La razza Bracco Italiano

Detto anche: Bracco, Italian Bracco

Descrizione generale

Grande atleta e ottimo cacciatore Ha una struttura solida. È un cane di media taglia, muscoloso e forte dal mantello corto e lucente. La testa ha una particolare forma: la protuberanza occipitale è pronunciata. È un intelligente compagno di vita in famiglia, sa concedere e farsi rispettare, esegue con grande rapidità e sa leggere velocemente i comandi del proprietario. Mansueto quando le situazioni lo richiedono e più dinamico quando necessita salvaguardare i suoi cari e la sua casa. Sa essere anche un dolce compagno di giochi e si affeziona a tutta la famiglia, compresi anche gli altri animali presenti nel suo contesto.

Bracco in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: bianco, marrone, arancio
  • Pelo: denso, corto
  • Mantello: bicolore, fitto

Il Bracco Italiano è un cane di media taglia che, nel rispetto dello Standard di razza, ha un peso importante poiché, il maschio, può arrivare ai 40 chilogrammi. Di costruzione forte e armonica ha un aspetto vigoroso. Sono preferiti i soggetti ben proporzionati e di media taglia con arti asciutti, muscoli salienti, linee ben definite nonché testa scolpita con evidente cesello sub-orbitale, elementi questi che conferiscono distinzione alla razza. Ha cranio e muso di pari lunghezza. Il mantello lucente ha due colori: bianco arancio e roano marrone.

Cerchi un Bracco?

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo di Bracco Italiano si attesta in una fascia media. Considerando che all'anno vengono registrati al Libro Genealogico non più di 700 nascite la ricerca di un cucciolo va effettuata presso un allevatore di comprovata esperienza che testa i suoi riproduttori per le patologie genetiche e ha particolare riguardo per la selezione per il lavoro e l'arte venatoria. L'alimentazione deve essere di ottima qualità e le cure per la toelettatura possono essere praticate anche dal proprietario. Giudizio: La spesa per l'acquisto di un cucciolo e il mantenimento sono nella media

Sommario caratteristiche:

Adattabilità

Torna all'indice
3

Adattabilità alla vita in appartamento

«Sarebbe opportuno poter disporre di un grande spazio esterno»

Il Bracco Italiano non è un cane adatto alle comodità di una vita in appartamento. La sua propensione alla caccia e il suo istinto predatorio ne fanno un cane molto propenso alla vita all'aperto, dove non disdegnerà anche un'ottima guardia. È un cane pacato e riflessivo, amante della famiglia perciò non è obbligatoriamente vietato possedere un Bracco se non si ha uno spazio privato esterno a patto che gli si conceda di poter scorrazzare spesso e a lungo nei campi durante le passeggiate quotidiane.

Tolleranza a stare da solo

«Si adatta alla solitudine per qualche tempo durante la giornata»

Il Bracco Italiano è in grado di ripagare con lodevole soddisfazione un addestramento adeguato. Dà il meglio di sé quando è circondato da persone di natura attiva, che richiamano l’attenzione di questo cane con un’interazione intelligente. La mancanza di questi fattori potrebbero incidere sul suo comportamento generale. Tuttavia, il Bracco mostra una tolleranza a stare da solo per qualche tempo durante la giornata.

Adatto come primo cane

«Di grande intelligenza, il Bracco si adatta anche a un proprietario inesperto»

Il Bracco Italiano è un cane di intelligenza elevata e saprebbe adattarsi ad un proprietario inesperto. Si tratta, comunque, di una razza di natura attiva, che si muove all’aperto e che, quando lo fa, interagisce con tutti gli elementi dell’ambiente circostante. Tendenzialmente i grandi estimatori della razza sono cacciatori, perciò il Bracco potrebbe essere comunque adatto come prima razza, se scelto in base alle sue specificità durante l'arte venatoria.

Tolleranza alle temperature fredde

«Atletico e resistente. Adatto anche a temperature poco miti.»

Il Bracco Italiano fa dell’aria aperta il suo regno ideale per qualsiasi tipo di attività. Nonostante queste peculiarità da vero campione dell’outdoor, bisogna ricordare che non possiede un mantello molto spesso. La sua resistenza alle temperature in discesa è legata alla condizione di attività all’aperto. Una buona corsa, anche durante la stagione invernale, sarà sufficiente a riscaldare il suo corpo muscoloso.

Tolleranza alle temperature calde

«Si difende benissimo dal caldo se assecondato nelle necessità»

La naturale tendenza all’attività all’aperto favorisce un certo tipo di preferenza per luoghi più freschi e non troppo soleggiati, ma non è il tipo che si lascia spaventare da 2 o 4 gradi in più dei termometri estivi. Come tutte le razze inclini ad attività come la corsa o la caccia, consuma più energie se introdotto in climi “estremi”. Ovviamente, si avrà l'accortezza di proporre un luogo fresco e asciutto dove potersi ristorare, lasciando sempre a disposizione dell'acqua fresca.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Dalmata, Labrador Retriever, Levriero, Bobtail, Cavalier King Charles spaniel

Carattere e socialità

Torna all'indice
3.8

Carattere e temperamento

«Ha un elevato temperamento emotivo, intelligente e mite»

Il Bracco Italiano è una razza resistente e adatta a qualsiasi genere di caccia. È affidabile, intelligente, dotato di un’eccellente capacità di apprendimento, docile e facile da addestrare. La sua natura dolce e mite lo fa essere una razza molto apprezzata poiché è sensibile e molto affezionato al proprietario e al suo nucleo famigliare. Il suo temperamento pacato, oltre all'aspetto estremamente armonioso ed elegante, è una delle peculiarità di una razza italiana, fiore all'occhiello della nostra cinofilia nazionale.

Affettuosità verso la famiglia

«Ottimo membro aggiunto della famiglia»

L’intelligenza speciale del Bracco Italiano lo ha reso uno delle razze più fedeli e amorevoli nel contesto famigliare. Si potrebbe anche affermare che con questo cane siamo di diritto sul podio dell’affettuosità verso la famiglia. Compagno di giochi e di riposo ideale per tutti gli adulti e i bambini, che non si muove mai fuori posto. Anche grazie ad un elevato grado di tolleranza e obbedienza questo cane è molto portato per la vita famigliare.

Amichevole con i bambini

«Il Bracco è un ottimo compagno di giochi per i bimbi»

Il Bracco Italiano è un ottimo compagno di giochi per i bambini che si divertiranno con lui data la sua pacatezza e la sua grande pazienza. Il Bracco si adegua perfettamente e conosce la dimensione dell’interazione con i più piccoli, con i quali è estremamente amichevole. Ovviamente, come per tutti gli altri cani, la presenza di un adulto è assolutamente necessaria.

Rapporto con gli sconosciuti

«Si adegua con facilità ai volti nuovi»

Il Bracco Italiano ha un approccio amichevole verso gli sconosciuti. La sua è un’attitudine legata alla capacità del proprietario di infondergli una buona socializzazione. Il Bracco Italiano non sarà mai un eccelso cane da guardia e, quindi, è anche facile renderlo mansueto nei confronti di sconosciuti. L'istinto di protezione per la casa e i suoi componenti è comunque presente.

Socialità con altri cani

«È molto sociale con altri cani»

Nell'arte venatoria, il cane da caccia deve saper convivere anche con altri cani e il Bracco Italiano non contravviene a questa regola. I soggetti da caccia vengono solitamente anche trasportati insieme per recarsi sul terreno ed è così che si nota quanta socialità esiste tra loro. Il Bracco Italiano condivide piacevolmente i suoi spazi con altri animali, che non debbono però far scattare in lui il predatorio.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Barboncino Toy, Alano, Boxer, Dalmata, Maltese

Cure e salute

Torna all'indice
4

Cura e perdita del pelo

«Pelo corto e resistente»

Il Bracco Italiano ha un pelo corto, fitto e lucente, più fine e raso sulla testa, sulle orecchie, sulla parte anteriore degli arti e sui piedi. Perde pelo solo durante i periodi di muta stagionale.

Salivazione e contenimento della bava

«Poca o nulla.»

Il Bracco Italiano non ha una salivazione abbondante, nonostante le guance piuttosto carnose. Potrebbe avere una perdita di salivazione in momenti di grande agitazione o dopo una corsa sfrenata.

Facilità di pulizia

«Le cure settimanali daranno splendore al suo mantello»

Il pelo relativamente corto del Bracco Italiano è un grande vantaggio per il mantenimento perfetto del mantello. I bagni saranno effettuati alla bisogna. Settimanalmente verranno ispezionate le orecchie, gli occhi e le parti interdigitali, oltre che il cavo orale per assicurarsi che non ci siano infezioni o infiammazioni. Una buona spazzolata giornaliera di qualche minuto e una passato con il guanto togli peli manterranno pulito il suo mantello e ne aumenteranno la lucentezza.

Salute e malattie

«Ha una salute piuttosto buona»

Gli allevatori odierni sono molto attenti alle patologie che potrebbero affliggere le loro razze. Molti decenni fa, il Bracco Italiano subiva patologie genetiche come il linfatismo, la propensione alle patologie cutanee, piaghe interdigitali, eccessiva salivazione e frequenti otiti. Fortunatamente, con un allevamento votato alla salute e al lavoro, queste malattie sono state quasi completamente debellate. La qualifica di Riproduttore selezionato ENCI è acquisita a fronte della prova di lavoro e della assenza di displasia dell'anca e del gomito, oltre alla qualifica di eccellente in speciale o raduno.

Tendenza ad ingrassare

«Ha un fisico da atleta grazie ad esercizio quotidiano»

Il fisico del Bracco Italiano, ben tenuto grazie ad una regolare attività fisica, è tendenzialmente asciutto e dotato di una muscolatura solida. Questo particolare lo caratterizza come uno dei cani in grado di fornire prestazioni atletiche di tutto rispetto se allenato con la giusta frequenza. È un cane che ha una linea quasi naturale che sarà mantenuta con il giusto apporto di cibo a seconda delle attività.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Fox Terrier, Chihuahua, Volpino Pomerania, Segugio Italiano, Pastore Svizzero Bianco

Apprendimento

Torna all'indice
3.8

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Ottimo soggetto di grande sensibilità e mitezza»

Il ruolo che è stato sviluppato in passato per il Bracco Italiano ne delinea le grandi potenzialità. Il Bracco è un cane in grado di apprendere in maniera assai veloce un ordine e di eseguirlo altrettanto velocemente. Questo va attribuito anche alla capacità di apprendimento sviluppata sin dalla più giovane età. È consigliabile, infatti, iniziare piuttosto presto un addestramento indirizzato al suo utilizzo. Mostra una certa tendenza alla sensibilità verso i richiami più coercitivi, ma non ce ne sarà quasi bisogno se diligentemente istruito.

Fedeltà e fughe

«Fedele e attento al richiamo del proprietario»

Il Bracco Italiano è un cane da caccia e, come tale, ha un istinto predatorio che potrebbe renderlo indipendente se attratto da una preda. La giusta educazione che gli sarà impartita già dai primi mesi limiterà la voglia di fughe e, da buon compagno, ascolterà il richiamo del proprietario.

Tendenza a mordere

«Mansueto e responsabile, sa come agire nei diversi contesti»

Animale mansueto e di elevata fedeltà alla cerchia famigliare con la quale si trova ad interagire. Se instradato nell’imparare a riconoscere con abilità i limiti che devono contraddistinguere l’interazione tra cane ed essere umano ha coscienza in grado di capire l’intensità di un morso dato per gioco. Non ha una particolare attitudine al morso e, soprattutto, è in grado di misurare la sua esuberanza verso i più piccoli.

Tendenza a cacciare una preda

«Cacciatore per natura e storia. Cane da ferma infallibile»

Il Bracco Italiano è un formidabile cacciatore. È da medaglia d’oro quando accompagna il proprietario sul terreno di caccia e consente a questi di sfruttare la sua innata qualità di “puntatore”, cioè di una razza in grado di riconoscere ed avvistare una preda con assoluta precisione. Il Bracco è un cane da ferma che si adatta a tutti i terreni e che potrebbe "lavorare" anche otto ore al giorno collaborando in perfetta armonia. con il suo proprietario.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Guardingo nelle situazioni anomale ma relativamente tranquillo»

Il Bracco Italiano ha una tendenza ad abbaiare nella media. Solitamente non si lascia andare a particolari interpretazioni della sua innata inclinazione alla caccia. È solito dare sfogo alle sue doti nell’identificazione di animali o sconosciuti che si trovano ad interagire nei pressi di casa. Questa inclinazione è legata, tuttavia, al suo addestramento, che consente di limitarne il temperamento.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Basset Hound, Barboncino Toy, Pastore Scozzese, Fox Terrier, Golden Retriever

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.25

Livello di energia

«Dinamico. Grande prestanza e atletismo»

Razza dalla muscolatura importante che viene solitamente sviluppata con l’intenzione di sopportare giornate piuttosto lunghe ed estenuanti nella pratica della caccia. È un cane dall'energia inesauribile che deve essere cresciuto con l’intensità di un allenamento quotidiano in spazi aperti. Solitamente è qui che sfoga la sua grande energia e che può mettere alla prova il suo atletismo. Il proprietario ideale non lo sottrae allo sforzo fisico quotidiano, sapendo che il Bracco Italiano è in grado di rispondere con grandi prestazioni sportive.

Vigorosità

«Sa distinguere i momento quando può permettersi maggior vigore»

Moderatamente tranquillo. Grande forza ma impegno totale nel dosarla sotto gli occhi di un proprietario sapiente e appassionato. Il Bracco Italiano è una razza mite, dolce e paziente. Riesce ad essere sempre coerente con le sue azioni e lo sarà ancor più se gli sarà impartita una giusta educazione e una socializzazione accurata.

Bisogno di esercizio

«Esercizio quotidiano per sfruttare le sue riserve di energia»

Fosse per una scelta personale, il Bracco passerebbe intere giornate nei campi a correre e ad inseguire. La sua energia non deve mai essere “immagazzinata” per non alterare in maniera squilibrata i livelli di stress.Il Bracco Italiano ha bisogno di esercizio costante e di movimento quotidiano, anche di natura vigorosa, per mantenere sveltezza e reattività, oltre che fisica, anche mentale.

Tendenza al gioco

«Ottimo stimolo all'interazione giocosa e risposta intelligente e pronta»

Sente molto la stimolazione del proprietario e delle persone e degli altri animali che interagiscono con lui. È in grado di assecondare la tranquillità casalinga o di mostrare interesse anche per attività che non coinvolgono obbligatoriamente un ampio spazio all’aperto. In generale è stimolato dalle attività che il proprietario mette in pratica per interagire con lui.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bassotto Tedesco, Carlino, Alano, Cocker Spaniel Inglese, Dalmata


Sei un esperto di Bracco? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Bracco Italiano:

Potrebbero interessarti anche: