La razza Bassotto

Detto anche: Teckel, Dackel, Weenie Dog, Wiener Dog/Hotdog, Sausage Dog, Sosis, Perro Salchicha, Worshond, Taksis, Jamnik, Train kukka, Badger Dog, Tax,

Descrizione generale

Il Bassotto è un cane adatto alla vita in appartamento e molto poco tollerante alla vita in solitudine. Non sopporta il freddo ed il caldo eccessivi ed è particolarmente affettuoso verso famiglia e bambini. Sviluppa un rapporto contrastato con gli conosciuti e con i cani se non propriamente socializzato. È un cane molto fedele ma ha la tendenza ad inseguire e a cacciare. Ha bisogno di una quantità adeguata di esercizio e le sue attività preferite devono essere varie e mai ripetitive. Il costo del mantenimento è relativamente nella media.

Varianti riconosciute:

  • pelo corto
  • pelo duro
  • pelo lungo
  • kaninchen
  • nano

Bassotto in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • colori: fulvo, grigio, nero, miele, arlecchino, marrone
  • peli: duro, liscio, corto, lungo
  • mantelli: doppio colore, uniforme

Dimensioni particolari quelle del Bassotto, che rendono molto caratteristico l’aspetto di questo animale, secondo lo standard di razza Enci. Oltre alla struttura molto particolare della zampe, piuttosto ben piazzate ma anche molto corte, è possibile ammirare con grande curiosità la forma allungata del torso che è comunque caratterizzato da uno sviluppo piuttosto accentuato in larghezza nella zona del busto con conseguente restringimento nella zona del rene. A queste caratteristiche si accompagna il muso molto equilibrato con tutto il resto del corpo. Sono ammessi mantelli unicolore, arlecchino e bicolore. Nel mantello arlecchino vanno favorite macchie grigie o beige a grosse chiazze.

Cerchi un Bassotto?

PREZZI E MANTENIMENTO

Per quanto riguarda i costi del mantenimento del Bassotto siamo su livelli piuttosto nella media in ogni ambito relativo a questo aspetto. Non consuma quantità di cibo eccessive e condivide uno stato di salute generale piuttosto buono lungo tutto l’arco vitale. Questi aspetti poi vanno a completarsi con la cura del mantello che non richiede particolari interventi se si escludono i controlli periodici in questo senso, con maggior attenzione per il Bassotto a pelo lungo, che restano perfettamente integrati nella media con altri cani dalle caratteristiche simili in questo senso. Giudizio: Costo del mantenimento nella media

Il prezzo medio di un Bassotto offerto in vendita da Ottobre 2016 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 4.599,96 riferito a 26 allevatori
  • Euro 440,50 riferito a 20 negozi
  • Euro 32.934.575,28 riferito a 118 privati

Sommario caratteristiche:

Vai alle sezioni:

Adattabilità

Torna all'indice
3.2

Adattabilità alla vita in appartamento

«Massima adattabilità alla vita in appartamento»

Date le dimensioni e la caratteristica che vuole il Bassotto come un cane che non abbaia troppo, può essere considerato come un perfetto animale da vita casalinga. Tuttavia, questo cane ha la tendenza e ricercare una certa indipendenza nella quotidianità. È indispensabile per il Bassotto la possibilità di poter sfruttare quotidianamente uno spazio aperto per soddisfare questo bisogno, che non va assolutamente limitato o che deve essere propriamente mitigato in addestramento.

VALUTA ANCHE TU!

Tolleranza a stare da solo

«Mediamente tollerante a stare da solo»

Piuttosto nella media in questo senso. Senza dimenticare quelle che sono le necessità di questo animale, bisogna prestare attenzione ad una serie di importanti fattori che sono legati alle condizioni di vita quotidiana dell’animale. Se condivide una vita troppo solitaria può arrivare a sviluppare comportamenti errati in questo senso. Bisogna sempre tenere sotto controllo quelle che sono le attività del Bassotto. È un animale piuttosto delicato che può incorrere in infortuni di vario genere se lasciato troppo solo.

VALUTA ANCHE TU!

Adatto come primo cane

«molto adatto come primo cane»

Pochi, utili consigli per il padrone di un Bassotto, che si candida idealmente ad essere un ottimo animale per persone poco esperte in questo senso. Bisogna sempre valutare quelle che sono le necessità dell’animale e quelle che possono essere, in questo senso, le possibilità del padrone. Il Bassotto non ha bisogno di un addestramento particolare. Va tenuto in ogni caso sotto osservazione specialmente nei primi mesi di vita per non permettergli di sviluppare comportamenti che possano essere considerati errati. L'acquisto o il regalo di cuccioli di Bassotto può essere un'ottima idea.

VALUTA ANCHE TU!

Tolleranza alle temperature fredde

«Minima tolleranza alle temperature fredde»

Le caratteristiche fisiche del Bassotto sono quelle di un animale piuttosto leggero in questo senso. Non deve ingannare una fornita muscolatura, che contribuisce a caratterizzare un corpo allungato e ben tornito, ma la mancanza di un pelo folto, anche nel caso del Bassotto a pelo lungo, non agevola nelle situazioni di freddo piuttosto elevato. Si tratta di momenti in cui va valutato in maniera utile la condivisione dell’attività quotidiana per questo animale, senza costringerlo ad inutili tour de force a temperature troppo basse.

VALUTA ANCHE TU!

Tolleranza alle temperature calde

«Mediamente tollerante alle temperature calde»

Mediamente resistente alle temperature piuttosto calde. Dopotutto le caratteristiche fisiche, in questo senso, agevolano la quotidianità del Bassotto. Esistono momenti che vanno comunque valutati in maniera adeguata per non obbligare l’animale ad inutili sofferenze, soprattutto quanto l’umidità è ben oltre il livello di guardia. In questi casi è sempre utile la possibilità di agevolare l’accesso a risorse come acqua e cibo quando il caldo si fa troppo elevato, non obbligando il Bassotto ad attività che possono risultare nocive per la sua salute.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Cocker, Collie, Fox Terrier, Maltese, Cane da pastore belga

Carattere e socialità

Torna all'indice
3.8

Carattere e temperamento

«Abbastanza tollerante nel temperamento emotivo»

Quando si tratta di dover rispondere alle indicazioni del proprio padrone il Bassotto può mettere in pratica comportamenti da animale piuttosto testardo. Non è una condizione specifica dell’animale, ma è un tipo di reazione che può andare a svilupparsi se viene applicato un protocollo errato durante l’addestramento. Il Bassotto, tuttavia, è un cane con una discreta “resistenza” anche a richiami impegnativi. In questo senso non è difficile interagire con lui, anche in contesti particolari ed in situazioni che richiedono un atteggiamento reattivo nel richiamare l’animale.

VALUTA ANCHE TU!

Affettuosità verso la famiglia

«Massima affettuosità verso la famiglia»

Il Bassotto si è sviluppato come animale in grado di portare a termine una serie piuttosto lunga di attività, ma è cresciuto nel tempo come animale da compagnia. Questa sua attitudine lo ha avvantaggiato nella scelta come cane da compagnia rispetto ad altri anche in ragione della possibilità di poter condividere spazi piuttosto ridotti con questo. Attenzione a “smussare” il carattere particolare di questo animale durante l’addestramento. Un Bassotto non perfettamente socializzato può diventare esageratamente geloso nei confronti del proprio padrone.

VALUTA ANCHE TU!

Amichevole con i bambini

«Molto amichevole con i bambini»

Bisogna portare sempre l’adeguato livello di attenzione alle attività che un cane può arrivare a sviluppare con i bambini. Il Bassotto è un cane perfetto per questo tipo di interazione, ma bisogna prestare molta attenzione al tipo di interazione che va a svilupparsi. Bambini troppo piccoli possono arrivare ad ignorare quelle che possono essere le caratteristiche più delicate della natura di questo animale. Un problema che può portare il Bassotto a sviluppare infortuni particolari anche piuttosto pericolosi per la sua salute. Anche se è tra i cani che sono molto consigliati per i bambini è il caso di rimanere vigili!

VALUTA ANCHE TU!

Rapporto con gli sconosciuti

«Bassa tolleranza verso gli sconosciuti»

Sviluppare un rapporto adeguato con gli sconosciuti non è nelle corde del Bassotto. Generalmente è un animale piuttosto sospettoso verso le persone che non vivono all’interno del cerchio familiare e può arrivare a sviluppare reazioni inadeguate se la persona non è in grado di porsi in maniera adeguata. In questo senso può aiutare molto una precoce socializzazione verso persone che il Bassotto non è abituato a vedere tutti i giorni. Un buon compromesso anche per quelle che andranno ad essere le diverse situazioni fuori casa, che possono diventare problematiche.

VALUTA ANCHE TU!

Socialità con altri cani

«Socialità con altri cani nella media»

Più che di socialità, la tendenza del Bassotto a sviluppare interazione con altri cani, può essere dettata dalla sua particolare fierezza. Intendiamoci, il Bassotto è un animale molto tranquillo con gli altri cani, ma il suo livello di interazione è sempre quello di un cane piuttosto sospettoso in questo senso. La possibilità di un incontro ravvicinato con un cane particolarmente vivace può produrre effetti indesiderati. Questi sono particolari che si risolvono sempre e solo con un’adeguata socializzazione per questo animale, soprattutto per permettergli di sviluppare la risposta adeguata in contesti pubblici.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Barboncino Toy, Chihuahua, Barbone, Schnauzer gigante, Segugio

Cure e salute

Torna all'indice
3.6

Cura e perdita del pelo

«Perdita del pelo minima»

Relativamente alla perdita del pelo siamo al limite degli eventi di carattere stagionale per il Bassotto. Questo cane ha un pelo piuttosto resistente e molto corto ed è anche questa la caratteristica che ha trasformato quello che è il naturale impiego che prima veniva affidato al Bassotto. La vita in casa non rappresenterà più un problema con un Bassotto ben educato in questo senso. Il peso basso e la mancanza di pelo abbondante agevolano la toelettatura che per questa razza può raggiungere un prezzo tra i 10 e i 20 €.

VALUTA ANCHE TU!

Salivazione e contenimento della bava

«contenimento della bava nella media»

Pochi eventi in questo senso. Il Bassotto ha una conformazione molto particolare del muso che non si caratterizza per accumuli particolari o per inefficienze specifiche relativamente al contenimento della bava. Questo tipo di problema può arrivare a presentarsi occasionalmente quando l’animale avverte l’avvicinarsi del momento dei pasti quotidiani o quando si trova in situazioni eccezionali che stimolano particolarmente la sua eccitazione. Oltre questo tipo di eventi non esistono particolari problemi.

VALUTA ANCHE TU!

Facilità di pulizia

«Facilità di pulizia nella media»

Così come per molti altri cani a pelo corto, anche per il Bassotto la questione legata alla necessità di pulizia è racchiusa in pochi significativi eventi che coinvolgono l’attenzione del padrone periodicamente. Il mantello è molto resistente ma non ne va ignorata la toelettatura periodica con un prezzo limitato per questa razza. A dover attirare l’attenzione del padrone devono essere zone particolarmente sensibili come il muso, immediatamente dopo i pasti, e la coda, dopo le diverse uscite quotidiane. Ci troviamo in una media ideale relativamente alla necessità di pulizia del Bassotto, con particolari eccezioni per la varietà a pelo lungo.

VALUTA ANCHE TU!

Salute e malattie

«Salute piuttosto precaria, può sviluppare malattie»

La salute del Bassotto è quella di un animale piuttosto delicato per una serie di motivi vari. La costituzione del cane è quella di un animale dalle dimensioni modeste e la struttura ossea piuttosto delicata. A riguardo è utile sempre prestare attenzione ad un particolare relativamente alle condizioni della colonna vertebrale. Questa può andare a sviluppare problemi soprattutto per quanto riguarda la sua capacità di sostenere la mobilità delle zampe posteriori. Bisogna sempre porre attenzione agli infortuni in questa specifica zona del corpo.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza ad ingrassare

«Ottima forma lungo tutto l'arco vitale»

Relativamente bassa la tendenza ad ingrassare del Bassotto. Questa razza di cane è in grado di mantenere una buona linea generale lungo tutto l’arco vitale grazie ad un’impostazione genetica piuttosto caratteristica in questo senso. Il padrone di un Bassotto, tuttavia, dovrà sempre tenere sotto controllo l’alimentazione dell’animale, permettendogli anche di condividere una precisa attività quotidiana che consenta all’animale di non accumulare grasso in eccesso. Attenzione nel limitare con precisione la possibilità di accesso ad altre fonti di alimentazione.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Cane corso, Beagle, Barboncino Toy, Maltese, Cane da pastore belga

Capacità di apprendimento

Torna all'indice
4.4

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Massima intelligenza nell'addestramento»

Animale molto sveglio ed intelligente il Bassotto. Sono caratteristiche che si palesano nelle molteplici attività che questo cane è in grado di mettere in pratica durante l’interazione con il proprio padrone. Questo vantaggio consente di sviluppare un dialogo particolare con l’animale permettendogli di apprendere velocemente quelle che sono le richieste del padrone. Particolarmente accondiscendente nell’addestramento alla gabbia, un vantaggio che unito alle dimensioni del cane lo rende particolarmente pratico per lunghi spostamenti.

VALUTA ANCHE TU!

Fedeltà e fughe

«Abbastanza fedele e poco incline a fughe»

La curiosità di un cane è difficile da controllare. Non ha una particolare attitudine alla reattività fisica che possa consentirgli, ad esempio, di aggirare un ostacolo come un recinto saltandolo, oppure provando a scavare, ma deve essere comunque efficacemente controllato in questo senso. Ha le caratteristiche del cane molto fedele. Sia per quanto riguarda la confidenza negli ambienti casalinghi, ma soprattutto nei luoghi pubblici all’aperto dove può trovarsi ad essere particolarmente coinvolto nell’interazione, ad esempio, con altri animali.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza a mordere

«Elevato autocontrollo nel morso»

I momenti in cui il cane è più impegnato nell’interazione con il proprio padrone o con altri cani possono portare il bassotto a provare il morso, appunto, come pratica per sviluppare l’interazione stessa. In generale è un cane che tende a non utilizzare questo tipo di pratica in altri modi, se si esclude la possibilità che il cane si senta aggredito. In molti casi può essere utile permettergli di interagire con oggetti sicuri per poter sviluppare l’utilizzo del morso che comunque rimane un tipo di pratica che il Bassotto tende a mettere in pratica in maniera responsabile.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza a cacciare una preda

«Elevata tendenza nel cacciare una preda»

Per quanto possa sembrare incredibile il Bassotto nasce come un cane da caccia. Era questa la principale mansione di questo animale nelle fasi iniziali del suo addestramento. Questo specifico impiego ha poi lasciato il posto ad un tipo di inclinazione che ne favorisse lo sviluppo delle caratteristiche di un cane da compagnia piuttosto che per altre mansioni. Alcune specifiche da “cacciatore” sono comunque rimaste nel Bassotto, che non disdegna l’inseguimento di animali più piccoli a scopo ricreativo.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Abbaia poco e solo quando serve»

La tendenza del Bassotto ad abbaiare o ad ululare può trarre in inganno una persona che si trova ad interagire, ad esempio, nelle vicinanze della casa nella quale vive questo particolare cane. Questo, infatti, è piuttosto profondo per un cane di queste dimensioni ed è dovuto ad una caratteristica conformazione della cassa toracica. Un vocalizzo che non è comunque utilizzato irresponsabilmente da questo cane, che ne condivide l’utilizzo solo in determinate occasioni, appunto, a condizione, ovviamente che questo tipo di inclinazione sia opportunamente valutata in sede di addestramento.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per capacità di apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bovaro del bernese, Bracco Italiano, Shiba Inu, Lagotto Romagnolo, Golden Retriever

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.25

Livello di energia

«Livello di energia nella media»

Nella media per quel che riguarda il Bassotto. Le caratteristiche dell’animale, dopotutto, non lasciano immaginare niente di trascendentale in questo senso. È caratterizzato dalla presenza di zampe piuttosto corte e non una grande reattività in quelle posteriori. Può avere la tendenza ad accumulare energia e a trasformarla in stress eccessivo. Questo, se non sfogato in maniera adeguata, può rappresentare un problema per l’animale, soprattutto quando questo si trova all’interno del proprio appartamento.

VALUTA ANCHE TU!

Vigorosità

«Mitezza e vigorosità nella media»

Non ci si attende molto, relativamente al livello di vigorosità, da un Bassotto. Non è un animale in grado di mostrare effetti eccezionali in questo senso, ma è soprattutto questo aspetto a renderlo un animale adatto alla vita in appartamento. È una condizione che può trasformarsi in un vantaggio quando ci si trova in pubblico e non si può dedicare molto tempo ad inseguire il proprio cane in lungo in largo per le strade di quartiere. In questo senso sarà sufficiente un guinzaglio per vincere qualsiasi velleità ribelle del Bassotto.

VALUTA ANCHE TU!

Bisogno di esercizio

«Bisogno di esercizio nella media»

Senza forzare troppo su questo aspetto, anche in ragione delle caratteristiche fisiche del bassotto, è indispensabile consentirgli di sviluppare un’adeguata attività quotidiana. Questa sarà utile per permettere al cane di mantenere un adeguato livello di stress senza condannarlo ad una vita difficile da affrontare in questo senso. Non si tratta, in ogni caso, di nulla di trascendentale, sarà sufficiente impiegare un’ora di tempo ogni giorno per poter avere un Bassotto in salute, in forma, ma soprattutto felice e reattivo.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza al gioco

«Elevata tendenza al gioco»

Lo stimolo al gioco è una delle caratteristiche più piacevoli nel Bassotto. Questo cane è in grado di condividere con il proprio padrone e con le persone del cerchio familiare una serie di attività molto differenti tra loro. È in grado di inseguire e correre coprendo anche lunghe distanze e di interagire con altri oggetti sviluppando giochi intelligenti e mai noiosi. Un tipo di condizione fondamentale per poter mantenere alta l’attenzione del Bassotto, quella della varietà nell’interazione, per non guidarlo verso attività noiose che possono rendere l’animale poco incline a svolgere altre attività in questo senso.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Boxer, Jack Russell Terrier, Levriero, Maltese, Pastore tedesco

Club Bassotto e altri links alle fonti


Sei un allevatore di Bassotto? Aiutaci a migliorare le schede delle razze. Inviaci le tue segnalazioni da qui e vedrai comparire il link al tuo allevamento sulla firma del tuo intervento.

Potrebbero interessarti anche:

Dì la tua sulla razza Bassotto: