La razza Alaskan Malamute

A cura di Isabella Milani

Descrizione generale

Alaskan Malamute detto anche: Malamute, Alaskan

I Malamute sono di colori diversi. Caratteristiche le marcature sul muso: una cuffia sulla testa, il muso o tutto bianco o marcato con una striscia e/o una maschera. La coda è ricca di pelo, portata sul dorso, ed ha l’aspetto di una piuma ondeggiante. Il Malamute deve essere un cane dall’ossatura pesante con arti solidi, buoni piedi, torace profondo e potenti spalle, ed avere tutti gli altri attributi fisici necessari per compiere validamente il suo lavoro. Il passo deve essere fermo, equilibrato, instancabile e totalmente efficiente. Non è un cane da corse con la slitta per gare di traino veloce. Il Malamute è strutturato per forza e resistenza, e ogni caratteristica di un determinato soggetto, ivi incluso il temperamento, che interferisca con il compimento di questo scopo, è da considerare come un difetto fra i più gravi.

Alaskan Malamute in sintesi

Aspetto e attributi

L’Alaskan Malamute, uno dei più antichi cani da slitta dell’Artico, è un cane potente e di sostanza, con torace profondo e corpo forte e molto muscoloso. Bene in appiombo sugli arti, piazzato dà l’impressione di molta mobilità e portamento fiero, con la testa eretta e gli occhi attenti che mostrano interesse e curiosità. La testa è larga. Gli orecchi sono triangolari ed eretti quando il cane è in attenzione. Il muso è voluminoso, e si restringe solo leggermente dall’inizio al tartufo; non è appuntito né lungo, però non è tozzo. Il pelo è spesso, con un mantello di copertura ruvido, di sufficiente lunghezza per proteggere il sottopelo lanoso.

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: rosso, bianco, pezzato, grigio
  • Pelo: denso, ruvido, corto, semilungo
  • Mantello: bicolore, mantello doppio

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo di Alaskan Malamute si attesta nella fascia alta. L'Alaskan Malamute dovrebbe essere acquistato solo presso allevatori che selezionano la razza per morfologia e temperamento. Ovviamente si raccomanda di acquistare solo cuccioli con pedigree che è l'unico documento che attesta la purezza della razza. Il mantenimento potrebbe essere gravoso, poiché la sua dieta deve essere abbondante e di ottima qualità. Oltre alle visite veterinarie, bisognerà mettere in conto anche quelle della toelettatura, poiché un cane di queste dimensioni necessità di un ambiente professionale per essere ben gestito.

Il prezzo medio di un Alaskan Malamute offerto in vendita da Ottobre 2018 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 705,00 riferito a 10 privati

Cerchi un Alaskan Malamute?

Trovalo fra i nostri allevatori selezionati:

o fra gli annunci di AnnunciAnimali.it:

Razze simili

Siberian Husky, Samoiedo, Akita Inu, Akita Americano, Chow chow

Carattere e socialità

Torna all'indice
3.6

Carattere e temperamento

«Ha un temperamento giocoso ed è disponibile e leale»

Lo Standard di razza definisce così questa razza: "L’Alaskan Malamute è un cane affettuoso, amichevole, non il cane “di un solo padrone”. È un compagno devoto e leale, disponibile al gioco, ma in età matura è generalmente molto dignitoso".

Affettuosità verso la famiglia

«Spiccata affettuosità verso la famiglia»

Il Malamute ha una grande propensione per la famiglia alla quale dimostra grande affettuosità e interazione. Non è un "cane di un solo proprietario" e ama condividere la vita con tutta la famiglia e divertirsi con ogni componente. È un cane giocoso a cui piace intrattenersi anche con i bambini. È leale e molto dignitoso in età adulta.

Amichevole con i bambini

«Si intrattiene volentieri con i bambini»

Essendo un cane gioioso, l'Alaskan Malamute si intrattiene volentieri con i bambini e interagisce con loro. Ovviamente, l'interazione sarà sempre sorvegliata da un adulto per evitare qualsiasi esagerazione da entrambi.

Rapporto con gli sconosciuti

«Non è un cane aggressivo nei confronti di sconosciuti benintenzionati»

L'Alaskan Malamute è un cane divertente e si intrattiene volentieri anche con persone non conosciute che non devono però rappresentare un pericolo per la sua casa e per la sua famiglia. È un cane da lavoro per il tiro alle slitte e non è un cane da guardia ma saprà farsi valere nel caso gli sconosciuti siano circospetti e malintenzionati. La socializzazione, come per tutti gli altri cani, è comunque necessaria per un buon rapporto con persone e altri animali.

Socialità con altri cani

«Con una buona socializzazione è tranquillo nel rapporto con altri cani»

La sua fisicità lo porta ad essere un po' irruente, perciò è meglio stare molto attenti se vorrà giocare con un soggetto di piccole dimensioni. Se debitamente socializzato, il Malamute risponde bene all'interazione con altri cani. Ovviamente, tra maschi è meglio avere qualche accortezza.

Adattabilità

Torna all'indice
2.8

Adattabilità alla vita in appartamento

«Poco adatto alla vita di appartamento»

L'Alaskan Malamute è un cane di taglia medio/grande che poco si adatta alla vita di appartamento. Se fosse obbligato a condividere gli spazi interni, sarebbe utile portarlo a passeggiate di almeno un ora ciascuna. Quando è cucciolo o cucciolone, le passeggiate saranno più numerose ma meno prolungate. L'ideale sarebbe poter disporre di un ampio giardino dove potrebbe divertirsi e esercitarsi all'aria aperta per poi condividere la casa con la famiglia.

Tolleranza a stare da solo

«Non ha molta tolleranza a rimanere da solo»

Come tutti i cani, anche l'Alaskan Malamute potrebbe subire sensi di abbandono se lasciato per troppo tempo da solo. Sarebbe utile poter disporre di tempo debito da dedicargli e, se si è obbligati ad allontanarsi da lui, queste assenze non devono essere troppo prolungate. L'ideale sarebbe una famiglia dove i componenti potrebbero essere presenti a turno, così che il cane potrebbe sempre essere in compagnia.

Adatto come primo cane

«Mediamente adatto come prima esperienza cinofila»

Il Malamute è una razza molto affettuosa e questo sarebbe favorevole ad essere adatto come primo cane. Si affeziona ad ogni membro della famiglia ed è un cane giocoso e presente. La taglia però va considerata e il suo carattere che potrebbe essere non facile all'addestramento potrebbe provocare qualche disguido. L'Alaskan Malamute ha necessità di un proprietario coerente che sappia dirigerlo nella quotidianità con semplicità e fermezza.

Tolleranza alle temperature fredde

«Razza dei grandi freddi»

L'Alaskan Malamute ha le sue origini tra nevi perenni e ghiacciai ed è perciò una razza dedita al freddo. Il suo pelo lo protegge perfettamente dagli agenti atmosferici e le basse temperature sono il suo ambiente ideale. Se vive all'esterno, bisognerà ovviamente dargli la possibilità di avere un posto riparato dove potersi rifugiare in caso di maltempo.

Tolleranza alle temperature calde

«Tollera poco il caldo»

Tanto l'Alaskan Malamute è avvezzo al freddo, così tollera poco il caldo. Per ovviare a questo inconveniente basterà dotarlo di un poco tranquillo, fresco e ventilato dove potersi rifugiare nei momenti di grande calura. Si eviterà inoltre di portarlo fuori nelle ore centrali preferendo le ore mattutine e serali per le passeggiate. Non dovrà mai mancare acqua fresca in abbondanza.

Cure e salute

Torna all'indice
3.2

Cura e perdita del pelo

«Subisce due mute annuali»

Il pelo di copertura dell'Alaskan Malamute non è esageratamente lungo. Il mantello subisce due mute annuali nelle quali il sottopelo tende a diradarsi molto. Bisogna spazzolare il cane tutti i giorni durante questi periodi per assicurarsi la pulizia del mantello e delle cute che eviterà di infiammarsi dovuto al pelo morto. Nei restanti mesi, soprattutto quelli invernali, il pelo tenderà ad essere molto sano e ricoprirà in toto il nostro beniamino.

Salivazione e contenimento della bava

«Non ha perdite di bava»

L'alaskan Malamute non ha perdite di bava. Nel caso si notasse un'abbondanza di saliva, bisognerà controllare il cavo orale per assicurarsi che non ci siano infe

Facilità di pulizia

«Non necessita di grandi manovre per la toelettatura»

Basterà improntare una volta alla settimana una spazzolata a fondo per evitare che sul pelo ristagni lo sporco. Quando è cucciolo, si avrà l'avvertenza di spazzolarlo almeno una volta al giorno. Durante le mute stagionali le spazzolate saranno più frequenti. Nella seduta settimanale di toeletta ci si assicurerà di pulire a fondo le orecchie e si controllerà il cavo orale e gli occhi nonché le zone anali.

Salute e malattie

«Razza solitamente in buona salute»

L'Alaskan Malamute è una razza tendenzialmente sana che però potrebbe andare incontro a patologie che condivide con molte altre razze come ad esempio la displasia dell'anca e del gomito. Inoltre, essendo un cane di grande taglia potrebbe incorrere nella torsione di stomaco. Gli occhi andranno attentamente sottoposti a controllo per scongiurare le malattie ereditarie.

Tendenza ad ingrassare

«Non ha particolare propensione ad ingrassare»

Il Malamute non ha tendenza ad ingrassare se ben alimentato e ben esercitato. Basteranno un paio di passeggiate al giorno e qualche corsa perché si mantenga in linea perfetta.

Apprendimento

Torna all'indice
3.2

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Razza intelligente e ben addestrabile al tiro.»

L’Alaskan Malamute è un cane affettuoso, amichevole, non il cane “di un solo proprietario”. È un compagno devoto e leale, disponibile al gioco, ma in età matura è generalmente molto dignitoso. È un cane molto intelligente che vuole far sempre piacere al suo proprietario durante l'addestramento. Se si avesse la possibilità di poterlo far "tirare" lo si farebbe oltremodo contento e ritornerebbe piacevolmente alle sue origini di grande lavoratore.

Fedeltà e fughe

«Potrebbe fuggire per curiosità o inseguire un animale»

Come tutti gli appartenenti al V gruppo, l'Alaskan Malamute ha una grande propensione alla libertà. Perciò bisogna essere molto attenti quando lo si porta in passeggiata ad evitare di lasciarlo senza guinzaglio poiché la sua curiosità potrebbe portarlo lontano. Non fugge per il piacere di allontanarsi, ma per sperimentare.

Tendenza a mordere

«La socializzazione è la base di un soggetto controllato»

La socializzazione e il controllo del morso sono tecniche che il cane deve apprendere sin da cucciolo. L'Alaskan Malamute non è un cane mordace, ma potrebbe avere qualche reazione non proprio simpatica in occasione di pericolo. L'educazione di base aiuterà il cucciolo ad essere un adulto sereno che non ha necessità di diventare violento e che sa limitare la sua gestualità.

Tendenza a cacciare una preda

«Non è dedito a cacciare una preda»

L'Alaskan è un cane da tiro della slitta e non è un cane da caccia perciò non ha propensione per l'arte venatoria. Questo non toglie che potrebbe rincorrere una piccola preda, giusto per divertimento e per gioco.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Non abbaia molto e solitamente lo fa quando serve»

Potrebbe abbaiare e anche ululare, visto la sua somiglianza al lupo ma, come molti altri cani, tenderà ad essere petulante se c'è una ragione che lo disturba o se dovesse avvertire un pericolo per sé o per la propria casa. Potrebbe anche abbaiare semplicemente per comunicare con il proprietario.

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.5

Livello di energia

«Ha una grande energia che sarebbe utile fargli spendere nel "lavoro"»

L'Alaskan Malamute è un cane che ha un grande livello di energia che potrebbe volentieri spendere nel lavoro per cui è stato selezionato: il tiro della slitta. Non è un cane da corse con la slitta per gare di traino veloce ma è strutturato per avere grande forza e resistenza. È un cane attivo al quale piace molto giocare e interagire con i membri della propria famiglia.

Vigorosità

«È una razza mite e molto ben disposta verso le persone soprattutto verso la sua famiglia»

Il Malamute è un cane mite e collaborativo. Ha una innata propensione al gioco e alla gioiosità. È molto ben addestrabile e incline alla buona educazione e alla socialità. È molto ben disposto verso tutti e soprattutto verso i bambini di casa. È vigoroso e pieno di energia.

Bisogno di esercizio

«Ha bisogno di essere ben esercitato»

Come tutti i cani, anche l'Alaskan Malamute ha necessità di esercizio. Quando è cucciolo le passeggiate saranno numerose, ma limitate nel percorso. Da adulto ha necessità di poter correre e passeggiare per almeno due/tre ore al giorno divise in tre diversi momenti. Giocare fa parte anche dell'esercizio e, per la sua forma fisica e mentale, non deve mai mancare.

Tendenza al gioco

«Ama molto il gioco.»

Il Malamute è una razza che ama moltissimo il gioco e che ama interagire. Come già accennato, ama molto giocare con i bambini. In età adulta tende a diventare un po' riservato, ma ha sempre e comunque un buon temperamento.

Club Alaskan Malamute e altri links alle fonti

Articoli e approfondimenti dal blog Alaskan Malamute

La storia e le origini dell'Alaskan Malamute

Più di 3000 anni fa una popolazione nomade di stirpe Inuit migrò dalla Siberia orientale e dopo aver attraversato lo Stretto di Bering si stabilì nel Nord Ovest dell’Alaska, in una zona denominata Kotzebue. Leggi l'articolo


Sei un esperto di Alaskan Malamute? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Razze simili a Alaskan Malamute per caratteristiche, gruppo e dimensione

Dì la tua sulla razza Alaskan Malamute:

Potrebbero interessarti anche: