La razza Akita Inu

A cura di Marinella Arminio allevamento Fukushu no kensha

Descrizione generale

Akita Inu detto anche: Akita, Akita Ken, Japanese Akita, Great Japanese Dog

L' Akita Inu è un cane di grande taglia, molto vigoroso e dal carattere particolare. Ha una fisicità imponente e una struttura forte e armoniosa. In passato fu un cane da caccia, poi portato in battaglia dai Samurai e infine adottato dagli Shogun e dall'aristocrazia giapponese nei loro appartamenti confortevoli. Mostra grande resistenza alle temperature fredde, mentre soffre quelle calde. Resta fedele per tutta la vita al proprietario ma non è interessato all'interazione con i bambini e al gioco. Non ha tolleranza verso gli altri cani, specialmente quelli dello stesso sesso. Ha una generale buona salute e necessita di esercizio fisico quotidiano.

Varianti riconosciute:

  • Matagi

Akita Inu in sintesi

Aspetto e attributi

Le caratteristiche dell’Akita Inu sono quelle di un cane dall'aspetto piuttosto robusto. E' un cane di grande taglia, ben proporzionato, con molta sostanza. Il dismorfismo sessuale è molto evidente.Escludendo il bianco, tutti i colori devono possedere il cosiddetto "urajiro", cioè pelo biancastro sulle guance e ai lati del muso, coda, collo, petto, tronco, sotto la mascella e all'interno degli arti. Caratteristici sono gli occhi che devono essere relativamente piccoli, di forma quasi triangolare dovuta al rialzarsi dell’angolo esterno.

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: rosso, fulvo, sesamo, bianco
  • Pelo: dritto, duro, corto
  • Mantello: tigrato, mantello doppio, fitto

Razze simili

Chow chow, Akita Americano, Alaskan Malamute, Spitz Finnico, Siberian Husky

PREZZI E MANTENIMENTO

Il costo del mantenimento dell’Akita rientra nella fascia alta. Le spese maggiori per questa razza di cane sono quelle che riguardano il nutrimento quotidiano, che deve essere caratterizzato dall’utilizzo di cibo di qualità assoluta e dai test che devono essere effettuati per mantenerlo in buona salute, oltre che all'acquisto primario del cucciolo. La spesa per del cibo di qualità per un Akita Inu adulto è di circa 70 euro al mese. Data la nota popolarità della razza si consiglia vivamente di acquistare il cucciolo solo in allevamenti seri dove i soggetti riproduttori sono attentamente testati. Il prezzo di un cucciolo di razza Akita Inu, testato e dotato di pedigree si attesta tra i 1.500 e 2.500 euro.

Cerchi un Akita Inu?

Trovalo fra i nostri allevatori selezionati:

o fra gli annunci di AnnunciAnimali.it:

Carattere e socialità

Torna all'indice
2.4

Carattere e temperamento

«Non è un cane facile, occorre entrare in sintonia con lui»

Il carattere dell’Akita è quello di un cane fiero così come imposto anche dalla sua fisicità. Utilizzare un tipo di addestramento troppo “forzato” con l’Akita può essere un rischio, perché potrebbe contribuire alla crescita di aggressività. Ci vuole una AMOREVOLE DISCIPLINA costante e coerente, fatta di una fermezza interiore nei confronti del cane che tende a prendere il sopravvento. Ama infinitamente la famiglia ma non è un cane da branco ed è sconsigliato a chi possiede già degli animali. Al contrario, vive benissimo in coppia o con un consimile di sesso diverso, poiché stringe un rapporto di complicità. Non ha il senso della obbedienza, per quel che si intende comunemente, ma prende personalmente delle decisioni tenendo di conto il volere del suo proprietario che dovrà essere una persona molto dedita alla educazione e alla socializzazione del suo Akita.

Affettuosità verso la famiglia

«Particolare affettuosità verso la famiglia»

L' Akita Inu è notamente in grado di mostrare il suo carattere affettuoso verso la famiglia seppur non è assolutamente considerato un cane giocoso e scodinzoloso. L' Akita ha grande predisposizione a fornire protezione in ogni contesto e in ogni situazione. Questo aspetto del suo carattere si sviluppa e accresce nella quotidianità. E' altresì noto che L' Akita ha un’interazione piuttosto costruttiva con tutte le persone del nucleo familiare. Questa specificità lo rende ideale per la famiglia, alla quale saprà donare affetto, considerazione e supporto.

Amichevole con i bambini

«Poco adatto all'interazione con i bambini»

Un Akita equilibrato è particolarmente sensibile al contesto e riconosce nelle persone “deboli” quali bambini, anziani, ma anche disabili, delle figure con cui interagire con delicatezza. Resta un cane “non adatto ai bambini” poiché non è sufficientemente incline al gioco ed alla interazione dei quali si stanca facilmente. Ovviamente la sua mole, nei confronti di un bambino, è pericolosa come la mole di un qualsiasi altro cane di grossa taglia, con cui un bimbo non andrebbe mai lasciato solo.

Rapporto con gli sconosciuti

«Poco tollerante verso gli sconosciuti»

La tolleranza verso gli sconosciuti da parte dell’Akita Inu è una questione gestibile attraverso una preventiva socializzazione del cane. Il cucciolo di Akita Inu che impara a riconoscere le intenzioni delle persone rappresenta un importante passo avanti per poter permettere a questi di reagire con equilibrio e responsabilità. Questa particolarità caratteriale può risultare fondamentale per la sicurezza delle persone che si avvicinano al proprietario di un Akita. E' un cane riservato che non ama particolarmente essere toccato da sconosciuti.

Socialità con altri cani

«Decisamente poco socievole con altri cani»

Questo aspetto è potenzialmente il punto debole per l’Akita che, specialmente quando si trova ad interagire con cani dello stesso sesso, può diventare piuttosto aggressivo anche con la semplice intenzione di proteggere il proprietario e le persone che vivono nel suo nucleo familiare. Una precoce socializzazione è utile ma non garantisce alcun successo nel migliorare la socialità con altri cani. Meglio fornirsi di un buon guinzaglio resistente durante le passeggiate e non aver la pretesa che il proprio Akita faccia amicizia con altri cani.

Adattabilità

Torna all'indice
3

Adattabilità alla vita in appartamento

«Cane tranquillo da adulto, ma grande e con muta stagionale»

Bisogna riflettere con cura prima di portare a casa un Akita Inu. Questo cane ha mille sfaccettature che possono funzionare da pro o contro una scelta del genere. È un cane dalle dimensioni e dalla fisicità importanti che, se non educato propriamente, può recare disordine negli ambienti casalinghi. Dal punto di vista caratteriale essendo, da adulto, un cane molto tranquillo, quasi un gatto in casa, non ci sono particolari controindicazioni per la vita in appartamento se non la importante muta che, inevitabilmente, in appartamento, risulta noiosa da gestire, senonché si possegga un giardino o dello spazio che possa essere messo a sua disposizione.

Tolleranza a stare da solo

«La tollerano se abituati»

Gli akita sono cani molto autonomi, gestiscono con estrema serenità la solitudine, ma sono anche estremamente abitudinari, per cui se si abituano ad una presenza costante, difficilmente saprenno, poi, rinunciarvi.

Adatto come primo cane

«Poco adatto come primo cane»

Davvero poco adatto come primo cane. L’ Akita Inu è piuttosto emblematico. È un cane che deve essere educato con attenzione e che non può essere cresciuto da un proprietario inesperto, perché rischia di prendere il sopravvento su questo e di assoggettarlo ai suoi voleri. A questo aspetto vanno poi aggiunti i particolari e le necessità di una razza che ha bisogno, soprattutto per quanto riguarda la socializzazione, di un proprietario molto presente e attento e coerente.

Tolleranza alle temperature fredde

«Massima tolleranza alle temperature fredde»

Una delle caratteristiche più interessanti dell’Akita Inu è quella di essere una razza dal fisico piuttosto imponente con un mantello resistente e piuttosto fornito. Il vantaggio è ovviamente concentrato in un’ottima resistenza a temperature fredde. Questo tipo di attitudine ha consentito di sviluppare il talento dell’Akita nello svolgere compiti piuttosto importanti in ambienti caratteristicamente proibitivi.

Tolleranza alle temperature calde

«Poco tollerante alle temperature calde»

Relativamente alla tolleranza alle temperature calde l’Akita mostra tutti i suoi punti deboli in quelle che sono le sue caratteristiche fisiche. La mole piuttosto imponente di questo cane, il mantello fornito di sottopelo e la tendenza ad essere una razza molto reattiva lo rendono poco incline a vivere in ambienti con temperature elevate. Il proprietario di un Akita dovrà prestare l’attenzione necessaria e fornirgli un riparo fresco durante l'estate.

Cure e salute

Torna all'indice
3.6

Cura e perdita del pelo

«Perdita di pelo piuttosto copiosa»

La perdita del pelo da parte dell’Akita Inu risulta essere piuttosto copiosa. Si tratta di una razza provvista di un mantello folto che tende ad avere una perdita piuttosto elevata in momenti particolari dell’anno, ovvero durante la primavera e l’autunno. Una intensa spazzolata alla settimana e una adeguata toelettatura, più frequente nei tempi delle mute, manterrà il mantello dell'Akita in ottime condizioni e forma.

Salivazione e contenimento della bava

«Non sbava quasi mai»

Nonostante la grande riserva di energia e la capacità di mantenere un elevato livello di interazione per molte ore durante il giorno, l’Akita Inu è una razza che non mostra particolari problemi nel contenimento della bava. È ovvio che, così come altri cani, questo tipo di reazione tende a farsi più evidente in momenti particolari della giornata, come quelli che precedono i pasti, oppure in momenti di concitazione e di particolare eccitazione.

Facilità di pulizia

«Richiede una spazzolata settimanale e un bagno alla bisogna»

Bisogna prestare più di qualche attenzione alla pulizia dell’Akita Inu. Si tratta di un cane che può sviluppare una perdita di pelo piuttosto copiosa. Il proprietario dell’Akita deve anche essere preciso nel controllare le condizioni igieniche del cane. Una spazzolata alla settimana e un bagno alla bisogna manterranno il mantello dell'Akita in perfetta forma.

Salute e malattie

«Buona condizione di salute»

L’Akita Inu è un cane che gode di buona salute . Una condizione che è giustificata dall’ottima resistenza fisica e dalla natura piuttosto forte anche in condizioni climatiche estreme. L’ Akita è un cane che può sviluppare problemi legati alle oculopatie, alle displasie e all'adenite sebacea . Queste condizioni devono sempre essere valutate grazie allo sviluppo di un’attenta strategia di controlli da parte dell'allevatore e, in seguito, del proprietario.

Tendenza ad ingrassare

«Non ha tendenza a ingrassare se ben alimentato e esercitato»

L’ ottima reattività di un cane come l’Akita Inu è piuttosto nota ed è un aspetto importante quando si parla della tendenza di questo cane a prendere peso. Gli esercizi quotidiani permetteranno all’Akita di non ingrassare. Ovviamente, la dieta sarà controllata secondo il peso e le attività che svolge durante la giornata.

Apprendimento

Torna all'indice
3.2

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Non ha grande predisposizione all'addestramento»

E' assolutamente sconsigliabile l’utilizzo di metodi “estremi”. Essere troppo duri potrebbe contribuire a crescere un Akita aggressivo al contrario, essere troppo “miti”, potrebbe invece permettergli di prendere il sopravvento. La formula magica è: equilibrio e coerenza. L' addestramento di una Akita significa molto più socializzazione e rapporto che non quel che si intende solitamente con questo vocabolo. Questa razza ha tendenza a misurare il volere del proprietario e di decidere se il "comando" è sensato e attinente. Si concederà maggiormente a un proprietario coerente e attento.

Fedeltà e fughe

«Molto fedele ma potrebbe essere incline alle fughe»

L’ Akita Inu, che si trovi dentro casa o in spazi aperti, adora inseguire animali, oggetti in movimento e persone che attirano la sua attenzione. Si tratta di un’attività che può essere inclusa nei normali esercizi quotidiani che questa razza adora svolgere. L’ Akita Inu è un cane assolutamente fedele, che tende ad avere comunque uno spirito libero.

Tendenza a mordere

«Buon autocontrollo seppur ha una media tendenza al morso»

Relativamente alla tendenza a mordere dell’Akita Inu è possibile affermare che, sotto l’aspetto “sportivo” è una delle sue attività preferite, nel senso che questo cane adora mordere oggetti di plastica e di materiale vario come semplice attività ricreativa. Questo aspetto può essere, ovviamente, corretto in maniera efficace durante l’educazione, ma è comunque una tendenza che il cane solitamente sviluppa con grande responsabilità e solo in determinati momenti.

Tendenza a cacciare una preda

«Elevata tendenza nel cacciare una preda»

Quella dell’inseguimento è una delle attività preferite dell’Akita. Animali di piccola taglia, oggetti in movimento potrebbero essere di grandi interesse predatorio. Siamo, in ogni caso, di fronte a comportamenti che possono essere regolarmente calmierati attraverso un' adeguata educazione e un uso responsabile del guinzaglio.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Abbaia poco e solo quando serve»

L’intelligenza dell’Akita Inu gli permette di riconoscere i momenti e le necessità che li caratterizzano. Per questo è una razza in grado di essere perfettamente funzionale in casa. In questo contesto l’Akita è in grado di sviluppare reazioni come l’abbaiare o l’ululare, solo ed esclusivamente come segnale di richiamo per il proprietario nel caso in cui, ad esempio, si stia per avvicinare un estraneo nel suo territorio.

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
2.5

Livello di energia

«Alto livello di energia»

L’Akita Inu è un cane con livelli di energia molto elevati che necessita di scaricare attraverso il gioco, la corsa. Bisogna porre parecchia attenzione a far sì che l'Akita abbia un dispendio sufficiente di energia e evitare che questo possa essere sfogato all'interno della casa, poiché potrebbe risultare piuttosto distruttivo.

Vigorosità

«Molto vigoroso con bisogno di attenzione»

Siamo di fronte ad una razza che è in grado di svolgere un numero piuttosto elevato di mansioni anche di carattere piuttosto complesso. Per poter svolgere alcuni compiti l’Akita Inu ha bisogno di un fisico all’altezza e di una discreta vigorosità. In questo senso è utile parlare di questa razza come un cane molto vigoroso, che può far affidamento su una muscolatura pronunciata. Inutile dire che questo tipo di propensione può anche rappresentare un rischio, sia per quanto riguarda oggetti delicati in casa sia, soprattutto, per quanto riguarda la quotidiana interazione del cane con bambini. E' indispensabile che il proprietario sia vigile.

Bisogno di esercizio

«Molto bisogno di esercizio»

Il bisogno di esercizio per l’Akita Inu è quotidiano, soprattutto nella fase di crescita. Il proprietario di un cane di questa razza deve essere in grado di sviluppare un adeguato programma di esercizi quotidiani che devono essere approntati in almeno due/tre uscite di mezzora l'una. Un programma indispensabile per questioni di salute, dato che un Akita che non si esercita può arrivare a sviluppare più di qualche problema a livello fisico e, per questioni di natura psicologica, per non permettere che il cane sviluppi disagio o comportamenti inadeguati.

Tendenza al gioco

«Poca tendenza al gioco»

L’ Akita Inu è un cane che non ama molto il gioco e non lo cerca. Possono interagire per qualche minuto con entusiasmo ma poi si distraggono. Ricordatevi di sviluppare attività piuttosto varie con l’Akita, che tende a mostrare noia in contesti troppo ripetitivi.

Club Akita Inu e altri links alle fonti

Articoli e approfondimenti dal blog Akita Inu

Il carattere dell'Akita e le caratteristiche razziali

L'Akita è una razza estremamente indipendente, indipendenza che lo rende refrattario alla esecuzione di ordini e comandi, e che difficilmente risponde al richiamo. E', però, un amico che saprà essere al fianco del suo proprietario in qualsiasi occasione di necessità. Leggi l'articolo

Le 5 domande più richieste nel web sull'Akita

Molte persone cercano "Akita bianco", "nero" e "tigrato". Quali sono i colori dello Standard dell'Akita? Qual è il carattere dell'Akita? E' difficile addestrarlo? E possibile farlo in autonomia? Esiste l'"Akita americano" e quello "giapponese". Quali sono le differenze? Quali sono i consigli da seguire prima prima di cercare "Akita vendita"? Quali sono i prezzi di un cucciolo di Akita? E' possibile trovarlo in regalo? Leggi l'articolo


Sei un esperto di Akita Inu? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Razze simili a Akita Inu per caratteristiche, gruppo e dimensione

Dì la tua sulla razza Akita Inu:

Potrebbero interessarti anche: