La razza Bouledogue francese

Detto anche: bulldog francese, buldog francese

Descrizione generale

Il Bulldog francese è un animale adatto alla vita in appartamento e molto adatto alla convivenza con un padrone inesperto. Non ha spiccata tolleranza per temperature eccessivamente fredde o eccessivamente calde e può essere piuttosto diffidente verso gli sconosciuti. Ha una buona salute lungo tutto l'arco vitale e non ha un'eccessiva perdita di peli. Il suo livello di energia è mediamente basso ed è un animale piuttosto mite. Ama giocare e non presenta costi eccessivamente alti relativamente al mantenimento.

Bouledogue Francese in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • colori: fulvo, bianco, nero, blu, marrone
  • peli: denso, corto
  • mantelli: mascherato, uniforme, tigrato

Il Bulldog Francese condivide dimensioni particolari e piuttosto varie rispetto ai diversi distretti corporei. A colpo d’occhio, seguendo gli standard di razza Enci, la principale particolarità che incuriosisce è questa posizione piuttosto “sbilanciata” delle articolazioni, che danno l’impressione che l’animale sia sempre sull’attenti o pronto a scattare. Il torso è piuttosto corto ma anche molto ampio nella parte del busto e si collega perfettamente con il collo, molto equilibrato con il resto del corpo anche se piuttosto corto. Caratteristico anche il muso, schiacciato e tutt’uno con il cranio, molto arrotondato. Colore d'elezione il fulvo, che abbia o meno un mantello tigrato con presenza di macchie bianche.

Cerchi un Bouledogue Francese?

PREZZI E MANTENIMENTO

La porzione di spese più importanti per il mantenimento del Bulldog francese è concentrata nel suo aspetto fisico e nella sua salute. Questo cane deve essere periodicamente controllato da un veterinario molto esperto per valutare in maniera efficiente quelli che sono i suoi parametri relativamente alla salute. Nonostante il mantello piuttosto corto, può sviluppare una discreta perdita di pelo. Una condizione che può richiedere toelettature periodiche per la sua cura. Per il resto siamo su valori medi, così come spesso considerato per cani di questa taglia e con queste caratteristiche fisiche. Giudizio: Costo del mantenimento nella media

Il prezzo medio di un Bouledogue Francese offerto in vendita da Novembre 2016 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 1.225,76 riferito a 33 allevatori
  • Euro 941,13 riferito a 62 negozi
  • Euro 847,53 riferito a 154 privati

Sommario caratteristiche:

Vai alle sezioni:

Adattabilità

Torna all'indice
3

Adattabilità alla vita in appartamento

«Massima adattabilità alla vita in appartamento»

Il Bouledogue français (o Bulldog francese) ha tutte le caratteristiche che servono per vivere bene in un appartamento di qualsiasi dimensione. Non richiede spazio eccessivo e non adora la vita movimentata di cani che, invece, richiedono una mole quotidiana importante di esercizio. La sua natura è quella di un cane molto tranquillo. Questa sua particolare inclinazione lo rende ideale per la vita in condominio in zone prive di cortili o di spazi all’aperto piuttosto ampi.

VALUTA ANCHE TU!

Tolleranza a stare da solo

«Bassa tolleranza a stare da solo»

È un cane che ricerca spesso il contatto con il proprio padrone e con i membri della famiglia. Il Bulldog francese non è un animale propriamente adatto ad una vita in solitudine per questioni che hanno un carattere mutuale. Questo cane ha bisogno di tanto affetto quanto è disposto a darne e questa sua natura lo rende dipendente dalla vicinanza con le persone che gli sono care, per non andare incontro a problemi di natura psicologica piuttosto difficili da affrontare.

VALUTA ANCHE TU!

Adatto come primo cane

«Massima adattabilità come primo cane»

Sono numerosi i parametri che devono sempre essere presi in considerazione quando si fa riferimento alla possibilità di un cane di rappresentare un’ottima opzione quando si tratta di scegliere la razza per un padrone inesperto. Uno dei fattori più incisivi nel Bulldog francese è una relativa tendenza a una certa indipendenza. È sì un animale che dipende dall’affetto dei membri della propria famiglia, ma questa sua inclinazione può essere bilanciata da un sua relativa mancanza di disciplina. È il caso di riflettere prima di acquistare o dare in regalo cuccioli di Bulldog francese.

VALUTA ANCHE TU!

Tolleranza alle temperature fredde

«Bassa tolleranza alle temperature fredde»

Relativamente alla capacità del Bulldog francese di resistere a temperature piuttosto fredde ci troviamo su valori mediani. Questo animale, dalle dimensioni piuttosto piccole e dal mantello molto corto, è un cane in grado di sviluppare una discreta muscolatura, ma questo aspetto non rappresenta una vantaggio che gli permette di affrontare il freddo pungente. Il francese è un cane da appartamento, soprattutto nelle fredde giornate invernali e con la presenza di agenti atmosferici come pioggia battente o neve e vento.

VALUTA ANCHE TU!

Tolleranza alle temperature calde

«minima tolleranza alle temperature calde»

La tolleranza alle temperature calde del Bulldog francese è bassa. È tra i cani che non sopportano il caldo e deve sempre essere tenuto sotto controllo, durante la giornata, in ragione di questo aspetto specifico. A penalizzarlo, come il caso di molti cani con queste conformazioni, è il naso e le cavità respiratorie che, in presenza di temperature esageratamente elevate, mostrano inefficienza nel raffreddare adeguatamente l’aria fino ai polmoni. Un motivo in più per premurarsi della salute del Bulldog francese durante giornate di calore eccessivo.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Basset Hound, Bulldog Inglese, Dalmata, Siberian Husky, Jack Russell Terrier

Carattere e socialità

Torna all'indice
4

Carattere e temperamento

«Temperamento emotivo nella media»

I valori relativi al temperamento emotivo del Bulldog francese sono pesati per rientrare in una media ideale. Questo animale palesa tutta l’”umanità” che certe volte tende ad uscire fuori dall’emotività di un cane. È una caratteristica che può essere definita specifica nel Bulldog francese e che, in alcune situazioni, può assumere i caratteri di una inattesa fragilità. È utile munirsi di metodo quando ci si rivolge a questo cane, senza forzare troppo nei richiami e limitando le esasperazioni quando si fallisce nel fargli digerire un comando.

VALUTA ANCHE TU!

Affettuosità verso la famiglia

«Massima affettuosità verso la famiglia»

Uno dei talenti più apprezzati nel Bulldog francese è quello di saper regalare affetto verso i componenti della famiglia in una grande varietà di modi ed in un gran numero di contesti. Questo cane può diventare anche esageratamente protettivo nei confronti dei familiari e dei bambini. Un aspetto che lo candida come ottimo padrone di casa e che deve, contemporaneamente, far crescere l’attenzione del proprio padrone verso atteggiamenti impropri, soprattutto verso gli sconosciuti.

VALUTA ANCHE TU!

Amichevole con i bambini

«Amichevole al massimo con i bambini»

Così come per il resto della famiglia, anche con i bambini il Bulldog è in grado di mostrare la sua medaglia da campione di affetto. La curiosità che questo animale stimola nei più piccoli è relativa alle sue caratteristiche fisiche e non maschera in nessun modo la tendenza che tutti mostrano nell’adorare questo cane, in particolare i cuccioli di Bulldog francese. È un tipo di dimostrazione di affetto reciproca che però non deve mai sottrarre il padrone dai propri doveri di “guardiano” in questo tipo di interazione.

VALUTA ANCHE TU!

Rapporto con gli sconosciuti

«Elevata tolleranza verso gli sconosciuti»

Il Bulldog francese è un animale in grado di sviluppare vere e proprie caratteristiche da ottimo padrone di casa. Questa sua capacità comprende le cose apprezzabili e quelle un po’ meno apprezzabili. In questo caso, tra gli aspetti meno apprezzabili, ritroviamo la tolleranza verso gli sconosciuti, che a seconda dei contesti può essere di tipo piuttosto duale. Il francese è, infatti, in grado di comportarsi a modo quando si trova in contesti meno usuali, come gli ambienti pubblici, e di sviluppare un’inclinazione alla gelosia e alla diffidenza quando si ritrova sconosciuti in casa. Come un vero cane da guardia. L’abilità del padrone in addestramento potrà, tuttavia, consentire di moderare facilmente queste tendenze.

VALUTA ANCHE TU!

Socialità con altri cani

«Socialità con altri cani in media»

La sua inclinazione a sviluppare un tipo di diffidenza specifica verso persone con le quali non mostra particolare affinità ed indulgenza lo penalizza nel rapporto con i cani e, più in generale, con gli altri animali. Con questi si acutizza la sua proverbiale gelosia nel costatare la vicinanza con il proprio padrone. Generalmente il Bulldog francese non sopporta che l’affetto del padrone e dei familiari risulti “diviso” tra lui ed un altro animale. È indispensabile, in questo senso, una precoce socializzazione per permettere al Bulldog di sviluppare la convivenza anche con altri membri della famiglia animale.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bulldog Inglese, Boxer, Levriero, Schnauzer medio, Terranova

Cure e salute

Torna all'indice
3.4

Cura e perdita del pelo

«Bassa perdita di pelo»

I cani con un mantello piuttosto corto sono i migliori amici degli appartamenti e dei mobili come divani e poltrone, nonché degli indumenti. Il Bulldog francese, in questo senso, non mostra particolari problemi, in quanto sviluppa una perdita di pelo piuttosto limitata e non ha particolari “picchi”, nemmeno nei momenti chiave dell’anno, in stagioni durante le quali questa può accentuarsi. Questo aspetto non esonera assolutamente il padrone del francese dal mantenere una discreta attenzione con teolettatura e cura periodica del mantello, che per questa razza può raggiungere un prezzo ta i 20 e i 30 €.

VALUTA ANCHE TU!

Salivazione e contenimento della bava

«Contenimento della bava nella media»

Il contenimento della bava del Bulldog francese è piuttosto efficiente e consente di dormire sonni piuttosto tranquilli per tutti quei padroni che soffrono di questa particolare ansia, soprattutto per i tessuti dei propri vestiti o per le zone clou della casa, come i salotti e le camere da letto. Il Bulldog francese, essendo tra i cani che sbavano solo in alcune occasioni, non ha salivazione particolarmente intensa e subisce gli effetti di questa solo durante i momenti chiave della giornata. Una serie di eventi, tuttavia, molto trascurabili per portata e quantità.

VALUTA ANCHE TU!

Facilità di pulizia

«Facilità di pulizia elevata»

Le attenzioni da dedicare al Bulldog francese, in questo senso, sono piuttosto relative e non si caratterizzano per eventi particolarmente probanti durante la giornata. Il padrone di un cane di questa razza dovrà prestare attenzione a momenti chiave che sono rappresentati dai momenti immediatamente successivi ai pasti o alla sgambata quotidiana, in zone sensibili come il muso e la zona della coda. Particolare attenzione può essere dedicata alle zampe, anche se non sono da segnalarsi eventi particolari per quanto riguarda la pulizia del francese.

VALUTA ANCHE TU!

Salute e malattie

«Salute e malattie nella media»

Generalmente il Bulldog francese è un cane che riesce a conservare un ottimo stato di salute lungo tutto l’arco vitale, ma questo fattore deve essere necessariamente legato alla condivisione di controlli periodici presso un veterinario molto esperto, in grado di valutare con precisione la possibile presenza di allergie di vario genere (alimentari, a prodotti chimici, allergie delle vie aeree etc.), oppure di patologie come la displasia e la lussazione patellare. Facendo attenzione a non saltare gli appuntamenti prefissati avrete un animale in salute e reattivo per il resto della sua vita.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza ad ingrassare

«Tendenza ad ingrassare nella media»

Dal punto di vista fisico questo cane non necessita di particolare attività. Non è un animale che deve condividere una quantità spropositata di esercizi o che passa le giornate a rincorrere prede o ad interagire. Questo aspetto rappresenta, naturalmente, un rischio. Un Bulldog Francese che si muove raramente e condivide pasti poco salutari è un animale che ingrassa con particolare facilità. Per questo motivo il padrone di un cane del genere dovrà prestare attenzione alla sua salute alimentare per il mantenimento di una linea ideale durante l’arco vitale.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Dalmata, Golden Retriever, Shih Tzu, Pastore maremmano, Staffordshire bull terrier

Capacità di apprendimento

Torna all'indice
4

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Elevata intelligenza nell'addestramento»

Con questa razza di cane bisognerà prestare particolare attenzione a comportamenti che possono svilupparsi durante l’addestramento e che potrebbero caratterizzarsi lungo tutto il corso della vita. Il Bulldog francese, in alcuni casi, è un cane che può mostrare una discreta indipendenza nel rispondere a determinate indicazioni del proprio padrone. Anche durante l’addestramento, infatti, questo cane tende ad interpretare tutto come un gioco. Bisogna, quindi, essere in grado di far leggere al Bulldog le situazioni in maniera adeguata e non permettere all’animale di sviluppare comportamenti al di fuori di queste.

VALUTA ANCHE TU!

Fedeltà e fughe

«Molto fedele e poco tendente a fughe»

Per caratteristiche fisiche il Bulldog francese non è un cane che sviluppa un’accentuata dinamicità. Questo si traduce in una particolare tranquillità ed estraneità a comportamenti che possono essere rischiosi, come ad esempio la condivisione di una fuga. Non è un cane incline a scavare la terra nella zona delle recinzioni e tanto meno incline a saltarle. Semplicemente adora condividere la quotidianità con i propri familiari negli ambienti casalinghi, quelli più congeniali al suo modo di essere.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza a mordere

«Massimo autocontrollo nel morso»

Nonostante la sua particolare inclinazione ad essere un animale molto tranquillo e piuttosto accogliente nei confronti di ospiti più o meno sconosciuti, questo cane ha la tendenza ad essere piuttosto attaccato al proprio territorio e a condividere sentimenti di gelosia verso chi si approccia ai componenti della famiglia. Questo tipo di inclinazione può tradursi in reazioni esagerate ma in casi molto al limite. In generale non ha questo tipo di inclinazione sia nel contesto pubblico, sia per quanto riguarda quello più privato dell’ambiente casalingo.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza a cacciare una preda

«Minima tendenza nel cacciare una preda»

Il Bulldog francese non è nato come un animale da caccia. È sì un cane molto incuriosito dalla presenza in casa o all’aperto di animali di taglia più piccola, ma generalmente non condivide inseguimento fino allo stremo delle forze. Se in casa possedete animali come uccelli o piccoli roditori è sempre giusto prestare attenzione all’interazione di questi con il vostro francese, anche se il cane tende ad ignorare, se non propriamente stuzzicato, qualsiasi tipo di interazione con questi.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Abbaia poco e solo quando serve»

Nonostante la sua inclinazione a sviluppare un talento particolare verso la territorialità e, quindi, ad essere considerato come un animale generalmente piuttosto protettivo, non ama utilizzare ululati particolari o abbaiare per un tempo decisamente lungo. Proprio in ragione della territorialità è un ottimo candidato per essere un efficace guardiano di casa, ma non si produce in allarmi eccessivi e rappresenta, per questo motivo, un’ottima scelta come animale da appartamento o per la vita in condominio. Considerare la stipula di un'assicurazione da guardia per questa razza.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per capacità di apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Alano, Basset Hound, Pinscher, Spitz, Volpino italiano

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.25

Livello di energia

«Basso livello di energia»

Per il Bulldog francese si tratta di livelli di energia molto bassi e poco indirizzati all’attività fisica eccessiva o alla pericolosa dinamicità all’interno delle stanze di casa. Siamo di fronte ad un animale piuttosto incline al relax. Un vantaggio quando si sceglie di portare un cane all’interno di ambienti con oggetti piuttosto delicati e, soprattutto, quando si tratta di uscire per fare 4 passi in zone pubbliche, dove è sempre consigliato l’utilizzo di un guinzaglio, soprattutto per evitare l’interazione con animali più aggressivi di lui.

VALUTA ANCHE TU!

Vigorosità

«Vigorosità piuttosto bassa»

Le caratteristiche fisiche del Bulldog sono piuttosto duali in questo senso. Non è un cane che ha una struttura fisica imponente che gli permetta di esprimere grande vigorosità, ma è strutturato in maniera piuttosto particolare. La presenza di strutture articolari così sviluppate e la condivisione di una muscolatura piuttosto accentuata nelle zampe possono permettergli di sviluppare una certa vigorosità in determinati momenti, come quando è incuriosito da qualcosa e tende ad avere una discreta capacità di tiro al guinzaglio. Si tratta comunque di eventi limite e piuttosto ignorabili in questo senso.

VALUTA ANCHE TU!

Bisogno di esercizio

«Basso bisogno di esercizio»

Più che di vero e proprio esercizio, relativamente alla quotidianità del Bulldog, si può parlare di una tranquilla e salutare sgambata. Questo cane non ha le caratteristiche fisiche dell’atleta e non è in grado di sviluppare una quantità di esercizio fisico elevata. Il padrone di un Bulldog francese deve essere in grado di programmare l’esercizio quotidiano per l’animale sulla lunghezza delle due uscite che possono comprendere semplici camminate della durata di 10-15 minuti l’una, per mantenere la reattività dell’animale entro livelli adeguati.

VALUTA ANCHE TU!

Tendenza al gioco

«Tendenza al gioco nella media»

Anche se stiamo parlando di un animale generalmente rilassato e piuttosto incline alla calma, in questo senso, è possibile affermare come il Bulldog francese sia un cane relativamente interessato ad attività giocose di vario tipo. Questa è un’inclinazione che l’animale tende a sviluppare sin dall’addestramento e che può portate anche a vari problemi relativamente a questo. Per il resto è sempre indispensabile riconoscere come questo cane non abbia la tendenza a sviluppare lunghe sessioni di gioco di natura dinamica e piuttosto movimentata.

VALUTA ANCHE TU!

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bassotto, Boxer, Jack Russell Terrier, Levriero, Maltese

Club Bouledogue francese e altri links alle fonti


Sei un allevatore di Bouledogue francese? Aiutaci a migliorare le schede delle razze. Inviaci le tue segnalazioni da qui e vedrai comparire il link al tuo allevamento sulla firma del tuo intervento.

Potrebbero interessarti anche:

Dì la tua sulla razza Bouledogue francese: