La razza Bolognese

A cura di Isabella Milani

Descrizione generale

Bolognese detto anche: bichon, melitensi, barbichon, barbet, piccolo barbet

Il Bolognese è un cane di piccole dimensioni che adora la vita in appartamento e che ama passare le giornate con i propri familiari. Non ha la tendenza a scappare o a creare particolari problemi per quanto riguarda la rumorosità, va curato con attenzione, per quanto riguarda il mantello ma mantiene una generale buona salute. Non ha bisogno particolare di esercizio e lo fa solo per mantenere la sua linea. Ha un pelo bianchissimo che deve essere trattato con cura. Ha un'altezza al garrese per i maschi da 27-30 cm e per le femmine da 25-28 cm e il peso varia da 2,5 a 4 kg.

Bolognese in sintesi

Aspetto e attributi

Lo Standard di razza descrive così il Bolognese: "Di piccolo formato, con tronco raccolto e compatto, ricoperto da pelo bianco puro, lungo sollevato. Cane costruito nel quadrato, la lunghezza del tronco è pari all’altezza al garrese. La lunghezza della testa raggiunge 1/3 dell’altezza al garrese. La profondità toracica almeno metà dell’altezza al garrese". Le dimensioni, come detto, sono ridotte. Il suo aspetto dà l'impressione di essere una nuvola di pelo bianco. Il suo carattere è mite e molto ben disposto nei confronti della famiglia e non solo.

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: bianco
  • Pelo: riccio, lungo
  • Mantello: uniforme

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo Bolognese si attesta nella fascia media. Questo cane di piccole dimensioni non mangia ovviamente molto, ma richiede toelettature regolari per mantenere il suo pelo sempre bello e pulito. La toelettatura può essere eseguita dal proprietario stesso o da un professionista. Si raccomanda di acquistare un cucciolo solo presso allevatori di comprovata esperienza che sappiano selezionare questa razza al meglio per avere cuccioli sani, di ottimo carattere e con tutte le caratteristiche morfologiche e caratteriali che questa antica razza ha nel suo curriculum genetico.

Il prezzo medio di un Bolognese offerto in vendita da Marzo 2018 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 850,00 riferito a 4 allevatori
  • Euro 722,22 riferito a 9 privati

Cerchi un Bolognese?

Trovalo fra i nostri allevatori selezionati:

o fra gli annunci di AnnunciAnimali.it:

Razze simili

Maltese, Shih Tzu, Carlino, Cavalier King Charles spaniel, Barboncino Toy

Carattere e socialità

Torna all'indice
4.6

Carattere e temperamento

«Molto educabile e gentile nei modi»

Lo Standard di razza lo definisce così: "Molto quieto, generalmente poco vivace. Creativo ma calmo molto fedele al suo proprietario ed il suo ambito". A discapito di essere calmo, gli piace giocare e divertirsi con la sua famiglia. Non è perciò un cane apatico e poco intraprendente, ma un cane riflessivo e piacevole d'avere come compagno di vita.

Affettuosità verso la famiglia

«Molto affettuoso verso la famiglia»

L’affetto che il Bolognese è in grado di fornire ai membri della propria famiglia, è uno degli aspetti più apprezzati in questa razza. Il Bolognese si abitua velocemente alle persone della cerchia familiare. La quotidianità del Bolognese è fatta di interazione, un tipo di tendenza che favorisce l’integrazione e l’ambientamento a quelli che sono i ritmi e le caratteristiche dei componenti della famiglia.

Amichevole con i bambini

«Molto amichevole con i bambini»

In conseguenza al suo grande senso di appartenenza alla cerchia familiare, entra in gioco la grande capacità del Bolognese di condividere la quotidianità, in maniera idilliaca, con i più piccoli della famiglia. I bambini sono in grado di costruire un rapporto di confidenza speciale con il Bolognese e prediligono lo svolgimento di attività quotidiane coinvolgendo la grande e reattiva intelligenza di questo animale. Seppur le dimensioni del Bolognese siano ridotte, l'interazione con i più piccoli della famiglia deve sempre essere sorvegliata da un adulto.

Rapporto con gli sconosciuti

«Tollerante verso gli sconosciuti»

Il Bolognese è un cane da compagnia ma è anche un buon avvisatore, come tutti i cani di piccola taglia. Se ben educato e socializzato, il Bolognese non è un pericolo per lo sconosciuto benintenzionato.

Socialità con altri cani

«Molto socievole con altri cani»

Il Bolognese è un cane piuttosto indipendente, ma questa sua indipendenza non arriva a produrre particolari problemi quando questo si trova ad interagire con altri cani. È incredibilmente responsabile e in grado di capire quale deve essere il livello di questa interazione. È utile sempre sottolineare l'importanza della presenza del proprietario poiché, essendo il Bolognese un cane di piccola taglia, potrebbe essere aggredito da cani più grandi o troppo vivaci.

Adattabilità

Torna all'indice
3.2

Adattabilità alla vita in appartamento

«Molto adatto alla vita in appartamento»

Le dimensioni del Bolognese sono quelle ideali per un cane da appartamento. La sua perfetta adattabilità in questo ambiente fa sì che il proprietario non debba preoccuparsi più di tanto dell'ampiezza degli spazi o della presenza di oggetti fragili. È un cane dal carattere molto mite che sa regolare il suo modo di agire. Tra i cani di piccola taglia è uno di quelli che meglio si adatta alla vita in appartamento.

Tolleranza a stare da solo

«Poco adatto alla vita in solitudine»

Il Bolognese è un cane da compagnia e questo significa che gli piace farne ma anche riceverne. Molte ore passate in solitudine lo renderanno triste e apatico. Bisognerà mediare il tempi lavorativi e provvedere a far sì che il Bolognese possa passare da solo il minor tempo. Sarebbe utile avere una tipologia di famiglia che prevede che almeno uno dei membri sia in casa il più spesso possibile. Ovviamente questa piccola regola è valevole per ogni tipo di cane, sia esso un cane da compagnia o altro.

Adatto come primo cane

«È adatto come primo cane»

Il Bolognese è un piccolo cane con una taglia ridotta e questo lo pone tra i cani che possono essere più adatti ad essere scelto come primo cane dal neofita cinofilo. Il fatto di essere di piccola taglia è comodo per chi non ha mai avuto un cane e cerca un soggetto "maneggevole" con un carattere mite e poco impegnativo.

Tolleranza alle temperature fredde

«Strutturalmente non tollerante alle temperature fredde»

Anche soltanto guardandolo, si intuisce che il Bolognese non è una razza che ama i grandi freddi. Ha un pelo lungo a boccoli che però non lo riparerebbe bene dal freddo poiché non è denso e il suo corpicino esile non è riparato a sufficienza. Si potrebbe consigliare di coprire il Bolognese con una mantellina, quando lo si porta a passeggio durante l'inverno.

Tolleranza alle temperature calde

«Tollerante, con qualche attenzione»

Potrebbe sopportare abbastanza bene il caldo se le temperature non sono torride. Bisognerà comunque avere l'avvertenza di non farlo uscire nei momenti di grande calura per evitare il temibile "colpo di calore", e di lasciargli a disposizione acqua fresca in abbondanza.

Cure e salute

Torna all'indice
3.2

Cura e perdita del pelo

«Ha necessità di toelettatura semplice»

Il Bolognese ha una minimissima perdita di pelo che deve essere mantenuto in piena salute con una buona alimentazione e toelettatura. È da considerasi una razza molto pulita poiché, oltre alla piccola taglia la sua gestione è molto sempice e immediata.

Salivazione e contenimento della bava

«Non ha una salivazione copiosa»

Il Bolognese non ha perdite di bava. Una salivazione abbondante potrebbe essere segno di infezioni o infiammazioni al cavo orale, perciò sarebbe meglio indagare nel caso di perdite anomale.

Facilità di pulizia

«Necessita di attenzioni quotidiane»

Ci sono due tipi di pelo, un sottopelo, più soffice e più fino ed il pelo di copertura, più lungo, di tessitura setosa, ma meno morbida e di particolare direzione ad elica, che forma il caratteristico boccolo. Questi due tipi di pelo, non formano due differenti strati e sono distribuiti su tutto il corpo ad eccezione delle orecchie e della coda dove la tessitura è più setosa. Il mantello deve presentarsi più naturale possibile. L’eccessiva toelettatura va penalizzata. Il mantenimento in buone condizioni del mantello del Bolognese comporta un modesto ma costante impegno, rispetto ad altre razze a pelo lungo. Due o tre volte alla settimana va spazzolato e pettinato, mentre il contorno degli occhi ed i baffi vanno puliti quotidianamente con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua borica al 3%, diluita con un po’ d’acqua o con gli appositi prodotti a base di camomilla, facilmente reperibili nei negozi specializzati per animali, per evitare che il pelo si ossidi e si ingiallisca.

Salute e malattie

«Gode tendenzialmente di ottima salute»

A dispetto delle sue dimensioni ridotte e di una relativa “gracilità” della struttura fisica il bolognese è un cane incredibilmente resistente. Il Bolognese potrebbe andare soggetto alla atrofia progressiva della retina. Per questo motivo si raccomanda di acquistare il cucciolo solo presso allevatori seri che testano i loro riproduttori e mettono in riproduzione solo soggetti esenti.

Tendenza ad ingrassare

«Tendenza ad ingrassare nella media»

Mantenuto in esercizio con qualche passeggiata quotidiana e una buona alimentazione eviteranno il sovrappeso. L'attenzione all'obesità dovrebbe essere riservata ai soggetti sterilizzati.

Apprendimento

Torna all'indice
3.6

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Ha un'ottima intelligenza e una buona propensione all'apprendimento»

L’ottima capacità intellettiva del Bolognese fa sì che i suoi sentimenti e le sue propensioni siano sempre in sintonia con l'ambiente e con le persone con cui vive. Il proprietario attento, che saprà donare al suo cane un grande affetto, sarà ripagato nella stessa misura e ancor più. L'educazione del Bolognese è pressoché innata, e la sua predisposizione per i consimili e gli estranei benintenzionati sono una chance in più per una vita tranquilla. Meriterebbe una diffusione maggiore.

Fedeltà e fughe

«Non ha particolare propensione alle fughe»

Il Bolognese è una razza molto fedele che molto raramente si produce in fughe o allontanamenti volontari. È un cane naturalmente curioso anche se la sua capacità di inseguire ciò che lo attrae è difficoltosa, viste le sue proporzioni. Generalmente si tratta di un cane molto fedele. Non ha particolari inclinazioni ad abbandonare la casa e il suo nucleo famigliare.

Tendenza a mordere

«Tranquillo e controllato nel morso»

Il Bolognese è una razza generalmente molto tranquilla e mite. Non ha la tendenza a essere aggressivo. Quando ci si diverte e si gioca con il Bolognese, questo non mostra mai comportamenti al di fuori della normalità ed è soprattutto merito della grande educazione, che questo cane possiede.

Tendenza a cacciare una preda

«Non ha tendenze predatorie»

Nonostante il grande stimolo della curiosità, che può spingere il Bolognese a considerare la possibilità di inseguire un animale per gioco, sono ben poche le occasioni nelle quali questo si mostrerà incline a cacciare una preda. Non ha un istinto predatorio importante.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Nella media, solo quando serve»

L'abbaio è un modo per richiamare l’attenzione del proprietario in caso di "invasione" del proprio territorio. È un ottimo avvisatore che fa sentire la sua voce solo in caso di necessità.

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.5

Livello di energia

«Livello di energia non particolarmente elevato»

Sempre elegante e armonioso in tutte le sue manifestazioni è comunque un esibizionista che conosce bene il fascino che esercita e non disdegna di bearsene. È generalmente poco vivace, ma estremamente presente.

Vigorosità

«Nella media, con vigorosità relativa»

Così come il livello di energia disponibile per il Bolognese, anche la vigorosità è di livello relativo. È un cane che dispone di una struttura muscolare piuttosto limitata, che non consente galoppate stoiche o sovrumana dimostrazione di forza nei contesti relativi. Un tipo di peculiarità che ne favorisce la tranquilla convivenza.

Bisogno di esercizio

«Poco bisogno di esercizio, solo per tenersi in linea»

Il Bolognese non ha il bisogno di giocare e di muoversi tipico di altri cani, e vive sereno anche se fa una vita abbastanza sedentaria. Le passeggiatine per fare i bisogni possono bastargli per colmare le sue esigenze di movimento, e il gioco non è tra le sue più grandi passioni.

Tendenza al gioco

«Nella media, per sfogare lo stress»

Se volete un cane che abbia sempre voglia di giocare e che giochi con voi per ore ogni giorno, il Bolognese non è la scelta ideale. Il Bolognese è tranquillo, autonomo e casalingo, ma non è affatto indifferente di fronte a un gioco. Basta però non esagerare e non chiedergli di trascurare troppo i suoi amati sonnellini.

Club Bolognese e altri links alle fonti

Articoli e approfondimenti dal blog Bolognese

Il carattere del Bolognese, cane da compagnia per eccellenza

Il Bolognese ha un carattere particolarmente amichevole e gioioso. Adora la sua famiglia ed è una razza per tutti, dal bambino all'anziano. È un cane molto accattivante che segue il proprietario in qualunque posto poiché è anche molto adattabile. Leggi l'articolo


Sei un esperto di Bolognese? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Razze simili a Bolognese per caratteristiche, gruppo e dimensione

Dì la tua sulla razza Bolognese:

Potrebbero interessarti anche: