E’ un ottimo compagno per la propria famiglia ma non interagisce con i bambini pur essendo un cane paziente, molto equilibrato, affidabile

Chow Chow a pelo corto cannella rosso nero

Queste qualità sono riscontrabili solo da soggetti cresciuti da allevatori esperti che sanno come socializzare e come riconoscere la famiglia più adatta alle sue attitudini. Vi ricordo che il Chow Chow non è cane per tutti e soprattutto da chi pretenderebbe una propensione all’addestrabilità che nel Chow Chow è nullaHo sentito dire molte volte che il Chow Chow è un cane testardo e indipendente. Partendo dal concetto che nessun cane può essere definito indipendente, la testardaggine è solo la conseguenza all'interpretazione del carattere di un cane che ha capacità di prendere delle decisioni proprie. In conclusione: il Chow Chow ha un carattere riservato e rispettosoSi affeziona a tutta la famiglia ma avrà sempre una persona di riferimento alla quale donerà tutto il suo cuore.

Qual è il prezzo di un cucciolo Chow Chow?

Il prezzo di un cucciolo Chow Chow si attesta attorno ai 1500/2000 Euro. Bisogna diffidare in assoluto di chi cede cuccioli a prezzi diversi poiché si rischia di acquistare un cucciolo con una infinità di problematiche. Non bisogna acquistare cuccioli presso negozi o commercianti occasionali così come da “falsi” privati poiché è importantissimo sapere da dove proviene il cucciolo e quale è la sua genealogia per poter evitare, per quanto possibile, malattie ereditarie.  


Cuccioli a pelo corto Chow Chow

Purtroppo il Chow Chow è sempre stato molto di moda e nonostante il numero dei soggetti nati e registrati in Italia si attesti, negli ultimi anni, attorno ai 300 cuccioli all’anno, ci sono migliaia di soggetti importati illegalmente da Paesi dell’est che soddisfano la richiesta di chi vuole spendere “poco” e che si accontenta di avere cuccioli “di razza” che “di razza” non sono.
Per la legislazione italiana la vendita di cani proposti “di razza” senza che questa qualità sia attestata da pedigree, è vietata dal Decreto Legislativo n. 529 del 30 dicembre 1992. 

Ciò significa che vendere un cucciolo senza pedigree asserendo che è “di razza” è punibile di legge. Per l’acquisto di un cucciolo Chow Chow bisogna avvalersi solo della esperienza di allevatori riconosciuti specialisti della razza e rivolgersi al Club di razza, A.N.I.C.C Associazione Nazionale Italiana Chow Chow www.clubitalianochowchow.comche indicherà dove poter trovare un cucciolo “sicuro” oltre ai rudimenti dell’approccio alla razza.
Ricordate, inoltre, che la spesa per l’acquisto di un cucciolo è solo l’inizio di ciò che spenderete per il suo mantenimento, le visite mediche, le cure, le spese di toelettatura, insomma tutto ciò che necessita per far vivere bene questo compagno speciale

Ci sono moltissimi cani nei canili che aspettano solo di essere adottati. Se non si ha la possibilità di acquistare un cucciolo al giusto prezzo, è sicuramente una buona azione e una grande felicità prendersi cura di un cane bisognoso.

Isabella Milani Baruffaldi
Allevatore - Presidente ANICC - Master Allevatore ENCI/ANMVI
All.to Ceppo Rosso www.cepporosso.com

Cerchi un cucciolo di Chow Chow?

  • Trovalo fra i cuccioli di Chow Chow pubblicati da allevamenti selezionati
  • Consulta l'elenco di allevamenti selezionati di Chow Chow e prenota un cucciolo
  • Scopri tutte le caratteristiche del Chow Chow

Commenta questo articolo: