Razze Spinone italiano, Bracco Italiano a confronto

Confronta le caratteristiche delle razze Spinone italiano, Bracco Italiano suddivise per adattabilità, salute, apprendimento, esercizio e costi di mantenimento. Trova la razza più adatta per te.

Aggiungi fino a tre razze per procedere al confronto

  • × Spinone italiano
  • × Bracco Italiano

oppure sceglila dall'elenco razze cani

Sezioni a confronto:

Carattere e socialità

Carattere e temperamento

Alcuni cani lasciano correre un rimprovero severo girando le spalle, mentre altri hanno un carattere più sensibile e prendono molto a cuore anche un'occhiataccia. I cani con un basso livello di sensibilità, chiamati "accomodanti", "tolleranti" o "resilienti" riescono a gestire meglio una famiglia rumorosa e caotica, un padrone severo o che urla e uno stile di vita non regolare. Se hai bambini, fai molte feste, suoni strumenti o conduci una vita frenetica, scegli un cane con un temperamento forte.

×

Ha un elevato temperamento emotivo, intelligente e mite

Il Bracco Italiano è una razza resistente e adatta a qualsiasi genere di caccia. È affidabile, intelligente, dotato di un’eccellente capacità di apprendimento, docile e facile da addestrare. La sua natura dolce e mite lo fa essere una razza molto apprezzata poiché è sensibile e molto affezionato al proprietario e al suo nucleo famigliare. Il suo temperamento pacato, oltre all'aspetto estremamente armonioso ed elegante, è una delle peculiarità di una razza italiana, fiore all'occhiello della nostra cinofilia nazionale.

Vai alla scheda Bracco ×

Molto tollerante, naturalmente socievole, docile e paziente

Lo Standard di razza lo descrive così: "Naturalmente socievole, docile e paziente, lo Spinone Italiano è un comprovato cacciatore su tutti i terreni; molto resistente alla fatica, entra con disinvoltura nei rovi e nell'acqua fredda. Ha spiccate attitudini al trotto ampio e veloce; è per natura un ottimo riportatore". Da ciò si evince che è una razza che deve essere educata e esercitata costantemente, seppur la sua natura è già molto predisposta all'interazione e alla collaborazione con l'uomo.

Vai alla scheda Spinone ×

Affettuosità verso la famiglia

Alcune razze tendono a essere più indipendenti e distaccate, anche se sono state allevate dalla stessa persona da quando erano cuccioli; altri instaurano un legame stretto con una persona e sono indifferenti a tutti gli altri; e alcuni fanno le feste a tutta la famiglia con affetto. La razza non è l'unico fattore che incide nei livelli di affetto; i cani che sono stati allevati all'interno di una casa con le persone intorno si sentono più a loro agio con gli esseri umani e instaurano più facilmente un legame. Avere un temperamento dolce e mansueto, non essere aggressivo ed essere affettuoso sono tutte le qualità di un cane adatto a vivere in famiglia.

×

Ottimo membro aggiunto della famiglia

L’intelligenza speciale del Bracco Italiano lo ha reso uno delle razze più fedeli e amorevoli nel contesto famigliare. Si potrebbe anche affermare che con questo cane siamo di diritto sul podio dell’affettuosità verso la famiglia. Compagno di giochi e di riposo ideale per tutti gli adulti e i bambini, che non si muove mai fuori posto. Anche grazie ad un elevato grado di tolleranza e obbedienza questo cane è molto portato per la vita famigliare.

Vai alla scheda Bracco ×

Grande affetto e fedeltà verso la famiglia.

Lo Spinone è un cane adatto anche alla vita con i più piccoli e con la famiglia. La fedeltà lo caratterizza e lo premia come un vero e proprio campione della disciplina. Si tratta di un cane in grado di ricambiare i gesti dei propri familiari e di interagire con loro in maniera molto costruttiva ed affettuosa, una caratteristica che più di ogni altra descrive lo Spinone e che fa di questo un cane molto apprezzato per la famiglia.

Vai alla scheda Spinone ×

Amichevole con i bambini

Alcune razze sono più adatte a vivere con i bambini rispetto ad altre, rimarrai molto sorpreso nell’apprendere quali cani creano più facilmente un rapporto di amicizia con i bambini: i Boxer all’apparenza feroci, sono considerati buoni con i bambini, mentre i cani piccoli e scattanti come i Chihuahua non lo sono. Essere gentile con i bambini, essere abbastanza robusto per gestire i bambini dalla mano pesante e gli abbracci che essi possono dispensare e avere un atteggiamento indifferente verso le attività dei bambini e le loro urla, sono tutte caratteristiche che rendono un cane amico dei bambini.

×

Il Bracco è un ottimo compagno di giochi per i bimbi

Il Bracco Italiano è un ottimo compagno di giochi per i bambini che si divertiranno con lui data la sua pacatezza e la sua grande pazienza. Il Bracco si adegua perfettamente e conosce la dimensione dell’interazione con i più piccoli, con i quali è estremamente amichevole. Ovviamente, come per tutti gli altri cani, la presenza di un adulto è assolutamente necessaria.

Vai alla scheda Bracco ×

Ha una predilizione per i bimbi

Lo Spinone raggiunge dimensioni piuttosto ragguardevoli. È un cane molto dinamico, che interagisce con le persone e che può, in determinati casi, mostrare esuberanza eccessiva e dinamicità inadeguata. Con qualche precauzione può essere lasciato a giocare con i bimbi, ma la supervisione di un adulto è obbligatoria come, del resto, tutte le interazioni che vedono protagonisti bambini e cani.

Vai alla scheda Spinone ×

Rapporto con gli sconosciuti

I cani amichevoli con gli sconosciuti accolgono gli ospiti con una coda scodinzolante e una strofinata con il naso; altri sono timidi, indifferenti o addirittura aggressivi. Tuttavia, non importa quale sia la razza, un cane che è stato esposto a un sacco di persone di diversa età e aspetto fin da quando era cucciolo tollererà meglio agli estranei da adulto. La socialità, la non aggressività e l’affettuosità sono le qualità che rendono un cane amichevole verso gli sconosciuti.

×

Non è sospettoso verso gli estranei ma pone particolare attenzione

Lo Spinone può essere considerato anche un buon cane da guardia. Ha notevole istinto per la caccia, ma anche la sua guardia può essere molto efficace, non fosse anche per il suo aspetto fisico e la sua imponenza. È anche un buon avvisatore che avvertirà dell'avvicinarsi di sconosciuti, ma non sarà mai pericoloso, se avverte che lo sconosciuto non è un pericolo per sé e per la sua casa.

Vai alla scheda Spinone ×

Si adegua con facilità ai volti nuovi

Il Bracco Italiano ha un approccio amichevole verso gli sconosciuti. La sua è un’attitudine legata alla capacità del proprietario di infondergli una buona socializzazione. Il Bracco Italiano non sarà mai un eccelso cane da guardia e, quindi, è anche facile renderlo mansueto nei confronti di sconosciuti. L'istinto di protezione per la casa e i suoi componenti è comunque presente.

Vai alla scheda Bracco ×

Socialità con altri cani

La socialità verso gli altri cani e la socialità verso gli esseri umani sono due cose completamente diverse. Alcuni cani possono attaccare o cercare di dominare gli altri cani, anche se vanno d'amore e d’accordo con le persone; altri preferiscono giocare anziché combattere e alcuni se la squagliano e corrono via. Il non essere dominante, essere affettuoso e socievole con altri cani sono tutte le qualità che rendono un cane adatto ad avere buone abilità sociali canine.

×

È molto sociale con altri cani

Nell'arte venatoria, il cane da caccia deve saper convivere anche con altri cani e il Bracco Italiano non contravviene a questa regola. I soggetti da caccia vengono solitamente anche trasportati insieme per recarsi sul terreno ed è così che si nota quanta socialità esiste tra loro. Il Bracco Italiano condivide piacevolmente i suoi spazi con altri animali, che non debbono però far scattare in lui il predatorio.

Vai alla scheda Bracco ×

È adatto alla convivenza con altri cani

Essendo un cane da caccia, deve forzatamente avere un buon rapporto anche con gli altri cani con i quali lavora. Dovuto alla sua mole, è importante che abbia una educazione alla condivisione e che sia stato educato all'interazione con gli altri fin da piccolo.

Vai alla scheda Spinone ×

Adattabilità

Adattabilità alla vita in appartamento

Contrariamente alla credenza popolare, i cani di piccola taglia non necessariamente sono adatti a vivere in un appartamento, molti cani di piccola taglia sono troppo energici e chiassosi per la vita in un condominio. Essere tranquilli, poco energici, calmi al chiuso e gentili con gli altri residenti, sono tutte buone qualità per un cane d’appartamento.

×

Potrebbe abituarsi a vivere in appartamento a patto che lo si eserciti molto

Lo Spinone Italiano è un cane da caccia. Ma l'arte venatoria non è la sola l'attività alla quale è adibito. Lo Spinone si adatta volentieri alla vita di famiglia e può diventare un buon cane di casa. La sua natura però dovrebbe essere sempre tenuta in considerazione e l'esercizio non dovrebbe mai mancare. È ovviamente più a suo agio in spazi più ampi che non in un appartamento in un condominio.

Vai alla scheda Spinone ×

Sarebbe opportuno poter disporre di un grande spazio esterno

Il Bracco Italiano non è un cane adatto alle comodità di una vita in appartamento. La sua propensione alla caccia e il suo istinto predatorio ne fanno un cane molto propenso alla vita all'aperto, dove non disdegnerà anche un'ottima guardia. È un cane pacato e riflessivo, amante della famiglia perciò non è obbligatoriamente vietato possedere un Bracco se non si ha uno spazio privato esterno a patto che gli si conceda di poter scorrazzare spesso e a lungo nei campi durante le passeggiate quotidiane.

Vai alla scheda Bracco ×

Tolleranza a stare da solo

Alcune razze hanno un legame molto stretto con la famiglia e sono più inclini a preoccuparsi o addirittura ad entrare in panico quando il loro padrone li lascia da soli. Un cane ansioso può essere molto distruttivo, abbaia, piagnucola, rosicchia, gratta e inoltre provoca caos. Queste razze sono a proprio agio quando un membro della famiglia è a casa durante il giorno o se è loro permesso di stare sul luogo di lavoro. Intelligenza, calma e non aggressività sono le qualità di un cane che può essere lasciato da solo.

×

Si adatta alla solitudine per qualche tempo durante la giornata

Il Bracco Italiano è in grado di ripagare con lodevole soddisfazione un addestramento adeguato. Dà il meglio di sé quando è circondato da persone di natura attiva, che richiamano l’attenzione di questo cane con un’interazione intelligente. La mancanza di questi fattori potrebbero incidere sul suo comportamento generale. Tuttavia, il Bracco mostra una tolleranza a stare da solo per qualche tempo durante la giornata.

Vai alla scheda Bracco ×

Ha bisogno di interazione e mal sopporta la solitudine

Come tutti i cani preferisce passare il suo tempo con la famiglia e principalmente con il proprietario. Siccome tutto ciò potrebbe non essere fattibile, si consiglia di non lasciarlo solo per troppo tempo e qualificare il tempo passato insieme. L'abitudine a rimanere solo per qualche ora deve essere improntata fin da cucciolo, gradatamente. Bisogna però tener conto che se non si ha tempo sufficiente per accudirlo, sarebbe meglio rinunciare a possedere un cane.

Vai alla scheda Spinone ×

Adatto come primo cane

Quando scegli il tuo nuovo cagnolino, conviene prendere in considerazione la tua esperienza di padrone. Alcuni cani sono semplicemente più facili di altri: si addestrano più facilmente e sono abbastanza accomodanti. Sono anche piuttosto inclini a rieducarsi da cattive abitudini e tollerano le incongruenze. I cani più selvatici o che hanno un pensiero indipendente o dominante, possono essere più difficili per un padrone inesperto.

×

Di grande intelligenza, il Bracco si adatta anche a un proprietario inesperto

Il Bracco Italiano è un cane di intelligenza elevata e saprebbe adattarsi ad un proprietario inesperto. Si tratta, comunque, di una razza di natura attiva, che si muove all’aperto e che, quando lo fa, interagisce con tutti gli elementi dell’ambiente circostante. Tendenzialmente i grandi estimatori della razza sono cacciatori, perciò il Bracco potrebbe essere comunque adatto come prima razza, se scelto in base alle sue specificità durante l'arte venatoria.

Vai alla scheda Bracco ×

Ha bisogno di educazione e di interagire

Lo Spinone si adeguata a stili di vita differenti con il tempo e interpreta in maniera intelligente tutti gli input forniti dal proprietario. Ha una grande predisposizione all'interazione con tutti perciò è di facile gestione, nonostante la taglia. Ha un carattere accondiscendente, che è solitamente quello del gregario del suo amico uomo, poiché è un cane da caccia che lavora bene e in modo molto appropriato. Potrebbe essere adatto anche a un principiante, se la persona è molto sportiva e ha tempo da dedicare all'interazione e al gioco.

Vai alla scheda Spinone ×

Tolleranza alle temperature fredde

Le razze con il pelo molto corto, con poco sottopelo o grasso corporeo, sono vulnerabili al freddo. I cani con una bassa resistenza al freddo hanno bisogno di vivere al chiuso e dovrebbero indossare un cappottino o un maglione per le passeggiate durante le fredde giornate invernali.

×

Atletico e resistente. Adatto anche a temperature poco miti.

Il Bracco Italiano fa dell’aria aperta il suo regno ideale per qualsiasi tipo di attività. Nonostante queste peculiarità da vero campione dell’outdoor, bisogna ricordare che non possiede un mantello molto spesso. La sua resistenza alle temperature in discesa è legata alla condizione di attività all’aperto. Una buona corsa, anche durante la stagione invernale, sarà sufficiente a riscaldare il suo corpo muscoloso.

Vai alla scheda Bracco ×

Ha buona resistenza al freddo e grande reattività

Lo Spinone ha un mantello resistente alle intemperie e sopporta bene il freddo. È anche disposto a lavorare in posti dove è presente l'acqua e la sua muscolatura è molto accentuata. Ovviamente, se vive all'esterno, avrà necessita perentoria, durante l'inverno, di un rifugio caldo e asciutto dove ritemprarsi e rifugiarsi.

Vai alla scheda Spinone ×

Tolleranza alle temperature calde

I cani con un pelo spesso sono più soggetti a scaldarsi, così come le razze con nasi corti come i Bulldogs o i Carlini, poiché non possono ansimare per raffreddarsi esternamente. Se desideri una razza sensibile al calore, il cane avrà bisogno di rimanere in casa con te nei giorni caldi o umidi e dovrai essere cauto nel far abituare il tuo cane al caldo.

×

Si difende benissimo dal caldo se assecondato nelle necessità

La naturale tendenza all’attività all’aperto favorisce un certo tipo di preferenza per luoghi più freschi e non troppo soleggiati, ma non è il tipo che si lascia spaventare da 2 o 4 gradi in più dei termometri estivi. Come tutte le razze inclini ad attività come la corsa o la caccia, consuma più energie se introdotto in climi “estremi”. Ovviamente, si avrà l'accortezza di proporre un luogo fresco e asciutto dove potersi ristorare, lasciando sempre a disposizione dell'acqua fresca.

Vai alla scheda Bracco ×

Si adatta anche al caldo purché abbia disponibilità di un posto fresco

Lo Spinone Italiano non teme il freddo ma potrebbe essere più a disagio nelle giornate afose. Come per l'inverno, anche d'estate avrà necessità di un posto riparato e fresco per potersi ritemprare. Deve sempre avere a disposizione acqua fresca in abbondanza.

Vai alla scheda Spinone ×

Cure e salute

Cura e perdita del pelo

Se hai intenzione di condividere la tua casa con un cane, è necessario fare i conti con i peli di cane sui vestiti e in casa. Tuttavia, la perdita di pelo varia notevolmente tra le razze: alcuni cani perdono pelo tutto l'anno, altri solo qualche "raffica" stagionalmente, altri fanno entrambe le cose e altri ancora non perdono pelo quasi per niente. Se sei un maniaco del pulito è necessario o scegliere una razza che perde poco pelo, o farci l’abitudine. Va detto che il fatto che un cane perda o no pelo non dipende dal fatto che abbia un pelo lungo o corto o se sia di taglia grande o piccola.

×

Pelo corto e resistente

Il Bracco Italiano ha un pelo corto, fitto e lucente, più fine e raso sulla testa, sulle orecchie, sulla parte anteriore degli arti e sui piedi. Perde pelo solo durante i periodi di muta stagionale.

Vai alla scheda Bracco ×

Non ha perdite di pelo abbondanti

Lo Spinone ha un pelo ispido che ha caratterizzato anche il suo nome. È un pelo duro e grosso che non si stacca facilmente perciò non ha perdite di pelo abbondanti, se non che durante i periodi delle due mute annuali che si presentano a fine inverno e a fine estate. Con una buona spazzolata settimanale, si eviterà di ritrovarsi con del pelo in casa.

Vai alla scheda Spinone ×

Salivazione e contenimento della bava

Alcune razze di cani possono coprire l’intero braccio con la loro bava e bagnare i vestiti quando vengono a salutarti. Se non ti reca fastidio, bene; ma se sei uno schizzinoso, è consigliabile scegliere un cane che sbavi poco. La bava non è altro che saliva che esce dai lati della bocca e ci sono molteplici motivi per cui un cane sbava: gioia, golosità, eccitamento, fame, calore, sete e caldo.

×

Poca o nulla.

Il Bracco Italiano non ha una salivazione abbondante, nonostante le guance piuttosto carnose. Potrebbe avere una perdita di salivazione in momenti di grande agitazione o dopo una corsa sfrenata.

Vai alla scheda Bracco ×

Attenzione alla barba!

La salivazione dello Spinone è nella norma e non risulta essere eccessiva e o copiosa. La problematica che può rendere difficile il trattamento della salivazione nello Spinone è la presenza di una folta “barba”. Per via della colorazione chiara del mantello potrebbe presentarsi, in concomitanza con l'eccessiva salivazione o la presenza di residui di cibo, lo sviluppo di macchie difficili da rimuovere.

Vai alla scheda Spinone ×

Facilità di pulizia

Per alcune razze basta una semplice spazzolata; altre richiedono un bagno, una tosatura regolare e altre accortezze solo per rimanere puliti e sani. Considera se hai il tempo e la pazienza per un cane che ha bisogno di un sacco di attenzioni o denaro sufficiente per pagare qualcun altro per farlo. La cute dei cani si sporca come quella degli esseri umani e quindi va lavata. Ogni tipo di cane necessita di una specifica manutenzione, per esempio i cani a pelo lungo avranno senza dubbio il bisogno di avere delle cure regolari e costanti. Ma non deve essere solo il pelo ad essere lavato, ma anche le orecchie, le zampe, le unghie e i denti hanno bisogno di essere puliti. Un cane pulito è sicuramente più sano e potrà rotolarsi per tutta casa senza problemi.

×

Le cure settimanali daranno splendore al suo mantello

Il pelo relativamente corto del Bracco Italiano è un grande vantaggio per il mantenimento perfetto del mantello. I bagni saranno effettuati alla bisogna. Settimanalmente verranno ispezionate le orecchie, gli occhi e le parti interdigitali, oltre che il cavo orale per assicurarsi che non ci siano infezioni o infiammazioni. Una buona spazzolata giornaliera di qualche minuto e una passato con il guanto togli peli manterranno pulito il suo mantello e ne aumenteranno la lucentezza.

Vai alla scheda Bracco ×

Spazzolatura settimanale e bagno alla bisogna

Lo Spinone non ha grandi problematiche per quel che riguarda la pulizia e la toelettatura del mantello. Basta spazzolarlo una volta alla settimana per togliere la polvere ed eventualmente qualche nodo che potrebbe essersi formato sulle zampe e/o sulla barba e i sopracigli. Le sue dimensioni non sono agevoli per un bagno effettuato a casa, perciò se non si dispone di un ambiente adatto, sarebbe meglio rivolgersi ad una toelettatura. Gli occhi, le orecchie, le zone interdigitali e il cavo orale devono essere ispezionati settimanalmente per evitare irritazioni e/o infezioni.

Vai alla scheda Spinone ×

Salute e malattie

A causa delle scarse pratiche di allevamento, alcune razze sono inclini a certi problemi di salute genetica, come la displasia dell'anca. Questo non significa che ogni cane di quella razza svilupperà queste malattie; significa solo che sono più esposti al rischio. Se stai per acquistare un cucciolo, è una buona idea scoprire quali malattie genetiche sono comuni alla razza che ti interessa, in modo da poter chiedere all’aallevatore la salute fisica dei genitori e di altri parenti del tuo potenziale cucciolo.

×

Ha una salute piuttosto buona

Gli allevatori odierni sono molto attenti alle patologie che potrebbero affliggere le loro razze. Molti decenni fa, il Bracco Italiano subiva patologie genetiche come il linfatismo, la propensione alle patologie cutanee, piaghe interdigitali, eccessiva salivazione e frequenti otiti. Fortunatamente, con un allevamento votato alla salute e al lavoro, queste malattie sono state quasi completamente debellate. La qualifica di Riproduttore selezionato ENCI è acquisita a fronte della prova di lavoro e della assenza di displasia dell'anca e del gomito, oltre alla qualifica di eccellente in speciale o raduno.

Vai alla scheda Bracco ×

Nessuna indicazione particolare.

Lo Spinone Italiano è un cane che presenta uno stato di salute generale ottimale se curato e tenuto sotto controllo con visite periodiche dal veterinario per valutare lo sviluppo di patologie. In generale le patologie che possono presentarsi nello Spinone riguardano la displasia e le oculopatie poiché, generalmente, le patologie più diagnosticate in questo tipo di animale riguardano gli occhi.

Vai alla scheda Spinone ×

Tendenza ad ingrassare

Alcune razze hanno grandi appetiti e tendono a mettere su peso facilmente. Come per gli esseri umani, l'essere in sovrappeso può causare problemi di salute nei cani. Se scegli una razza che è incline ad aumentare di peso, è necessario limitare il cibo, assicurarsi che faccia abbastanza esercizio e dosare le sue crocchette quotidiane in pasti regolari, piuttosto che farlo restare a digiuno tutto il tempo. Un cane tende a ingrassare soprattutto d’inverno, poiché l’esercizio fisico in questo periodo è ridotto, in questi casi è opportuno rivolgersi a un veterinario che vi consiglierà una dieta regolare adatta.

×

Ha un fisico da atleta grazie ad esercizio quotidiano

Il fisico del Bracco Italiano, ben tenuto grazie ad una regolare attività fisica, è tendenzialmente asciutto e dotato di una muscolatura solida. Questo particolare lo caratterizza come uno dei cani in grado di fornire prestazioni atletiche di tutto rispetto se allenato con la giusta frequenza. È un cane che ha una linea quasi naturale che sarà mantenuta con il giusto apporto di cibo a seconda delle attività.

Vai alla scheda Bracco ×

Atletico, resta facilmente in grande forma fisica

Lo Spinone deve molta della sua salute generale e molta della sua intelligente reattività all’esercizio, continuato e sviluppato tramite l’interazione con le persone che lo circondano. In generale, se controllato nell’alimentazione può mantenere una buona linea anche senza troppo sforzo, ma è comunque preferibile tenerlo sempre in forma, e limitare le razioni di cibo alle dosi consigliate.

Vai alla scheda Spinone ×

Apprendimento

Intelligenza e addestramento

I cani docili e facili da addestrare sono più abili ad associare un ordine (come ad esempio la parola "seduto"), un'azione (il mettersi seduto) e una conseguenza (ottenimento di una ricompensa) molto rapidamente. Altri cani hanno bisogno di più tempo, pazienza e ripetizioni durante l'addestramento. Molte razze approcciano l’addestramento con un atteggiamento del tipo "Cosa c'è poi per me?", pertanto è necessario usare premi e giochi per insegnare loro a soddisfare le tue richieste. Altri cani da lavoro sono portati per un processo decisionale e concentrazione, come ad esempio l'allevamento di bestiame, e hanno bisogno di esercitare le loro attività. Se non ottengono la stimolazione mentale di cui hanno bisogno, compiranno azioni sgradevoli, come scavare e masticare. Attenzione, docilità e intelligenza sono le caratteristiche per un cane che si addestra facilmente.

×

Ottimo soggetto di grande sensibilità e mitezza

Il ruolo che è stato sviluppato in passato per il Bracco Italiano ne delinea le grandi potenzialità. Il Bracco è un cane in grado di apprendere in maniera assai veloce un ordine e di eseguirlo altrettanto velocemente. Questo va attribuito anche alla capacità di apprendimento sviluppata sin dalla più giovane età. È consigliabile, infatti, iniziare piuttosto presto un addestramento indirizzato al suo utilizzo. Mostra una certa tendenza alla sensibilità verso i richiami più coercitivi, ma non ce ne sarà quasi bisogno se diligentemente istruito.

Vai alla scheda Bracco ×

Intelligenza e attitudine all'addestramento al top.

Lo Spinone è un cane molto intelligente, oltre che calmo e mite. Sa reagire prontamente a ogni stimolo e mostrare grande spirito di collaborazione in diversi frangenti delle attività legate all’esercizio. È sempre consigliabile iniziare l’addestramento sin dalla tenera età. Così facendo svilupperà l’attitudine ad obbedire al proprietario nelle diverse attività quotidiane.

Vai alla scheda Spinone ×

Fedeltà e fughe

Alcune razze hanno più spirito libero rispetto ad altre e scapperanno via seguendo tutto ciò che cattura il loro interesse. Molti cani da caccia devono semplicemente seguire il naso o quel topo che ha appena attraversato di corsa la strada, anche se questo significa lasciarti indietro. Indipendenza, fedeltà, vigorosità e vitalità sono le qualità di un cane tendente alla fuga.

×

Fedele e attento al richiamo del proprietario

Il Bracco Italiano è un cane da caccia e, come tale, ha un istinto predatorio che potrebbe renderlo indipendente se attratto da una preda. La giusta educazione che gli sarà impartita già dai primi mesi limiterà la voglia di fughe e, da buon compagno, ascolterà il richiamo del proprietario.

Vai alla scheda Bracco ×

È un cane da caccia e potrebbe fuggire per inseguire una preda o seguire una pista

Lo Spinone non ha grande istinto per le fughe, a meno che non incontri una preda o una traccia da seguire. Nonostante il suo grande attaccamento al proprietario, l'occasione potrebbe far sì che dimentichi per un attimo il proprio dovere per seguire quello che per lui è il ragionevole istinto della sua natura. Quando ci si trova nei boschi, e non si è a caccia, sarebbe utile trattenere lo Spinone al guinzaglio per evitare che possa fuggire alla ricerca di una probabile preda.

Vai alla scheda Spinone ×

Tendenza a mordere

Comune nella maggior parte delle razze quando sono cuccioli, mordere significa una tendenza a rosicchiare, masticare e mordicchiare (un leggero morso abbastanza indolore, che non fora la pelle). I cani che mordono sono più propensi a usare la bocca per tenere o "radunare" i loro familiari umani e hanno bisogno di addestramento per imparare che va bene rosicchiare i giocattoli per la masticazione, ma non le persone. Le razze che mordono sono adatte al gioco di riporto e adorano masticare i loro giocattoli e rosicchiare le ossa. Questi cani sono molto giocherelloni e vivaci. Occorre prestare attenzione però a quelle razze che se disturbate, maltrattate o spaventate possono essere più inclini a mordere, e talune possono farlo in maniera improvvisa senza avviso. Esistono infatti per selezione naturale razze che sono più o meno mordaci.

×

Mansueto e responsabile, sa come agire nei diversi contesti

Cane mansueto e di elevata fedeltà alla cerchia famigliare con la quale si trova ad interagire. Se instradato nell’imparare a riconoscere con abilità i limiti che devono contraddistinguere l’interazione tra cane ed essere umano ha coscienza in grado di capire l’intensità di un morso dato per gioco. Non ha una particolare attitudine al morso e, soprattutto, è in grado di misurare la sua esuberanza verso i più piccoli.

Vai alla scheda Bracco ×

È responsabile nell'interazione.

Lo Spinone non ha istinto morsicatore e, anche se messo alla guardia, cercherà in tutti i modi il compromesso alfine di non arrivare ad essere troppo aggressivo. È un cane che può avere un’interazione sicura nel gioco e nelle attività ricreative. È, infatti, perfetto per l’intesa con i più piccoli, avendo piena consapevolezza del livello di interazione che questo può condividere con loro. Non è mai aggressivo e risulta essere sempre premuroso, rendendo il gioco piacevole.

Vai alla scheda Spinone ×

Tendenza a cacciare una preda

I cani che sono stati allevati per la caccia hanno un desiderio innato di inseguire e talvolta uccidere altri animali. Tutto ciò che sfreccia come gatti, topi e anche automobili può innescare questo istinto. I cani che amano inseguire devono essere al guinzaglio o quando sono all'aperto tenuti in una zona recintata. Queste razze in genere non sono adatte per le case dove ci sono animali più piccoli che possono apparire come preda, come gatti, criceti o cani di piccola taglia. I cani tendenti a predare sono istintivi, vigorosi, impetuosi e vivaci.

×

Cacciatore per natura e storia. Cane da ferma infallibile

Il Bracco Italiano è un formidabile cacciatore. È da medaglia d’oro quando accompagna il proprietario sul terreno di caccia e consente a questi di sfruttare la sua innata qualità di “puntatore”, cioè di una razza in grado di riconoscere ed avvistare una preda con assoluta precisione. Il Bracco è un cane da ferma che si adatta a tutti i terreni e che potrebbe "lavorare" anche otto ore al giorno collaborando in perfetta armonia. con il suo proprietario.

Vai alla scheda Bracco ×

Nasce come cane da caccia ed è perfetto nel lavoro

In grado di mostrare enorme talento nell'arte venatoria come cane da ferma. Uno dei suoi migliori talenti è quello di lavorare come cane da riporto, in grado di sfruttare intelligenza e precisione nell’individuare la preda in ogni tipo di terreno, di mostrare velocità ed agilità anche in condizioni piuttosto difficili, ad esempio in presenza di nebbia o di pioggia, anche grazie all’efficacia di un fiuto infallibile.

Vai alla scheda Spinone ×

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

Alcune razze abbaiano più spesso di altre. Quando si sceglie una razza, pensa a come il cane vocalizza - con l’abbaio o l’ululato - e con quale frequenza. Se stai considerando un cane da caccia, troveresti il suo ululato musicale o esasperante? Se stai pensando a un cane da guardia, una città piena di "stranieri" sospetti lo metterà in allerta permanente? Gli animali selvatici lo terranno in allerta? Vivi in un condominio con restrizioni di rumore? Hai dei vicini di casa permalosi? Un cane abbaia per protesta, perché vuole mangiare, per difendere il suo territorio, perché è eccitato, ha dei bisogni fisici o semplicemente per salutare.

×

Grande controllo e capacità di apprendimento nell'utilizzo di questi segnali

Lo Spinone non ha tendenza ad abbaiare troppo. Il suo abbaio è forte e possente. Basterà insegnargli fin da cucciolo la buona educazione di non abbaiare per nulla e questi imparerà molto facilmente. Nel contesto di casa può risultare un ottimo guardiano, in grado di segnalare la presenza di sconosciuti o di animali nelle vicinanze. Un retaggio che deriva dalla sua grande passione per la caccia.

Vai alla scheda Spinone ×

Guardingo nelle situazioni anomale ma relativamente tranquillo

Il Bracco Italiano ha una tendenza ad abbaiare nella media. Solitamente non si lascia andare a particolari interpretazioni della sua innata inclinazione alla caccia. È solito dare sfogo alle sue doti nell’identificazione di animali o sconosciuti che si trovano ad interagire nei pressi di casa. Questa inclinazione è legata, tuttavia, al suo addestramento, che consente di limitarne il temperamento.

Vai alla scheda Bracco ×

Bisogno di esercizio

Livello di energia

I cani con un alto livello di energia sono sempre pronti e in attesa di poter entrare in azione. Hanno bisogno di una notevole quantità di esercizio fisico e di stimolazione mentale e sono più propensi a spendere il tempo a saltare, giocare e analizzare eventuali nuovi luoghi e odori. I cani con un basso livello di energia sono l'equivalente canino di un poltrone, lieto di sonnecchiare tutto il giorno. Quando valuti una razza, prendi in considerazione il tuo livello di attività e stile di vita e pensa se troveresti un cane vivace e dinamico stimolante o fastidioso. Essere vitale, vigoroso, attivo e vivace sono le qualità di un cane con un alto livello di energia.

×

Dinamico. Grande prestanza e atletismo

Razza dalla muscolatura importante che viene solitamente sviluppata con l’intenzione di sopportare giornate piuttosto lunghe ed estenuanti nella pratica della caccia. È un cane dall'energia inesauribile che deve essere cresciuto con l’intensità di un allenamento quotidiano in spazi aperti. Solitamente è qui che sfoga la sua grande energia e che può mettere alla prova il suo atletismo. Il proprietario ideale non lo sottrae allo sforzo fisico quotidiano, sapendo che il Bracco Italiano è in grado di rispondere con grandi prestazioni sportive.

Vai alla scheda Bracco ×

Dinamico e muscoloso. Adora l'interazione in movimento.

Lo Spinone Italiano è un cane molto muscoloso. L’addestramento ne delinea la fisicità. Se utilizzato per attività sportive come la caccia potrà dare sfogo ad una buona esplosività fisica anche in sessioni di lunga durata. Nel complesso è un cane che, nell’attività all’aperto, può dare prova di grande energia fisica che si profonde su qualsiasi terreno. Questo tipo di attitudine non diventa, tuttavia, mai pericolosa nell’interazione con le persone, anzi, consente di sfruttare la grande carica del cane per un’attività continuata con divertimento assicurato.

Vai alla scheda Spinone ×

Vigorosità

Un cane vigoroso può o non può avere un alto livello di energia, ma tutto quello che fa, lo fa con vigore: strattona il guinzaglio (fino a quando lo addestri a non farlo), cerca di andare contro gli ostacoli e persino mangia e beve con grandi sorsi. Questi tipi di cani hanno bisogno di un sacco di addestramento per far imparare loro le buone maniere e potrebbero non essere la soluzione migliore per una casa con bambini piccoli o con qualcuno che è anziano o fragile. Un cane poco vigoroso, d'altra parte, ha un approccio più modesto alla vita. Un cane vigoroso è un cane socievole e giocherellone.

×

Sa distinguere i momento quando può permettersi maggior vigore

Moderatamente tranquillo. Grande forza ma impegno totale nel dosarla sotto gli occhi di un proprietario sapiente e appassionato. Il Bracco Italiano è una razza mite, dolce e paziente. Riesce ad essere sempre coerente con le sue azioni e lo sarà ancor più se gli sarà impartita una giusta educazione e una socializzazione accurata.

Vai alla scheda Bracco ×

Grande autocontrollo della propria vigorosità

È un cane in grado di controllare pienamente la sua inclinazione alla dinamicità e all’attività fisica. Non è sempre semplice condizionare questo tipo di prerogative all’aperto, ma essendo un cane incredibilmente intelligente, lo Spinone Italiano riesce ad interpretare in pieno le richieste del proprietario. Sfruttare la sua naturale vigorosità per questo tipo di attività è uno dei modi migliori per interagire con lui e prodursi in un utile esercizio quotidiano.

Vai alla scheda Spinone ×

Bisogno di esercizio

Ad alcune razze va bene una passeggiata lenta di sera intorno all’isolato. Altre hanno bisogno di un vigoroso esercizio fisico quotidiano. Senza un adeguato esercizio, queste razze possono mettere su peso e sfogare la loro energia repressa in modi che non ti piacerebbero, come abbaiare, masticare e scavare. Le razze che hanno bisogno di un sacco di esercizio sono adatti per le persone attive che amano stare all'aria aperta. Vitalità, socialità e intelligenza sono le qualità di un cane che ha bisogno di esercizio quotidiano.

×

Movimento all'aperto per almeno un paio di occasioni al giorno.

L’esercizio fisico è fondamentale in ogni razza di cane. Lo Spinone necessita di esercizio quotidiano per poter giovare dell’allenamento e per scaricare stress che può accumularsi durante le ore in casa o i lunghi spostamenti in auto che possono condizionare la sua reattività quotidiana. È un cane dalle caratteristiche atletiche che si arricchiscono e aiutano a migliorarne la reattività durante l’esercizio che non può essere saltuario per non condizionare la salute o il morale. Un paio di uscite quotidiane potrebbero bastare anche a soddisfare la sua naturale curiosità e tendenza al movimento all’aperto.

Vai alla scheda Spinone ×

Esercizio quotidiano per sfruttare le sue riserve di energia

Fosse per una scelta personale, il Bracco passerebbe intere giornate nei campi a correre e ad inseguire. La sua energia non deve mai essere “immagazzinata” per non alterare in maniera squilibrata i livelli di stress.Il Bracco Italiano ha bisogno di esercizio costante e di movimento quotidiano, anche di natura vigorosa, per mantenere sveltezza e reattività, oltre che fisica, anche mentale.

Vai alla scheda Bracco ×

Tendenza al gioco

Alcuni cani sono cuccioli perpetui, vogliono sempre giocare, mentre altri sono più seri e tranquilli. Anche se un cucciolo giocoso suona accattivante, prendi in considerazione quanti giochi di riporto o di acchiapparello desideri fare ogni giorno e se hai bambini o altri animali che possono essere dei compagni di gioco per il cane. Vivacità, vitalità e vigorosità sono le qualità che caratterizzano un cane tendente al gioco.

×

Adora interagire con tutti ed è molto giocoso

La grande intelligenza dello Spinone ne qualifica anche l’attitudine all’attività del gioco. La sua interpretazione di questo tipo di interazione, con il proprietario e con i più piccoli, lo aiutano a sviluppare la sua sveltezza mentale, rendendolo più reattivo ai comandi e favorendo la conoscenza con i membri della famiglia. È nato come cane da caccia e da riporto. Quest’ultima attività potrebbe rivelarsi di grande soddisfazione per questa razza, stimolandone i progressi fisici, atletici e mentali.

Vai alla scheda Spinone ×

Ottimo stimolo all'interazione giocosa e risposta intelligente e pronta

Sente molto la stimolazione del proprietario e delle persone e degli altri animali che interagiscono con lui. È in grado di assecondare la tranquillità casalinga o di mostrare interesse anche per attività che non coinvolgono obbligatoriamente un ampio spazio all’aperto. In generale è stimolato dalle attività che il proprietario mette in pratica per interagire con lui.

Vai alla scheda Bracco ×