Le origini, la morfologia e il carattere del Bichon à poil frisé

Pubblicato il 22/12/2018 da Isabella Milani

«Il Bichon à poil frisé è positivo, vivace e intelligente e presto conquista il cuore di chi lo conosce. Addestrarlo è abbastanza semplice poiché si diverte a “mettersi alla prova” e soddisfare le richieste che gli vengono fatte. Ama usare il “cervello” ecco perché riesce bene in agility, obedience, flyball. Adora le lunghe passeggiate nei boschi e in montagna ma anche il giretto al parco del quartiere lo soddisfa.»

Categorie: Allevatori, Bichon

Allevatori,Bichon: Le origini, la morfologia e il carattere del Bichon à poil frisé

L'origine del Bichon à poil frisé

L’origine del “bichon” è indubbiamente mediterranea.  Il suo più antico ascendente fu il “barbet” dal quale il nome  iniziale di “barbichon”, poi mutato in bichon. Dal barbichon probabilmente discendono quattro razze: Bichon Bolognese, Bichon  Havanais, Bichon Maltese e il Bichon Tenerife dal quale appunto il frisé. Il Bichon è un piccolo cane allegro e giocherellone, con un passo vivace, muso di media lunghezza, il lungo pelo forma riccioli come un cavatappi. La testa, in armonia con il corpo,  ha un portamento alto e fiero, gli occhi sono scuri, vivaci ed espressivi. Gli orecchi sono cadenti, ben ricoperti di lunghi peli finemente arricciati. 

Il pelo del corpo forma riccioli a cavatappi fini, serici, molto allentati, che sembrano il mantello della capra della Mongolia, Il colore è bianco puro. L’altezza al garrese non deve superare i 30 cm. “Un bianco piumino sorridente” così lo definisce chi è colpito dell’incredibile fascino di questo piccolo cagnolino. Il Bichon è infatti una razza dal carattere molto piacevole. Allevato esclusivamente come cane da compagnia, non ha di meglio da fare nella sua vita che deliziare e interessarsi dei suoi padroni.  E’ positivo, vivace e intelligente e presto conquista il cuore di chi lo conosce. Addestrarlo è abbastanza semplice poiché si diverte a “mettersi alla prova” e soddisfare le richieste che gli vengono fatte. Ama usare il “cervello” ecco perché riesce bene in agility, obedience, flyball.  Adora le lunghe passeggiate nei boschi e in montagna ma anche il giretto al parco del quartiere lo soddisfa. Ogni tanto può essere testardo e quando succede il padrone deve essere più testardo di lui. E’ un cane da show che farebbe di tutto per attirare l’attenzione degli adulti a lui cari. Da qualche anno si è iniziato a “toelettare”: una testa scolpita perfettamente rotonda e pelo del corpo sforbiciato con maestria. Nulla vieta però di tenerlo al naturale e spazzolarlo un paio di volte a settimana. Il Bichon gode generalmente di buona salute e una vita media molto lunga. Il Club Cani Compagnia ha dato come linee guida agli allevatori di testare annualmente i riproduttori per escludere eventuali patologie oculari  e il controllo della rotula. 

I proprietari non devono dimenticare i controlli di routine comuni a tutte le razze: i richiami dei vaccini, la prevenzione dei parassiti, la pulizia dei denti ecc. Nobiltà, dolcezza, allegria, salute, adattabilità sono le caratteristiche del Bichon che hanno sottolineato la sua antica storia e continuano ancora oggi a conquistare il cuore di chi ha la fortuna di venirne a contatto.

Elisabetta De Luca
Allevatore e Giudice ENCI/FCI
All.to Cotonbrie www.cotonbrie.com
per Club Cani Compagnia ww.clubcanicompagnia.it

Cerchi un cucciolo di Bichon?

  • Trovalo fra i cuccioli di Bichon pubblicati da allevamenti selezionati
  • Consulta l'elenco di allevamenti selezionati di Bichon e prenota un cucciolo
  • Scopri tutte le caratteristiche del Bichon

Commenta questo articolo: