Razze Cane da Montagna dei Pirenei, Cane da Pastore dell'Asia Centrale a confronto

Confronta le caratteristiche delle razze Cane da Montagna dei Pirenei, Cane da Pastore dell'Asia Centrale suddivise per adattabilità, salute, apprendimento, esercizio e costi di mantenimento. Trova la razza più adatta per te.

Aggiungi fino a tre razze per procedere al confronto

  • × Cane da Montagna dei Pirenei
  • × Cane da Pastore dell'Asia Centrale

oppure sceglila dall'elenco razze cani

Sezioni a confronto:

Carattere e socialità

Carattere e temperamento

Alcuni cani lasciano correre un rimprovero severo girando le spalle, mentre altri hanno un carattere più sensibile e prendono molto a cuore anche un'occhiataccia. I cani con un basso livello di sensibilità, chiamati "accomodanti", "tolleranti" o "resilienti" riescono a gestire meglio una famiglia rumorosa e caotica, un padrone severo o che urla e uno stile di vita non regolare. Se hai bambini, fai molte feste, suoni strumenti o conduci una vita frenetica, scegli un cane con un temperamento forte.

×

Ha un carattere sicuro di sé ed è senza paura

Lo Standard di razza descrive il Cane da Pastore dell'Asia Centrale come un cane sicuro di sé, equilibrato, tranquillo, orgoglioso e indipendente. È molto coraggioso e ha grande capacità lavorativa, resistenza e un istinto naturale del territorio. Caratteristica è la sua mancanza di paura nei confronti dei grandi predatori. È un cane di grande carattere, grande forza e grande temperamento. Gli si affiderà volentieri la difesa della casa e della famiglia poiché si sa che è un cane incorruttibile e amante del suo nucleo e del suo territorio.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Il Montagna dei Pirenei è una razza dolce ma riservata

Il Cane da Montagna dei Pirenei è utilizzato per garantire, da solo, la protezione delle greggi contro gli attacchi dei predatori. La sua selezione si è basata sulle attitudini alla guardia e alla dissuasione, così come al suo attaccamento al gregge. Le qualità principali che ne risultano sono la forza e l’agilità, come pure la dolcezza e l’attaccamento agli animali che deve salvaguardare. Questo cane da protezione tende molto all’indipendenza e all’iniziativa personale per cui il suo proprietario deve saper usare una certa autorevolezza.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Affettuosità verso la famiglia

Alcune razze tendono a essere più indipendenti e distaccate, anche se sono state allevate dalla stessa persona da quando erano cuccioli; altri instaurano un legame stretto con una persona e sono indifferenti a tutti gli altri; e alcuni fanno le feste a tutta la famiglia con affetto. La razza non è l'unico fattore che incide nei livelli di affetto; i cani che sono stati allevati all'interno di una casa con le persone intorno si sentono più a loro agio con gli esseri umani e instaurano più facilmente un legame. Avere un temperamento dolce e mansueto, non essere aggressivo ed essere affettuoso sono tutte le qualità di un cane adatto a vivere in famiglia.

×

Ottima razza per la famiglia

Il Cane da Montagna dei Pirenei è dedito alla sua famigliacome fosse un gregge da preservare da qualsiasi attacco e minaccia.È un guardiano dolcissimo ed equilibrato,amichevole e molto affettuoso con tutte le persone.Il Montagna dei Pirenei è un cane riservato,ma che esprime con l'assoluta fedeltà e amore la sua dedizione.Ha una predisposizione innata verso i bimbi e gli anziani.Ha necessità di avere unafigura guida molto presente, decisa e coerente,altrimenti potrebbe vivere e decidere in modo totalmente indipendente senza seguire le "regole" di casa e magari provando ad imporsi con arroganza.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Molto affezionato alla famiglia

Il CPAC è un cane molto affezionato al proprio nucleo famigliare che difende strenuamente da qualsiasi pericolo. Ha un amore grande verso il proprietario che sarà una persona molto concreta e coerente e per i bimbi. Ha un legame forte e imprescindibile e dedica tutto se stesso al compito di guardiano. È una razza indipendente per quel che riguarda il potere decisionale, ossia vaglia le situazioni e agisce di conseguenza, ma per quel che riguarda l'aspetto emotivo, dona al suo proprietario e al suo nucleo tutta l'affettuosità possibile.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Amichevole con i bambini

Alcune razze sono più adatte a vivere con i bambini rispetto ad altre, rimarrai molto sorpreso nell’apprendere quali cani creano più facilmente un rapporto di amicizia con i bambini: i Boxer all’apparenza feroci, sono considerati buoni con i bambini, mentre i cani piccoli e scattanti come i Chihuahua non lo sono. Essere gentile con i bambini, essere abbastanza robusto per gestire i bambini dalla mano pesante e gli abbracci che essi possono dispensare e avere un atteggiamento indifferente verso le attività dei bambini e le loro urla, sono tutte caratteristiche che rendono un cane amico dei bambini.

×

Ha un ottimo con i bimbi e con gli anziani

Il Patou non sarà mai un cane succube ed è fiero della sua indipendenza. È un ottimo baby sitter e un compagno delicato e gentile per gli anziani, i quali non si dovranno preoccupare della sua mole, essendo oltremodo agile. Il Cane da Montagna dei Pirenei è un ottimo amico per i bimbi perché oltre alla sua innata propensione per loro, ha una taglia imponente che incuterà rispetto al malintenzionato. Un bimbo, un anziano e un Cane da Montagna dei Pirenei ... un trio meraviglioso.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Ha un ottimo rapporto con i più piccoli della famiglia

Il Cane da Pastore dell'Asia Centrale è geneticamente un cane abituato a curare mandrie e greggi e per questo motivo, ama particolarmente radunare la propria famiglia. Già da cucciolo dovrà essere abituato ad avere a che far con dei bambini così da imparare a dosare la sua forza nell'interazione con i più piccoli. È naturalmente tollerante e paziente nei loro confronti e, soprattutto le femmine, esprimono un particolare senso materno. Nonostante questa benevolenza, la sorveglianza di un adulto è sempre necessaria.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Rapporto con gli sconosciuti

I cani amichevoli con gli sconosciuti accolgono gli ospiti con una coda scodinzolante e una strofinata con il naso; altri sono timidi, indifferenti o addirittura aggressivi. Tuttavia, non importa quale sia la razza, un cane che è stato esposto a un sacco di persone di diversa età e aspetto fin da quando era cucciolo tollererà meglio agli estranei da adulto. La socialità, la non aggressività e l’affettuosità sono le qualità che rendono un cane amichevole verso gli sconosciuti.

×

È un ottimo cane da guardia e si comporta di conseguenza

Il Cane da Pastore dell'Asia Centrale è diffidente e territoriale per natura, non è un cane che si allarma senza un valido motivo e non manca mai di avvertire con un tipico e profondo latrato la presenza o l'avvicinamento di un estraneo. È un cane dai nervi saldi che sa dosare la forza del suo intervento a secondo quel che gli si presenta. Meglio non abbandonare gli sconosciuti in balia del CPAC senza la presenza del proprietario.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Ha una minima tolleranza verso gli sconosciuti

Il Montagna dei Pirenei è una razza molto diffidente con gli estranei. Questo non indica che sia un cane nervoso o irascibile, ma deve conoscere all'istante le intenzioni di chi "invade" il suo territorio o si avvicina troppo ai suoi beni. Basterà che il visitatore si lasci "ispezionare" e che non abbia atteggiamenti palesemente ostili, perché il Montagna si limiti a trattenere l'intruso solo con la postura. Guai a chi volesse davvero arrecare danno!

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Socialità con altri cani

La socialità verso gli altri cani e la socialità verso gli esseri umani sono due cose completamente diverse. Alcuni cani possono attaccare o cercare di dominare gli altri cani, anche se vanno d'amore e d’accordo con le persone; altri preferiscono giocare anziché combattere e alcuni se la squagliano e corrono via. Il non essere dominante, essere affettuoso e socievole con altri cani sono tutte le qualità che rendono un cane adatto ad avere buone abilità sociali canine.

×

Non è molto amichevole con gli altri cani

Il Cane da Montagna dei Pirenei è un ottimo guardiano delle greggi. Per questo motivo sarà molto protettivo nei confronti di animali che appartengono al suo nucleo famigliare, ma non altrettanto amichevole con chi non gli è ben conosciuto. Si raccomanda di non dare troppa fiducia al Patou che incontra un altro cane, tanto meno se questi invade il suo territorio.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

La socialità con altri cani non è la punta di diamante di questa razza

La socialità del CPAC deve essere iniziata fin dalla più tenera età per fare in modo che sia ben educato e amichevole con i propri consimili. Difficilmente un Cane da Pastore dell'Asia Centrale accetterà una convivenza se verrà messo i discussione il suo status di capobranco. Sono escluse le convivenze tra maschi dominanti. Per quel che riguarda le femmine, esse sono generalmente più accomodanti.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Adattabilità

Adattabilità alla vita in appartamento

Contrariamente alla credenza popolare, i cani di piccola taglia non necessariamente sono adatti a vivere in un appartamento, molti cani di piccola taglia sono troppo energici e chiassosi per la vita in un condominio. Essere tranquilli, poco energici, calmi al chiuso e gentili con gli altri residenti, sono tutte buone qualità per un cane d’appartamento.

×

Non si adatta a vivere in appartamento

Il Cane da Montagna dei Pirenei è una razza di grandi dimensioni che poco si può adattare a vivere in un appartamento a meno che questi disponga di un grande esterno dove il Montagna dei Pirenei potrà sfogare la sua indole e mantenersi in esercizio. Non è vietato in assoluto possedere un Montagna e pretendere di tenerlo dentro casa, ma le passeggiate saranno numerose e si dovrà trovare un luogo recintato dove poterlo far correre e esercitare. È necessario però tenere conto che potrebbe essere distruttivo per mobili e suppellettili se non sfoga la sua energia e se si annoia.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Non è adatto alla vita di appartamento

Il Cane da Pastore dell'Asia Centrale è un cane di grande taglia che si adatta molto poco alla vita in appartamento. Ha necessità di movimento e di esercizio perciò la vita in casa non gli è consona. È una razza da lavoro, selezionata per la guardia al bestiame e alle proprietà. Ha una grande energia che ha bisogno di spendere nel lavoro e nel gioco.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Tolleranza a stare da solo

Alcune razze hanno un legame molto stretto con la famiglia e sono più inclini a preoccuparsi o addirittura ad entrare in panico quando il loro padrone li lascia da soli. Un cane ansioso può essere molto distruttivo, abbaia, piagnucola, rosicchia, gratta e inoltre provoca caos. Queste razze sono a proprio agio quando un membro della famiglia è a casa durante il giorno o se è loro permesso di stare sul luogo di lavoro. Intelligenza, calma e non aggressività sono le qualità di un cane che può essere lasciato da solo.

×

E' piuttosto indipendente e dedito alle sue mansioni

Il cane da montagna ama stare da solo, non patisce assolutamente l'assenza del padrone in quanto proprio per la propensione al loro lavoro questi cani sono abituati a restare al pascolo col bestiame in totale solitudine, svolgendo i loro compiti in totale relax. Certo sicuramente è molto felice quando può stere con qualcuno della famiglia, ma una volta fattosi coccolare torna subito a fare cio che stava facendo.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Non ama stare da solo

Il CPAC ama molto stare con il suo nucleo famigliare ma poco adatta anche a rimanere solo. Quando è cucciolo non dovrebbe essere abbandonato a sé stesso sebbene ha già in sé una forza caratteriale che lo contraddistingue. Inoltre, le cattive abitudini che prende, se lasciato in solitudine, saranno difficilmente rimediabili. È meglio che i componenti della famiglia abbiano modo di seguirlo sin da piccolo per evitare cattive abitudini ed insegnare gli usi della famiglia in modo da avere una convivenza corretta e senza problemi..

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Adatto come primo cane

Quando scegli il tuo nuovo cagnolino, conviene prendere in considerazione la tua esperienza di padrone. Alcuni cani sono semplicemente più facili di altri: si addestrano più facilmente e sono abbastanza accomodanti. Sono anche piuttosto inclini a rieducarsi da cattive abitudini e tollerano le incongruenze. I cani più selvatici o che hanno un pensiero indipendente o dominante, possono essere più difficili per un padrone inesperto.

×

Necessita di un proprietario esperto

Il Montagna dei Pirenei non è la razza più consona per chi non ha esperienze cinofile. È un cane molto sensibile e affettuoso, ma è sicuramente indipendente e deve avere necessariamente un proprietario che dimostri la sua autorevolezza e coerenza. Tenterà, se non ritrova nel suo branco una figura di leader, di imporre la propria autorità. Non sarebbe la scelta migliore per chi si aspetta un cane che si pieghi facilmente ai voleri del proprietario se questi non sarà una persona attenta e che spende parecchio tempo ad educarlo.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Non è una razza adatta come primo cane

Il Pastore dell'Asia Centrale non è una razza adatta a un neofita poiché ha bisogno di essere diretto ed educato già fin dalla più tenera età perché possa crescere bene e con un carattere mite e pacato. È un cane sensibile e amorevole ma ha bisogno di una guida coerente e presente che lo aiuti ad imparare. Come molti cani da pastore e soprattutto nei maschi, ha una spiccata attitudine all’intelligenza ed a prendere decisioni in autonomia, che possono diventare di difficile convivenza, se il proprietario non sa correggere sin da subito possibili atteggiamenti ostili e difformi dalle situazioni che gli si presentano.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Tolleranza alle temperature fredde

Le razze con il pelo molto corto, con poco sottopelo o grasso corporeo, sono vulnerabili al freddo. I cani con una bassa resistenza al freddo hanno bisogno di vivere al chiuso e dovrebbero indossare un cappottino o un maglione per le passeggiate durante le fredde giornate invernali.

×

Vive perfettamente al freddo e ama la neve

Vista la conformazione e l'abbondanza del mantello il Cane da Montagna dei Pirenei è una razza che vive benissimo alle basse temperature. È stato selezionato come coadiutore dell'uomo in luoghi inospitali dove il freddo e le condizioni critiche ne hanno temprato il carattere e la morfologia. Il lungo pelo ricopre soprattutto le spalle, il collo, il dorso, il posteriore e la coda, così che, quando è acciambellato, le parti "esterne" hanno un riparo naturale. Il suo pelo folto lo difende da qualsiasi intemperia. Sulla neve lo si vedrà correre a perdifiato, felice di essere a contatto con il suo agente atmosferico preferito.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Razza che non teme il freddo

Il CPAC è una razza di origini russe abituato a freddo e al gelo durante il suo lavoro di guardiano. Si dice che anche se avesse un giaciglio caldo dove potersi rifugiare preferirà rimanere nel punto più alto del suo territorio per avere una panoramica e poter svolgere al meglio il suo lavoro.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Tolleranza alle temperature calde

I cani con un pelo spesso sono più soggetti a scaldarsi, così come le razze con nasi corti come i Bulldogs o i Carlini, poiché non possono ansimare per raffreddarsi esternamente. Se desideri una razza sensibile al calore, il cane avrà bisogno di rimanere in casa con te nei giorni caldi o umidi e dovrai essere cauto nel far abituare il tuo cane al caldo.

×

Non sopporta il caldo

Tanto quanto è avvezzo al freddo così non si abituerà mai al caldo. Deve essere difeso nelle giornate torride e tenuto al riparo e in un luogo fresco e asciutto, con a disposizione acqua fresca a volontà. Bisogna stare sempre all'erta perché non avvengano situazioni che possono portare a colpi di calore. Inoltre, la calura potrebbe provocare delle dermatiti.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Preferisce di gran lunga i climi freddi

Essendo un cane abituato al freddo, il caldo potrebbe essere fastidioso. Bisognerà approntare un luogo fresco dove si possa rifugiare per ristorarsi con acqua a volontà. Il proprietario dovrà essere attento ad eventuali sintomi di colpo di calore.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Cure e salute

Cura e perdita del pelo

Se hai intenzione di condividere la tua casa con un cane, è necessario fare i conti con i peli di cane sui vestiti e in casa. Tuttavia, la perdita di pelo varia notevolmente tra le razze: alcuni cani perdono pelo tutto l'anno, altri solo qualche "raffica" stagionalmente, altri fanno entrambe le cose e altri ancora non perdono pelo quasi per niente. Se sei un maniaco del pulito è necessario o scegliere una razza che perde poco pelo, o farci l’abitudine. Va detto che il fatto che un cane perda o no pelo non dipende dal fatto che abbia un pelo lungo o corto o se sia di taglia grande o piccola.

×

Perde pelo durante le mute stagionali

La perdita del pelo del Pastore dell'Asia Centrale potrebbe essere importante durante i due periodi di muta che coincidono con la fine dell'inverno e quella dell'estate. Poiché è un cane che resta “fuori” difficilmente ci accorgeremo di perdite di pelo in altri periodi dell’anno, ma la muta è copiosa e abbastanza veloce con il cambiamento climatico. Una muta lenta e continua sottintende errata alimentazione per eccesso di proteine e grassi nella dieta.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Perde molto pelo durante le mute stagionali

Come tutti i cani con sottopelo, il Cane da Montagna dei Pirenei subisce due mute all'anno, una in primavera e l'altra a fine estate. La muta primaverile sarà più copiosa poiché perderà il morbido sottopelo cresciuto per proteggerlo dal freddo invernale. Basteranno delle spazzolate vigorose una volta alla settimana e un paio durante le perdite stagionali per far sì che il Montagna abbia un pelo splendido e una pelle libera e curata.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Salivazione e contenimento della bava

Alcune razze di cani possono coprire l’intero braccio con la loro bava e bagnare i vestiti quando vengono a salutarti. Se non ti reca fastidio, bene; ma se sei uno schizzinoso, è consigliabile scegliere un cane che sbavi poco. La bava non è altro che saliva che esce dai lati della bocca e ci sono molteplici motivi per cui un cane sbava: gioia, golosità, eccitamento, fame, calore, sete e caldo.

×

Potrebbe sbavare ma con qualche attenzione tutto si risolve

Potrebbe capitare che il Patou sbavi quando fa troppo caldo o nell'eventualità di una patologia della bocca. Lo si asciugherà bene quando beve e ci si assicurerà di avere una ciotola che aiuti il Montagna dei Pirenei a non introdurre tutto il muso per bere. Si eviterà così che il sottogola rimanga bagnato e possa sporcare abiti e divani oltre a poter provocare delle infiammazioni al sottogola.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Perdite di bava possibili

Il CPAC non ha una perdita di bava considerevole ma, se così fosse, si consiglia di ispezionare il cavo orale per assicurarsi che non ci siano infiammazioni o infezioni in atto a denti o gengive

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Facilità di pulizia

Per alcune razze basta una semplice spazzolata; altre richiedono un bagno, una tosatura regolare e altre accortezze solo per rimanere puliti e sani. Considera se hai il tempo e la pazienza per un cane che ha bisogno di un sacco di attenzioni o denaro sufficiente per pagare qualcun altro per farlo. La cute dei cani si sporca come quella degli esseri umani e quindi va lavata. Ogni tipo di cane necessita di una specifica manutenzione, per esempio i cani a pelo lungo avranno senza dubbio il bisogno di avere delle cure regolari e costanti. Ma non deve essere solo il pelo ad essere lavato, ma anche le orecchie, le zampe, le unghie e i denti hanno bisogno di essere puliti. Un cane pulito è sicuramente più sano e potrà rotolarsi per tutta casa senza problemi.

×

Di facile mantenimento ma per i bagni è meglio rivolgersi a una toelettatura

Il Cane da Montagna dei Pirenei ha un bellissimo pelo chiaro che si mantiene molto bene anche senza bagni frequenti. Una volta alla settimana deve essere spazzolato e devono essere ispezionate le orecchie, i denti e la zona del posteriore oltre agli spazi interdigitali. Se non si possiede una ambiente adatto, sarebbe opportuno affidarsi a un professionista per la toelettatura profonda poiché, date le dimensioni, non è agevole fargli il bagno dentro casa.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Data la taglia non è di facile esecuzione

La toeletta del Cane da Pastore dell'Asia Centrale non è di facile esecuzione dovuto alla imponenza della taglia. Per il bagno è utile rivolgersi ad una struttura professionale a meno che non si disponga di un ambiente adatto. Buona norma è spazzolarlo ed ispezionare il cavo orale, pulire gli occhi, le orecchie e gli spazi interdigitali.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Salute e malattie

A causa delle scarse pratiche di allevamento, alcune razze sono inclini a certi problemi di salute genetica, come la displasia dell'anca. Questo non significa che ogni cane di quella razza svilupperà queste malattie; significa solo che sono più esposti al rischio. Se stai per acquistare un cucciolo, è una buona idea scoprire quali malattie genetiche sono comuni alla razza che ti interessa, in modo da poter chiedere all’aallevatore la salute fisica dei genitori e di altri parenti del tuo potenziale cucciolo.

×

Gode di una buona salute

Il Cane da Montagna dei Pirenei è una razza che non teme le intemperie. Robusto e di grande potenza ha una longevità superiore ad altri soggetti della stessa mole. Può essere soggetto a diplasie delle anche e dei gomiti, alla torsione dello stomaco e alle patologie cardiache. L'apparato scheletrico va curato molto durante la fase di crescita, poiché lo sviluppo è particolarmente veloce. Bisognerà evitare che nell'età adolescenziale, il Montagna, salga e scenda le scale in continuazione per preservare la crescita corretta delle ossa delle zampe e del bacino.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Non soffre di particolari patologie

Il Cane da Pastore dell'Asia Centrale è una razza che non teme le intemperie. È robusto e di grande potenza. Più difficilmente di altre razze sensibile a displasie delle anche e dei gomiti, alla torsione dello stomaco e alle patologie cardiache. L'apparato scheletrico va curato durante la fase di crescita con i giusti apporti di calcio ma senza esagerare, poiché lo sviluppo è particolarmente veloce. La scelta di un mangime unico è molto difficile in quanto variano molto le necessità alimentari di questa razza durante la crescita soprattutto nei primi mesi. La rusticità del CPAC ben si adatta ad una alimentazione tradizionale con materie prime non particolarmente raffinate e, dove, il quantitativo di carne giornaliero, diventi la variabile in base alle esigenze nutritive del periodo. Sempre tenendo costante il fatto che, in età adulta, sono cani molto rustici che amano diete molto parche e povere di carne e di proteine.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Tendenza ad ingrassare

Alcune razze hanno grandi appetiti e tendono a mettere su peso facilmente. Come per gli esseri umani, l'essere in sovrappeso può causare problemi di salute nei cani. Se scegli una razza che è incline ad aumentare di peso, è necessario limitare il cibo, assicurarsi che faccia abbastanza esercizio e dosare le sue crocchette quotidiane in pasti regolari, piuttosto che farlo restare a digiuno tutto il tempo. Un cane tende a ingrassare soprattutto d’inverno, poiché l’esercizio fisico in questo periodo è ridotto, in questi casi è opportuno rivolgersi a un veterinario che vi consiglierà una dieta regolare adatta.

×

Non ha una particolare tendenza ad ingrassare

Se ben alimentato e ben esercitato, il Cane da Montagna dei Pirenei, non subirà degli aumenti di peso in eccesso. Un' alimentazione di ottima qualità e nella giusta quantità, per ciò che il Montagna spende durante il giorno, darà la certezza di mantenerlo in splendida forma. Se non vive in un grande giardino, le passeggiate saranno numerose così da poter smaltire le proteine, i lipidi e i carboidrati eventualmente accumulati.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Non ha particolare tendenza ad ingrassare

Il CPAC è un cane rustico e frugale e non goloso. Non ha tendenza ad ingrassare se lo si alimenterà con un eccellente mangime in quantità adeguata rispetto all'esercizio quotidiano. Se non vive in un grande giardino, le passeggiate saranno numerose così da poter smaltire le proteine, i lipidi e i carboidrati eventualmente accumulati.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Apprendimento

Intelligenza e addestramento

I cani docili e facili da addestrare sono più abili ad associare un ordine (come ad esempio la parola "seduto"), un'azione (il mettersi seduto) e una conseguenza (ottenimento di una ricompensa) molto rapidamente. Altri cani hanno bisogno di più tempo, pazienza e ripetizioni durante l'addestramento. Molte razze approcciano l’addestramento con un atteggiamento del tipo "Cosa c'è poi per me?", pertanto è necessario usare premi e giochi per insegnare loro a soddisfare le tue richieste. Altri cani da lavoro sono portati per un processo decisionale e concentrazione, come ad esempio l'allevamento di bestiame, e hanno bisogno di esercitare le loro attività. Se non ottengono la stimolazione mentale di cui hanno bisogno, compiranno azioni sgradevoli, come scavare e masticare. Attenzione, docilità e intelligenza sono le caratteristiche per un cane che si addestra facilmente.

×

Razza intelligente e ben addestrabile seppur indipendente

Il Cane da Pastore dell'Asia Centrale è un cane intelligente e molto ben addestrabile. È un cane indipendente che prende decisioni personali sempre molto ben sensate, se sarà stato cresciuto con pazienza e sagacia. Non sarà mai un subalterno, se il proprietario non è coerente e sa gestire al meglio una leadership. È anche molto coraggioso sul lavoro e non ha paura di nessuno, nemmeno dei grandi predatori. È riservato e ha l’abilità di adattarsi ad una grande varietà di funzioni. È forte e attento al suo territorio e alla sua famiglia, insomma il compagno ideale su contare in ogni momento e situazione.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Il Montagna è un cane fiero e forte, oltre ad essere intelligente

Questa razza è molto intelligente. Il Cane da Montagna dei Pirenei è un attento osservatore, con un carattere fiero e orgoglioso. Quando è molto giovane potrà dare l’impressione di essere timido, se rapportato ad altri cuccioli suoi coetanei. Crescendo maturerà in un ottimo cane, arguto e fiero. Il proprietario dovrà cercare di instaurare con lui un rapporto molto amichevole ma fermo, poiché il Montagna dei Pirenei, data la sua innata riservatezza, tenderà a voler imporre la sua leadership. Si otterranno degli ottimi risultati, se il proprietario saprà conquistare la sua fiducia. La socializzazione e l'educazione saranno sempre garantite.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Fedeltà e fughe

Alcune razze hanno più spirito libero rispetto ad altre e scapperanno via seguendo tutto ciò che cattura il loro interesse. Molti cani da caccia devono semplicemente seguire il naso o quel topo che ha appena attraversato di corsa la strada, anche se questo significa lasciarti indietro. Indipendenza, fedeltà, vigorosità e vitalità sono le qualità di un cane tendente alla fuga.

×

Non è dedito alle fughe perché è molto responsabile

Il Cane da Pastore dell'Asia Centrale ha una missione nella vita: stare accanto al suo "gregge" e difenderlo da qualsiasi incombenza. Non cercherà di fuggire e non è interessato ad esplorare territori diversi se questo lo può distogliere dalla sua mansione di supervisore. Una recinzione adeguate servirà più nell'eventualità ad un malintenzionato piuttosto che aspettarsi che il CPAC tenti di fuggire. Durante le passeggiate, si raccomanda comunque di tenerlo sempre al guinzaglio.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Non è stimolato alla fuga

Il Montagna dei Pirenei ha una missione nella vita: stare accanto al suo "gregge" e difenderlo da qualsiasi incombenza. Non cercherà di fuggire e non è interessato ad esplorare territori diversi se questo lo può distogliere dalla sua mansione di supervisore. Una recinzione adeguate servirà più nell'eventualità ad un malintenzionato piuttosto che aspettarsi che il Montagna tenti di fuggire. Durante le passeggiate, si raccomanda comunque di tenerlo sempre al guinzaglio.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Tendenza a mordere

Comune nella maggior parte delle razze quando sono cuccioli, mordere significa una tendenza a rosicchiare, masticare e mordicchiare (un leggero morso abbastanza indolore, che non fora la pelle). I cani che mordono sono più propensi a usare la bocca per tenere o "radunare" i loro familiari umani e hanno bisogno di addestramento per imparare che va bene rosicchiare i giocattoli per la masticazione, ma non le persone. Le razze che mordono sono adatte al gioco di riporto e adorano masticare i loro giocattoli e rosicchiare le ossa. Questi cani sono molto giocherelloni e vivaci. Occorre prestare attenzione però a quelle razze che se disturbate, maltrattate o spaventate possono essere più inclini a mordere, e talune possono farlo in maniera improvvisa senza avviso. Esistono infatti per selezione naturale razze che sono più o meno mordaci.

×

Non ha una forte propensione al morso

La sua mole imponente serve già da deterrente a chi volesse mettere in pericolo il suo territorio e le sue persone. Il Montagna dei Pirenei troverà delle alternative, e lascerà tempo al malcapitato di mettersi in salvo, rimbrottando e accigliandosi, prima di passare all'attacco. Non è propenso al morso, ma potrebbe essere distruttivo nei confronti di mobili e suppellettili se lasciato in solitudine. Mordicchiare potrebbe diventare un passatempo, perciò abituate fin da subito, il vostro Montagna, a rispettare ciò che non deve toccare.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Non è una razza pericolosa se non ha percezione del pericolo

Non ha tendenza ad essere aggressivo, se ben socializzato verso le altre persone e altri animali. Essendo però una razza indipendente, che prende anche decisioni autonome, sarebbe meglio non profittare. La presenza del proprietario, nel caso di visite da parte di sconosciuti, è imprescindibile. È comunque improbabile che aggredisca senza motivo poiché può arrivare ad essere molto aggressivo solo quando ritiene che sussista un reale pericolo. Affinché il nostro CPAC continui ad operare da guardiano incorruttibile, sarebbe buona norma disporre di un piccolo recinto e/o box in cui tenerlo quando vengono in visita parenti ed amici che non siano strettamente la famiglia. Così facendo non correremo il rischio di creare confusione al CPAC sull’individuazione dei reali componenti della famiglia che lui proteggerà, e non ci esporrà al rischio che atteggiamenti degli estranei possano essere male interpretati dal cane inducendolo alla difesa quando non serve.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Tendenza a cacciare una preda

I cani che sono stati allevati per la caccia hanno un desiderio innato di inseguire e talvolta uccidere altri animali. Tutto ciò che sfreccia come gatti, topi e anche automobili può innescare questo istinto. I cani che amano inseguire devono essere al guinzaglio o quando sono all'aperto tenuti in una zona recintata. Queste razze in genere non sono adatte per le case dove ci sono animali più piccoli che possono apparire come preda, come gatti, criceti o cani di piccola taglia. I cani tendenti a predare sono istintivi, vigorosi, impetuosi e vivaci.

×

Non ha propensione alla caccia

Non ha propensione per la caccia, ma potrebbe comunque diventare distruttivo nei confronti di animali che mettono in pericolo i suoi beneamati. È un cane da pastore, o quantomeno da guardia e, normalmente, non ha interesse per la selvaggina.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Non ha istinto predatorio

Più che cacciare, il Montagna dei Pirenei, ha istinto di protezione per tutto ciò che gli viene affidato, dall' agnellino al vero padrone di casa. Non ha propensione per la caccia, ma potrebbe comunque diventare distruttivo nei confronti di animali che mettono in pericolo i suoi beneamati.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

Alcune razze abbaiano più spesso di altre. Quando si sceglie una razza, pensa a come il cane vocalizza - con l’abbaio o l’ululato - e con quale frequenza. Se stai considerando un cane da caccia, troveresti il suo ululato musicale o esasperante? Se stai pensando a un cane da guardia, una città piena di "stranieri" sospetti lo metterà in allerta permanente? Gli animali selvatici lo terranno in allerta? Vivi in un condominio con restrizioni di rumore? Hai dei vicini di casa permalosi? Un cane abbaia per protesta, perché vuole mangiare, per difendere il suo territorio, perché è eccitato, ha dei bisogni fisici o semplicemente per salutare.

×

Abbaia solo quando deve avvisare il proprietario

Se un Montagna dei Pirenei abbaia, il proprietario si accerterà di cosa sta succedendo. Non è un cane abbaione, perciò se fa sentire la sua voce profonda, sicuramente sta succedendo qualcosa di non usuale. Avendo un abbaio roco e potente, verrà avvertito chiunque nei paraggi. E' un ottimo cane da guardia che abbaia solo alla bisogna.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Abbaia solo quando serve

La sua mole massiccia rende la sua voce particolarmente potente, e questa razza ama usarla per avvertire il proprietario dell'avvicinarsi di qualcuno nel suo territorio. Non abbaia mai senza una motivazione e non ha l'abitudine di rispondere ai richiami di altri cani, prendendo le sue decisioni se è il caso di allertare il proprietario oppure no.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Bisogno di esercizio

Livello di energia

I cani con un alto livello di energia sono sempre pronti e in attesa di poter entrare in azione. Hanno bisogno di una notevole quantità di esercizio fisico e di stimolazione mentale e sono più propensi a spendere il tempo a saltare, giocare e analizzare eventuali nuovi luoghi e odori. I cani con un basso livello di energia sono l'equivalente canino di un poltrone, lieto di sonnecchiare tutto il giorno. Quando valuti una razza, prendi in considerazione il tuo livello di attività e stile di vita e pensa se troveresti un cane vivace e dinamico stimolante o fastidioso. Essere vitale, vigoroso, attivo e vivace sono le qualità di un cane con un alto livello di energia.

×

Ha una energia importante

La sua taglia lo contraddistingue come un cane potente e pieno di energia. Ha una forza risoluta e bisogna educarlo al guinzaglio altrimenti la passeggiata diverrebbe molto difficoltosa. Il Montagna dei Pirenei è pieno di iniziative e spenderà le sue giornate curando il suo territorio e la sua famiglia. Ne risulta che sia sempre attento e vigile.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

È un cane energico e pieno di iniziativa

Come già ampiamente scritto, il Pastore dell'Asia Centrale è un cane di grandi dimensioni che ha una grande energia che spende facendo la guardia alla sua proprietà. È comunque un cane pacato che spenderà le proprie energie con parsimonia e senza mai essere troppo attivo ed invadente, senza avvicinarsi troppo al proprietario, ma senza mai perderlo di vista. Il Pastore dell'Asia Centrale è pieno di iniziative e spenderà le sue giornate curando il suo territorio e la sua famiglia. Ne risulta che sia sempre attento e vigile.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Vigorosità

Un cane vigoroso può o non può avere un alto livello di energia, ma tutto quello che fa, lo fa con vigore: strattona il guinzaglio (fino a quando lo addestri a non farlo), cerca di andare contro gli ostacoli e persino mangia e beve con grandi sorsi. Questi tipi di cani hanno bisogno di un sacco di addestramento per far imparare loro le buone maniere e potrebbero non essere la soluzione migliore per una casa con bambini piccoli o con qualcuno che è anziano o fragile. Un cane poco vigoroso, d'altra parte, ha un approccio più modesto alla vita. Un cane vigoroso è un cane socievole e giocherellone.

×

È una razza mite e riservata

Come già ampiamente scritto prima, il Cane da Montagna dei Pirenei è una razza mite. Ha un approccio meraviglioso con la vita, con la sua famiglia e con il branco che appartiene alla sua quotidianità. Nonostante possa essere molto educato, il Montagna dei Pirenei non avrà mai l'obbedienza canonica del cane addestrato perché è un cane riservato e indipendente che decide anche per proprio conto ciò che è bene e ciò che è male.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Il Cane da Pastore dell'Asia Centrale è una razza mite che sa scatenarsi alla bisogna

Il CPAC è una razza mite e ben addestrabile che dimostra una intelligenza molto vivace. Ha un buon approccio alla vita perché è un cane attento e energico. È un cane che sa scatenarsi alla bisogna e diventa estremamente vigoroso nel momento della difesa della sua proprietà e della sua famiglia. Famoso il detto di chi possiede la razza: "Se entrate dovete correre forte".

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Bisogno di esercizio

Ad alcune razze va bene una passeggiata lenta di sera intorno all’isolato. Altre hanno bisogno di un vigoroso esercizio fisico quotidiano. Senza un adeguato esercizio, queste razze possono mettere su peso e sfogare la loro energia repressa in modi che non ti piacerebbero, come abbaiare, masticare e scavare. Le razze che hanno bisogno di un sacco di esercizio sono adatti per le persone attive che amano stare all'aria aperta. Vitalità, socialità e intelligenza sono le qualità di un cane che ha bisogno di esercizio quotidiano.

×

Ha bisogno di fare esercizio quotidianamente

Non è necessario esercitare di più il Cane da Pastore dell'Asia Centrale di quanto già non faccia per la guardia al suo territorio. Ma se il cane è tenuto fa le quattro mura, è altro discorso. Bisogna fare in modo che possa uscire più volte al giorno ma, per le lunghe passeggiate, bisognerà aspettare l'età adulta. Inoltre, l'esercizio servirà per mantenere sempre una perfetta forma sia fisica sia psicologica.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Il Montagna dei Pirenei ha necessità di molto esercizio

Il Cane da Montagna dei Pirenei ha necessità di esercizio quotidiano che si può esprimere con il gioco e con il lavoro. Se non ha a disposizione un giardino, deve essere portato in passeggiata più volte al giorno per poter spendere le sue energie e la sua vigorosità. Inoltre, l'esercizio servirà per mantenere sempre una perfetta forma sia fisica sia psicologica.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×

Tendenza al gioco

Alcuni cani sono cuccioli perpetui, vogliono sempre giocare, mentre altri sono più seri e tranquilli. Anche se un cucciolo giocoso suona accattivante, prendi in considerazione quanti giochi di riporto o di acchiapparello desideri fare ogni giorno e se hai bambini o altri animali che possono essere dei compagni di gioco per il cane. Vivacità, vitalità e vigorosità sono le qualità che caratterizzano un cane tendente al gioco.

×

È un cane a cui piace giocare

Se non ha un suo consimile per poter giocare, la sua attenzione sarà rivolta ai membri della famiglia che dovranno spendere con lui momenti ludici e passatempi. Anche i bambini sono perfetti compagni di giochi, ma sempre sotto la supervisione di un adulto attento. se a giocare è un cucciolo. Se parliamo invece di un CPAC adulto questa supervisione potrebbe non essere necessaria e ci stupiremo di quanta delicatezza e sicurezza trasmetterà il cane al cucciolo (bambino). Bisogna poter avere il tempo di intrattenerlo in sessioni di gioco così da instaurare un rapporto ancora più profondo.

Vai alla scheda Pastore Asia Centrale ×

Ha ovviamente bisogno di giocare e intrattenersi con la famiglia

Ebbene sì, anche il Patou ha necessità di intrattenersi e di interagire con il gioco. Se non ha un suo consimile per poter giocare, la sua attenzione sarà rivolta ai membri della famiglia che dovranno spendere con lui momenti ludici e passatempi. Anche i bambini sono perfetti compagni di giochi, ma sempre sotto la supervisione di un adulto attento.

Vai alla scheda Cane da Montagna dei Pirenei ×