La razza Boxer

Detto anche: German Boxer, Deutscher Boxer

Descrizione generale

Il Boxer è un cane mediamente adatto alla vita in appartamento apatto che lo si eserciti più volte al giorno in passeggiate e momenti di gioco. Non sopporta la solitudine e le temperature troppo fredde o troppo calde. Adora interagire in famiglia e con i bambini e non ha un'eccessiva perdita di pelo. La salute è piuttosto buona ma va strettamente controllata. Potrebbe avere la tendenza a ingrassare. E' un cane molto fedele. Ha elevati livelli di energia e grande vigorosità e ha bisogno di esercizio quotidiano.

Boxer in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: fulvo, bianco
  • Pelo: duro, liscio, corto
  • Mantello: bicolore, tigrato

Il Boxer è un cane le cui dimensioni stanno nel quadrato, di media taglia e dall'aspetto poderoso e fiero. Gli arti sono diritti e di buona ossatura. La profondità del torace è rapportata all’altezza al garrese. La coda è dritta e piuttosto lunga. La testa conferisce al Boxer il suo aspetto caratteristico e la sua bellezza si basa sul rapporto armonioso fra muso e cranio. E' caratterizzato dalla presenza di un muso corto e piuttosto squadrato con un tartufo con narici ben aperte. I colori sono il fulvo e il tigrato, il bianco non è ammesso nella riproduzione ma gli viene concesso comunque il pedigree.

Cerchi un Boxer?

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo Boxer si attesta in una fascia media. Per mantenere un Boxer bisognerà fare attenzione ad un paio di particolari importanti. È un animale che ha necessità di una dieta di ottima qualità e che deve essere anche strettamente controllato. Ha una buona salute ma va controllato per quel che riguarda le malattie cardiache genetiche, le displasie e la spondilosi degenerativa. Si consiglia vivamente di acquistare il cucciolo solo in allevamenti seri che testino i propri riproduttori. Giudizio: Costo e mantenimento nella media

Il prezzo medio di un Boxer offerto in vendita da Maggio 2017 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 755,22 riferito a 115 allevatori
  • Euro 647,91 riferito a 82 privati

Sommario caratteristiche:

Vai alle sezioni:

Adattabilità

Torna all'indice
3.2

Adattabilità alla vita in appartamento

«Adatto alla vita in appartamento»

La capacità del Boxer di adattarsi o meno alla vita in appartamento dipende da importanti fattori legati alla quotidianità del cane. L’appartamento che può permettergli di poter usufruire di uno spazio all’aperto immediatamente adiacente alla casa è l’ideale per il Boxer. E' piuttosto attivo e, anche grazie all’uscita quotidiana, la vita in appartamento sarà più semplice e piacevole. Il Boxer è un cane molto reattivo e dinamico ed è necessario educarlo a non distruggere oggetti, poiché ha parecchia tendenza a morsicare e usare tutto come fosse un gioco.

Tolleranza a stare da solo

«Minima tolleranza a stare da solo»

Lunghe ore in solitudine per il Boxer sono assolutamente sconsigliate. E' consigliabile non lasciare il Boxer per troppo tempo da solo poiché, annoiandosi, potrebbe combinare qualche guaio in casa. Se si possiede un giardino, sarebbe opportuno lasciare il cane in questo spazio poiché si divertirebbe di più e trovereste tutto in ordine al vostro ritorno.

Adatto come primo cane

«Potrebbe essere una buona esperienza cinofila se il proprietario è una persona molto coerente»

Il Boxer è una razza mediamente adatta come primo cane. Essendo molto vigoroso, ha la necessità di avere un proprietario che sappia comprendere a pieno la sua natura caratteriale. Il suo carattere è molto forte, amichevole e amorevole ed è anche un cane dominante che deve essere ben educato da un proprietario paziente e determinato. Ovviamente, gli si impartirà una educazione con metodo dolce così da far comprendere al Boxer quali sono le giuste necessità per una convivenza felice.

Tolleranza alle temperature fredde

«Bassa tolleranza alle temperature fredde»

Nonostante la grande muscolosità del Boxer siamo di fronte ad un cane in difficoltà alle temperature fredde. Ovviamente, essendo un cane a pelo raso, ha tendenza a preferire un clima mite. Il proprietario del Boxer dovrà identificare i momenti migliori per consentirgli l’uscita quotidiana, cercando di evitare, il più possibile, le situazioni poco ideali, che lo obbligano a stare fermo per troppo tempo in ambienti freddi.

Tolleranza alle temperature calde

«Minima tolleranza alle temperature calde»

Il problema del Boxer, relativamente alle temperature calde, è quello caratteristico di molti altri cani brachicefali. Questa razza, infatti, ha una particolare conformazione del muso. I canali respiratori sono corti e l’aria calda che passa attraverso questi, per giungere fino ai polmoni, non riesce a raffreddarsi in maniera efficace. Inutile sottolineare come questo problema possa portare importanti disagi a livello cardiaco/respiratorio. È perciò consigliabile molta attenzione verso il Boxer durante i giorni caldi e umidi.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Cocker, Pastore Scozzese, Bassotto, Fox Terrier, Maltese

Carattere e socialità

Torna all'indice
3.8

Carattere e temperamento

«Cane giocoso e di grande simpatia emotiva»

Il Boxer è un cane fiero, simpatico, giocoso e affezionato. Il vantaggio di un cane con il temperamento del Boxer è che è in grado di mostrare attitudini particolari in diverse discipline. Si adegua in maniera appropriata ad attività ludiche e sportive. Il Boxer è molto reattivo ai comandi del proprietario a patto che il rapporto instaurato sia molto coerente. Ha un temperamento molto dolce e amorevole che gli ha fatto meritare la fama di ottimo baby sitter.

Affettuosità verso la famiglia

«Ottima affettuosità verso la famiglia»

La più grande espressione di felicità per il Boxer è quella che questo cane condivide durante l’interazione con tutti i membri della famiglia. Questi momenti sono motivo di gioia per il Boxer, che ricambia questo tipo di attività con particolari dimostrazioni di affetto. Questa grande affettuosità verso la famiglia permette al Boxer di sviluppare senso di protezione verso i membri della stessa e di metterlo in pratica nelle situazioni durante le quali questo potrebbe essere necessario.

Amichevole con i bambini

«Molto amichevole con i bambini»

Il Boxer è un cane amichevole nei confronti dei bambini e ha un grande senso di responsabilità verso di loro. È un cane molto protettivo con i piccoli umani. È perfettamente consapevole del livello di interazione che può intrattenere con i bambini, ma è una condizione che deve essere legata all’ indispensabile presenza del proprietario. E' considerato un cane "baby sitter" per la sua grande predisposizione verso i più piccoli.

Rapporto con gli sconosciuti

«Elevata tolleranza verso gli sconosciuti»

Un Boxer perfettamente addestrato è il cane più sereno al mondo. A seconda dei contesti, il Boxer è in grado di fornire una risposta diversa nel suo rapporto di tolleranza verso gli sconosciuti. Quando uno sconosciuto è nei pressi di casa, il Boxer interviene per avvertire il proprietario della presenza di una persona in avvicinamento, e agisce di conseguenza in maniere differenti secondo la necessità.

Socialità con altri cani

«Mediamente socievole con altri cani»

Il Boxer non ha un rapporto particolarmente amichevole con i cani che possono interferire nelle sue attività quotidiane e che, più in generale, possono avere un approccio di tipo aggressivo nei suoi confronti. Un Boxer che viene abituato alla presenza di altri cani, sin dai primi mesi di vita, sarà in grado di reagire bene e in modo rispettoso.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Barboncino Toy, Alano, Bassotto, Chihuahua, Maltese

Cure e salute

Torna all'indice
3.2

Cura e perdita del pelo

«Perdita del pelo molto bassa»

Uno dei grandi vantaggi del Boxer, soprattutto per persone che vivono in appartamento, è che questo cane ha un pelo raso e non ha una perdita accentuata. Spesso, il proprietario di un Boxer di sente in diritto di trascurare le cure periodiche di cui questa razza ha bisogno. Bisogna, invece, garantire una toelettatura settimanale con un guanto rimuovipeli e effettuare i bagni alla bisogna, garantendo la pulizia della pelle e del mantello.

Salivazione e contenimento della bava

«Contenimento della bava regolare»

Pur essendo una razza con la caratteristica del prognatismo, il Boxer non dovrebbe mostrare una particolare inclinazione alla perdita di bava. La capacità del cane nel contenerla, quindi, è regolata anche a seconda delle condizioni morfologiche della bocca. In un ambiente piuttosto caldo può portare qualche modificazione nel contenimento della bava, così come può accadere in occasione di momenti particolari della giornata. Se il prognatismo del Boxer è ben regolato non dovrebbe avere perdite di saliva, come richiesto dallo standard che penalizza il "soggetto bavoso".

Facilità di pulizia

«Facile da pulire e tenere pulito»

Il Boxer può contare sulla semplicità nella pulizia quotidiana garantita da un mantello raso che può essere tenuto in splendida forma con minimo impegno. Un vantaggio in termini di tempo in cui il proprietario dovrà spendersi nel trovare un momento per la sua periodica toelettatura. Indispensabile, ovviamente, la necessità di monitoraggio degli occhi, bocca e interdigitali e durante i periodi nei quali potrebbero essere presenti i parassiti.

Salute e malattie

«Razza in salute se monitorato»

Il Boxer è una razza che gode di generale buona salute se l’allevatore ha prestato attenzione nella fase di accoppiamento ai parametri genetici. Questa razza può sviluppare patologie cardiopatiche di origine congenita, spondilosi deformante e displasie di anche e gomiti. Per questo motivo è indispensabile acquistare questa razza da allevatori responsabili che eseguono i test per queste patologie.

Tendenza ad ingrassare

«Media tendenza ad ingrassare»

È utile dire che non ci vuole molto per “rovinare” il fisico di un Boxer. Questo cane è geneticamente nato come un atleta dalle grandi potenzialità. Questo potere si esprime perfettamente nella grande muscolosità. È però una razza che potrebbe avere problemi di peso se è tenuto a regime di vita sedentaria e caratterizzata da poco esercizio, anche perché è in grado di consumare discrete quantità di cibo.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Basset Hound, Setter, Lupo cecoslovacco, Australian Shepherd, Pointer

Apprendimento

Torna all'indice
3.6

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Elevata propensione all'addestramento»

La prima frase dello standard ufficiale del Boxer nella sezione Comportamento e Carattere lo descrive così: Il Boxer deve essere saldo di nervi, sicuro di sé, calmo ed equilibrato. Le grandi capacità del Boxer sono ben sviluppate verso qualsiasi attività. E' un cane che si affida molto a un proprietario coerente, che abbia voglia di instaurare un rapporto di reciproca fiducia. Il Boxer non è un cane ostinato o testardo e la sua socializzazione, fin da cucciolo, farà sì che diventi un cane facile da addestrare grazie alla sua innata docilità e voglia di apprendimento.

Fedeltà e fughe

«Non è consono alle fughe»

Il Boxer non ha predisposizione alle fughe poiché è sempre molto concentrato a salvaguardare la sua casa e la sua famiglia. E' di natura molto fedele e nulla potrebbe distoglierlo dai suoi compiti di buon guardiano. Il convincerlo a rimanere fedele al suo territorio è molto semplice, poiché la sua preponderante lealtà e fedeltà non verranno mai meno.

Tendenza a mordere

«Poco propenso al morso»

Il morso di un cane da guardia è permesso solo in caso di pericolo della propria famiglia o della proprietà e l'addestramento gioca un ruolo importante per far comprendere al cane quale dovrebbe essere la pressione del morso. Il Boxer è un cane vigile ed è scontato che in caso di infrazione alla sua proprietà o alle sue persone possa diventare aggressivo. La razza comunque non è ritenuta mordace.

Tendenza a cacciare una preda

«Tendenza nel cacciare una preda nella media»

L’istinto o la tendenza nel cacciare una preda, nel caso del Boxer, è da far risalire alla grande dinamicità e curiosità di questa razza. Così come per altri cani, una precoce socializzazione con altri animali potrebbe contribuire a dotare il Boxer dell'abilità necessaria a comprendere quando e come agire di fronte ad animali più piccoli o più grandi.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Tendenza ad abbaiare o ad ululare nella media»

Caratteristica di quasi ogni razza di cane è quella di utilizzare il dialogo per interagire tanto quanto per comunicare soprattutto con il proprietario. Non è una razza che ha l'eccessiva tendenza ad abbaiare. È un cane che reagisce all'abbaio di altri soggetti e, ovviamente, quando c'è una presenza estranea nel suo territorio.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Alano, Cane corso, Dalmata, Maltese, Border collie

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3

Livello di energia

«Massimo livello di energia»

Se c’è un cane che è in grado di mostrare elevati livelli di energia, anche solo in relazione al proprio aspetto fisico, questo è il Boxer. Questo atleta dalle enormi potenzialità è nato per stupire le persone con le quali interagisce. Corsa, salto e reattività i suoi pregi più importanti. Tutto questo è fatto come se si fosse sempre nel pieno di una competizione.

Vigorosità

«Elevato livello di vigorosità»

Niente di diverso rispetto a quanto l’evidenza lasci intravedere. Il Boxer è un cane dalla vivacità molto elevata che può essere intesa proprio come grande dimostrazione di forza fisica durante le varie attività. Proprio questa sua grande vigorosità può rappresentare un problema in casa. È questo uno dei motivi che spingono il proprietario di un Boxer a non dimenticare di fare attenzione a questo cane in determinati contesti e a munirsi di un guinzaglio resistente.

Bisogno di esercizio

«Molto bisogno di esercizio quotidiano»

Un Boxer che passa la sua quotidianità nella sedentarietà in casa è un cane infelice. Il Boxer ha bisogno di esercizio quotidiano e di attività regolare per potersi sviluppare e per poter crescere in salute sia fisica sia mentale. Queste necessità devono essere soddisfatte con almeno un paio di ore di esercizio quotidiano, un paio di volte al giorno. Il modo utile per permettere al Boxer di mantenere una linea e un peso adeguati, e per non arrivare a sviluppare problematiche di natura psicologica, è di esercitarlo quanto più possibile.

Tendenza al gioco

«Grande tendenza al gioco»

Le attività che possono essere sviluppate con il Boxer sono tante e varie. Questa razza adora inseguire, saltare, interagire con oggetti e con le persone. È un cane che ha una crescita relativamente lenta, considerando che tende a raggiungere l’età “adulta” intorno ai 3 anni di vita. Questo particolare chiarisce quelle che sono le tendenze del Boxer: un cucciolo che cresce in dimensioni ma non rinuncia mai al gioco e al divertimento. Per questo sarà indispensabile un proprietario responsabile e attento.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Cocker, Chihuahua, Beagle, Basset Hound, Fox Terrier


Sei un esperto di Boxer? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Boxer:

Potrebbero interessarti anche: