Le razze di cani che sono adatte come "primi cani"

Quando scegli il tuo nuovo cagnolino, conviene prendere in considerazione la tua esperienza di padrone. Alcuni cani sono semplicemente più facili di altri: si addestrano più facilmente e sono abbastanza accomodanti. Sono anche piuttosto inclini a rieducarsi da cattive abitudini e tollerano le incongruenze. I cani più selvatici o che hanno un pensiero indipendente o dominante, possono essere più difficili per un padrone inesperto.

Cerchi l'opposto? Vai alle razze che le razze di cani che meno sono adatte come "primi cani"

I cani che sono consigliati come primo cane

Torna sopra
VALUTA!

Ottimi anche per chi non ha esperienza

Il Barboncino è forse il più intelligente tra i cani di piccola taglia. Intuitivo, riflessivo e grande osservatore, è in grado di imparare molto in fretta e di adattarsi a quello che si vuole da lui. Essendo selezionato per la compagnia, ha un carattere estremamente affettuoso. Ama il suo padrone con tutto il cuore e, pur essendo allegro e giocoso, è un cane facile da controllare e mai aggressivo. Per questo è ottimo per padroni poco esperti, anche da regalare ad un bambino, sempre tenendolo d'occhio e assicurandosi che sia trattato con responsabilità.

VALUTA!

Molto adatto come primo cane

Il Barbone è un cane dal carattere gentile, sensibile e molto intelligente. È facile da addestrare e non richiede particolare esperienza. E' un'ottima scelta se volete un cucciolo per fare un regalo, ma tenete presente che le toelettature sono piuttosto dispendiose. Va socializzato quando è molto giovane, specialmente le varianti della razza di piccola taglia, altrimenti potrebbe diventare aggressivo verso gli altri cani e verso gli sconosciuti. Fatto questo, però, è in genere un cane facile da gestire e senza particolari asprezze nel carattere.

VALUTA!

Molto adatto come primo cane

Esclusi alcuni aspetti piuttosto generali che, tuttavia, un padrone potrebbe ritrovare anche in altre razze, il bichon è un animale che si adatta bene alla vita con un padrone inesperto. Le particolarità dell’animale, anche la sua facilità ad adeguarsi ad ambienti vari come quelli di un appartamento di diverse dimensioni, semplificano non poco la quotidianità di un padrone che è in procinto di scegliere il suo primo cane. È tra i cani che sono consigliati come primo cane. La caratteristica mansuetudine del bichon e la sua attitudine affettiva verso il proprio padrone lo rendono ideale per una scelta come primo cane a anche un'ottima idea come cucciolo per regalo.

VALUTA!

Un cane che non delude mai il proprio padrone

Il Lagotto è di carattere mite, mai aggressivo e facilmente addestrabile. E' un cane a cui piace la compagnia dell'uomo, risulta, quindi, molto adatto come primo cane. Affettuoso e desideroso di compiacere il proprio padrone. Per quanto riguarda questo aspetto è possibile dire che si tratta di un cane che non delude mai il proprio padrone. È da considerare tra i cani che sono adatti come primo cane.

VALUTA!

E' una razza adatta a proprietari inesperti

La sua docilità lo rende un cane adatto a proprietari inesperti. E' un cane in grado di "perdonare" eventuali errori. Molto importante è il ruolo della socializzazione in età giovanile. Più esperienze positive affronterà il cucciolo, più sarà a suo agio da adulto.

VALUTA!

Ottima scelta anche per padroni poco esperti

Lo Shiba Inu come primo cane si è spesso rivelato un’ottima scelta. Si tratta di un animale intuitivo, intelligente ed adorabile nell’interazione. Anche il padrone meno esperto potrà giovare delle grandi capacità interattive che questo animale concede nel gioco e nella quotidianità. Semplifica la vita al suo padrone in un numero piuttosto elevato di situazioni, tra le quali, le più importanti sono quelle in cui questo si trova ad interagire con altre persone in spazi al di fuori della casa di famiglia, nella quale si trova a muoversi quotidianamente. Posato, calmo e socievole. Tre caratteristiche che possono consentire una piacevole quotidianità in compagnia di questo animale.

VALUTA!

Massima adattabilità come primo cane

Lo shih tzu in età adulta è un animale perfettamente responsabile e anche in grado di badare a sé stesso. Risulta essere molto adatto come primo cane. Non bisogna mai dimenticare, tuttavia, le necessità degli animali quando si tratta di essere addestrati. Bisogna capire quali comportamenti limitare e quali segnali bisogna imparare ad interpretare. Questo tipo di condizioni sono alla base dell’educazione di un cane, soprattutto quando questo si trova ad interagire in casa o con altre persone ed animali. Lo shih tzu non richiede particolari attenzioni da parte del padrone durante l’addestramento, anche se bisogna imparare a gestire determinati aspetti del carattere di questo cane. Può essere una buona idea quella di dare in regalo cuccioli di shih tzu a padroni inesperti.

VALUTA!

animale perfetto per padroni al primo cane

La scelta del primo cucciolo da portare in casa è sempre impegnativa per una persona che ama gli animali. Scegliere il West Highland White Terrier come primo cane è un ottimo inizio. Questo animale domestico unisce alla facilità di entrare in confidenza con il proprio padrone, una mansueta riconoscenza verso questo, ed anche se può risultare piuttosto “freddo” in determinate occasioni, non farà rimpiangere la scelta del proprio padrone. Si tratta, infatti, di un cane molto intelligente che è in grado di recepire l’interazione con il proprio padrone e di comportarsi di conseguenza non rendendo difficile l’iniziale addestramento o il periodo di relativo adattamento alla nuova dimensione.

I cani che basta un po’ di addestramento

Torna sopra
VALUTA!

Adatto come primo cane

Quella della compagnia è una delle migliori qualità del Basset Hound. È un cane in grado di rispondere bene in famiglia anche se l’ambiente è composto da un elevato numero di persone. È ovvio che, così come ogni cane, ha bisogno di attenzioni e cure, ma non è considerato una razza pericolosa o inadatta a un proprietario inesperto. Così come molti altri cani è in grado di essere socievole anche in ogni ambiente senza creare alcun problema di sorta.

VALUTA!

molto adatto come primo cane

Pochi, utili consigli per il padrone di un Bassotto, che si candida idealmente ad essere un ottimo animale per persone poco esperte in questo senso. Bisogna sempre valutare quelle che sono le necessità dell’animale e quelle che possono essere, in questo senso, le possibilità del padrone. Il Bassotto non ha bisogno di un addestramento particolare. Va tenuto in ogni caso sotto osservazione specialmente nei primi mesi di vita per non permettergli di sviluppare comportamenti che possano essere considerati errati. L'acquisto o il regalo di cuccioli di Bassotto può essere un'ottima idea.

VALUTA!

Intelligente e posato, si adegua anche a proprietari inesperti

I cuccioli di Bobtail richiedono attenzione e, soprattutto, un padrone che sappia prestare attenzione alle diverse attività quotidiane necessarie e le cure periodiche per la loro salute. Nonostante questo, uno degli aspetti più apprezzabili di questa razza è la capacità di apprendere i comportamenti giusti nei diversi contesti di vita sociale senza troppo sforzo. Una delle condizioni preliminari per l’addestramento di questo animale è che sia ben seguito dall’inizio del suo sviluppo. È tanto facile imprimere un certo tipo di comportamento se, ovviamente, questo tipo di input arriva in maniera corretta ed appropriata.

VALUTA!

Piuttosto adatto come primo cane

Un aspetto che può aiutare a convincere anche i padrone meno esperti relativamente alla scelta di un bolognese come primo cane. Questa razza di cane, infatti, ha una capacità perfettamente nella media nell’adattarsi anche ai dubbi di un padrone con poca conoscenza del mondo canino. Un punto a favore di questo tipo di scelta è la mitezza dell’animale. Un punto a sfavore, ma di relativa importanza, è la sua tendenza, in alcuni casi, a mancare di disciplina, specialmente nei primi periodi di quella che però sarà sicuramente una convivenza piacevole. I cuccioli di bolognese sono perfetti candidati per un regalo a sé stessi o ad amici.

VALUTA!

Buona adattabilità come primo cane

Sono numerosi i parametri che devono sempre essere presi in considerazione quando si tratta di scegliere la razza per un proprietario inesperto. Uno dei fattori più incisivi nel Bulldog Francese è una relativa tendenza a una certa riservatezza. È sì un soggetto che dipende dall’affetto dei membri della propria famiglia, ma questa sua inclinazione può essere bilanciata da un sua relativa disobbedienza. E' comunque un cane molto allegro che assolverà qualche manchevolezza di un proprietario alle prime armi.

VALUTA!

Molto adatto come primo cane

Questo cane adora stare in casa, vicino al proprio padrone e mangiare. Risulta molto adatto come primo cane. Questi aspetti possono contenere più di qualche controindicazione in questo tipo di rapporto, ma si tratta comunque di situazioni facilmente controllabili per la natura piuttosto “paciosa” di questo cane. Il padrone di un Bulldog dovrà prestare attenzione alle necessità per la salute dell’animale, soprattutto facendogli condividere un regime alimentare piuttosto rigido, limitando le abbuffate. Comunque consigliabile l'acquisto o il regalo di cuccioli di bulldog anche a padroni inesperti.

VALUTA!

Abbastanza adeguato per padroni inesperti

Sono molti gli elementi che possono essere decisivi nella scelta di un cane da compagnia. Uno di questi potrebbe essere la necessità di sviluppare un rapporto quotidiano con un animale con il quale sia piacevole intrattenersi. Il carlino è un animale adorabile in questo senso. Non è caratterizzato da difficoltà particolari relativamente all’addestramento ed è piuttosto adeguato per un padrone inesperto. Bisogna, tuttavia, considerare le necessità quotidiane dell’animale e la sua proverbiale incapacità di restare da solo, per il resto il cucciolo di carlino è il regalo ideale per chiunque.

VALUTA!

Abbastanza adatto come primo cane

Scegliere il King Cavalier come primo cane potrebbe risultare una scelta piuttosto felice per vari e validi motivi. Innanzitutto è indispensabile notare come la bellezza di questo animale e la sua mite espressione possano risultare quasi “terapeutiche” per persone che si trovano a vivere in condizioni di solitudine relativa. È poi utile notare come non vi siano particolari condizioni di difficoltà nel crescere un animale che tende ad adeguarsi a certi ritmi di vita senza risultare impossibile da addestrare per un padrone inesperto. Dare in regalo cuccioli di Cavalier King può essere un'ottima idea perché è un animale abbastanza adatto come primo cane.

VALUTA!

Molto adatto come primo cane

Per quanto riguarda la capacità dell’animale di adattarsi alla convivenza con un padrone poco esperto siamo su livelli di assoluta tranquillità. È tra i cani a cui basta un po' di addestramento. Il Chihuahua non solo è un cane che non ha particolari problematiche durante l’addestramento ma, una volta sviluppate le pratiche necessarie alla sua responsabilizzazione, è in grado di interagire con il padrone senza particolari difficoltà. È possibile riscontrare questa tendenza anche in differenti contesti, soprattutto in spazi condivisi con altre persone anche estranee, o in presenza di altri animali.

VALUTA!

È particolarmente adatto come primo cane

Il Flat è un cane molto adatto anche a persone non esperte poiché è una razza mite e giocosa che ben si adatta anche a persone poco avvezze. È di facile gestione sia per quel che riguarda il carattere sia per la gestione. Non ha necessità che il proprietario abbia grandi competenze perché è una razza docile e di facile interpretazione.

VALUTA!

Ottima adattabilità come primo cane

Probabilmente il cane maltese è la scelta migliore per imparare o migliorare quelli che sono gli approcci verso un cane. Il proprietario di un Maltese dovrà sempre prestare attenzione a particolari che devono concorrere alla corretta crescita del cane. Il Maltese è un piccoletto che sa il fatto suo ma, caratterialmente, è un cane molto gioioso e facile da crescere.

VALUTA!

Abbastanza adatto come primo cane

Intelligente, docile e affezionatissimo alla sua famiglia, il Collie è una razza piuttosto facile da gestire e da addestrare. Tuttavia può essere testardo e un po' timido, e richiede una socializzazione precoce e un addestramento attento, basato soprattutto sui rinforzi positivi. E' inoltre sensibile e tende a soffrire quando viene trattato in modo brusco o che gli risulta di difficile lettura. E' adatto anche a proprietari poco esperti, a patto che si impegnino nell'addestramento in modo costante e dolce.

VALUTA!

Adatto come primo cane

Il pechinese è un cane generalmente docile con il suo padrone - anche se può esserlo meno con gli estranei, come vedremo - e molto intelligente. Ha inoltre un carattere mansueto, che lo rende ottimo come primo cane e per i padroni poco esperti. Le sue piccole dimensioni lo rendono inoltre un cane facile da controllare al guinzaglio o durante il gioco. Cani di questa razza potrebbero essere un'ottima scelta per un regalo.

VALUTA!

Molto adatto come primo cane

Generalmente è sempre preferibile poter avere un approccio esaustivamente preparato nello sviluppare la convivenza con un animale, ma con lo spitz questo tipo di particolare passa leggermente in secondo piano. Lo spitz è un tipo di cane in grado di adeguarsi alla convivenza con un padrone poco esperto e non richiede attenzioni che obbligano lo stesso a possedere una preparazione particolare. Anche ad un padrone poco esperto riuscirà piuttosto semplice imparare ad assecondare le necessità dello spitz. Per questo motivo può essere un'ottima idea la scelta di acquistare o regalare cuccioli di spitz.

VALUTA!

Molto adatto come primo cane

La capacità del Pomerania di adeguarsi velocemente ai ritmi ed alle indicazioni fornite dal proprio padrone sono un vantaggio importante quando si tratta di addestrare questo animale. Ci sono precise necessità che il Poms può evidenziare per un adeguato addestramento. Tra queste è indispensabile che l’animale venga abituato all’addestramento alla gabbia e che venga limitato in comportamenti come l’abuso dell’ululato, soprattutto in ambienti condominiali. Per il resto, acquistare o dare in regalo cuccioli di Volpino di Pomerania a un padrone inesperto può essere una buona idea.

VALUTA!

Molto adatto come primo cane

Dal punto di vista della capacità dell’animale di rappresentare un cane in grado di adattarsi alla convivenza con un padrone inesperto siamo su basi rassicuranti per quanto riguarda lo Yorkshire. Questo è un animale che non necessita di particolari metodi di addestramento e che risponde in maniera piuttosto efficace ai diversi richiami di un padrone, a condizione che non siano, ovviamente, esageratamente forzati. Un appunto particolare va fatto sull’addestramento alla gabbia, che in questo animale può risultare utile. Acquistare o dare in regalo cuccioli di Yorkshire a un padrone inesperto può essere una scelta ponderata.

Sei un allevatore di una razza non presente nel nostro elenco? Aiutaci a inserire nuove schede delle razze. Inviaci le tue schede da qui e vedrai comparire il link al tuo allevamento sulla firma della tua scheda.