La razza Breton

Detto anche: Epagnuel breton, spaniel brittany, brittany, French Brittany, Brittany Wiegref

Descrizione generale

Il breton è un animale adatto a sostare in spazia aperti per poter sfogare la grande quantità di energia disponibile, è un animale da "lavoro" che resiste ai climi freddi e che sopporta bene anche quelli caldi. Risulta essere molto affettuoso verso la famiglia ed i bambini, e accetta anche la compagnia di sconosciuti che rientrano nel cerchio familiare. Ha una salute generale piuttosto buona e deve essere controllato con attenzione quotidiana per quanto riguarda la pulizia, anche se non si tratta di effettuare manovre particolari in questo senso. Va fatto esercitare quotidianamente e ha una vigorosità piuttosto nella media. Non ha costi eccessivi ma va nutrito con grande regolarità.

Breton in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: bianco, pezzato, nero, marrone, arancio, foca
  • Pelo: corto, lungo
  • Mantello: bicolore

Riguardo le dimensioni del breton è utile fare una precisazione sull’origine di questo animale. Si tratta di un cane, secondo gli standard di razza Enci, che rientra in dimensioni medie anche in età adulta ma che deve essere valutato a seconda dei suoi natali, in quanto gli allevatori sono soliti differenziare tra breton “americano”, che solitamente è un tipo di cane più altro rispetto al breton che gli allevatori crescono in Francia. In generale il breton si presenta con un fisico longilineo caratterizzato dalla presenza di una groppa di leggera inclinazione, ma che si sviluppa in ampiezza e muscolarità, nell’insieme anche un torace piuttosto largo, senza il caratteristico arrotondamento delle costole, poco pronunciato. Non sono ammessi mantelli monocolore per il breton. È ammessa, invece, una lista ristretta sulla testa.

Cerchi un Breton?

PREZZI E MANTENIMENTO

Il breton è un animale che consuma un grande quantitativo di energia quotidianamente. Un particolare che deve essere supportato attraverso un’adeguata alimentazione e che deve poter contare sulla possibilità di rifornirlo con almeno due pasti al giorno. Si tratta di un cane pienamente nella media per quanto riguarda la sua salute, attraverso i controlli periodici, ed il mantenimento della pulizia del suo mantello e della sua igiene personale. Tutti particolari che fanno rientrare in una media ideale le spese da sostenere per il mantenimento di un cane di questo tipo. Giudizio: Spese per il mantenimento nella media

Sommario caratteristiche:

Adattabilità

Torna all'indice
2.6

Adattabilità alla vita in appartamento

«Poco adatto alla vita in appartamento»

Un animale come il breton non è molto adatto a condividere la vita in appartamento con il proprio padrone ed i membri della sua famiglia. Questo cane è un atleta a tutto tondo e la necessità di poter vivere in spazi aperti è un sintomo quotidiano che non può essere prevenuto in alcun modo. Il breton va quindi assecondato in questa necessità anche oltre i semplici momenti specifici durante la giornata. Dentro casa potrebbe diventare, in qualche modo, anche pericoloso per soprammobili e oggetti delicati.

Tolleranza a stare da solo

«poco tollerante a stare da solo»

In generale un cane come il breton si abitua in maniera piuttosto veloce a vivere alcuni momenti della sua giornata senza un padrone, magari assente per questioni di lavoro improrogabili. Stiamo parlando di un animale piuttosto responsabile e mansueto se adeguatamente addestrato dalla giovane età, ma questa assenza non può, per ovvi motivi, essere prolungata, in quanto obbligherebbe il breton ad una ben poco salutare vita in isolamento, con qualche probabile ripercussione anche sulla sua salute fisica e psicologica.

Adatto come primo cane

«Piuttosto adatto come primo cane»

I padroni inesperti non devono farsi spaventare dalle caratteristiche del breton. Questo è un animale che mediamente si trova a proprio agio con proprietari anche piuttosto inesperti e che riesce a sviluppare un rapporto di reciproca soddisfazione a molti livelli con questi. Ovviamente, il cane ha bisogno di essere indirizzato sin dalla più giovane età e questo aspetto, soprattutto nella sua effettiva riuscita, è legato anche alla capacità del padrone di mostrarsi come l’alpha dog all’interno di questo rapporto di reciproca convivenza. Tutti fattori da considerare prima di acquistare o dare in regalo cuccioli di breton.

Tolleranza alle temperature fredde

«Molto tollerante alle temperature fredde»

Un atleta come il breton è abituato a sopportare differenti condizioni ambientali che contemplano la presenza anche di freddo eccessivo. Si tratta di un tipo di talento che ha sviluppato durante gli anni e che ha mantenuto grazie all’utilizzo che l’uomo continua a farne anche oggi. Ulteriore vantaggio relativamente a questo aspetto è il mantello piuttosto fornito di questo animale, che riesce efficacemente ad attutire anche i colpi di giornate particolarmente fredde.

Tolleranza alle temperature calde

«Mediamente tollerante a temperature calde»

Meno tollerante verso le temperature troppo calde, il breton è un animale che, in ogni caso, riesce ad assecondare un ambientamento piuttosto veloce in questo tipo di contesto. È un vantaggio per un animale che passa la maggior parte della giornata fuori casa e che, spesso, si trova a svolgere attività piuttosto complesse durante questo tipo di uscite. La caratteristica resistenza dell’animale non deve però illudere il padrone. Questo animale va protetto così come altri cani, come a esempio il cocker. Ricordatevi sempre di permettere al vostro breton di potersi rifocillare con facilità, soprattutto quando non siete in casa.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Golden Retriever, Chihuahua, Segugio Italiano, Terranova, Bovaro del bernese

Carattere e socialità

Torna all'indice
5

Carattere e temperamento

«Generalmente molto tollerante nel temperamento emotivo»

Il carattere del breton è piuttosto forte. Risulta essere tra i cani che hanno un carattere molto tollerante e che si applicano in diverse attività, imparando a svilupparle in base alle indicazioni del padrone. Il breton è in grado di assecondare anche un tipo di addestramento piuttosto “duro”, che però deve essere caratterizzato da precisi limiti in questo senso, perché interventi troppo decisi potrebbero limitarne la crescita caratteriale ed indurlo a sviluppare un sentimento di paura generale rispetto alle indicazioni del proprio padrone. Bisogna limitare lo sviluppo di eccessiva timidezza nel breton.

Affettuosità verso la famiglia

«Molto affettuoso verso la famiglia»

Mai in discussione l’affetto che il breton è in grado di riservare ai membri della propria famiglia. Questo animale, infatti, è in grado sviluppare un ottimo rapporto con il proprio padrone così come con i membri della famiglia a cui appartiene. Riesce ad essere molto affettuoso anche con chi entra nella cerchia familiare e non rappresenta una figura con la quale l’animale interagisce quotidianamente. È attento e pieno di premure per i bambini e lo dimostra grazie al rapporto speciale che sviluppa con questi.

Amichevole con i bambini

«Molto amichevole con i bambini»

Forse quello che salta immediatamente all’occhio, quando si prende in casa un cucciolo di breton, è la sua incredibile capacità nell’instaurare un rapporto piuttosto speciale con i bambini. È un senso di responsabilità innato che lo spinge ad avere verso questi un’attenzione ed un affetto particolare che funge da stimolo verso il rapporto quotidiano che si sviluppa con questi. Ne giovano, ovviamente, sia l’animale che i più piccoli, che adorano l’interazione quotidiana con il breton e ne sviluppano i contorni in qualità e varietà nei giochi.

Rapporto con gli sconosciuti

«Molto tollerante verso gli sconosciuti»

Il senso di responsabilità di questo animale rende la sua interazione con gli sconosciuti piuttosto tranquilla e piacevole. È un tipo di particolare che, ovviamente, deve svilupparsi partendo dal fatto che questo tipo di interazione non si svolge mai senza la presenza del proprio padrone. Generalmente, anche in luoghi pubblici, nei quali il padrone è solito muoversi, il breton è in grado di mostrare ottima tolleranza verso gli sconosciuti, sviluppando sempre un comportamento mai sopra le righe o caratterizzato da eccessi particolari.

Socialità con altri cani

«Animale molto socievole con altri cani»

La storia del breton fa riferimento ad un cane cresciuto per essere impiegato in differenti attività come la caccia. La grande attitudine del breton verso questo tipo di attività ne agevola la socialità con altri cani. Questi animali, infatti, sono in grado di mostrare grande socialità quando sono in muta e questa loro tendenza è semplice da riprodurre anche quando sviluppano questo tipo di interazione al di fuori del contesto particolare come quello della caccia. Il breton è un animale incredibilmente socievole con altri cani.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bolognese, Spitz

Cure e salute

Torna all'indice
3.6

Cura e perdita del pelo

«Perdita di pelo piuttosto nella media»

Se il breton non viene curato periodicamente o se non vengono sviluppate attenzioni quotidiane per il suo mantello, può diventare un problema all’interno degli ambienti casalinghi. È un tipo di cane con un mantello generalmente molto robusto, che non ha un’eccessiva perdita di pelo, ma che va seguito con attenzione in questo senso. Non è consigliabile, infatti, lasciare che la natura faccia il proprio corso in questo senso, la toelettatura del breton, piuttosto semplice, non ha un prezzo eccessivo per via del peso di questa razza di cani.

Salivazione e contenimento della bava

«Salivazione piuttosto nella media»

La salivazione del breton è relativamente povera se si escludono i momenti della giornata in cui questa risulta essere fisiologica in un cane. Non ci sono particolari eventi, tuttavia, in questo senso. Generalmente il breton tende a mostrare salivazione poco copiosa anche quando è eccitato o quando si avvicina il momento del pasto, ma per il resto è un animale dai fenomeni piuttosto regolari in questo senso che non presentano alcun momento di particolare intensità.

Facilità di pulizia

«Facilità di pulizia piuttosto nella media»

Gradendo la vita all’aperto, soprattutto quando si tratta di sviluppare attività impegnative e piuttosto intense, il breton può risultare impegnativo nella cura e nella pulizia. Siamo comunque nella media di fenomeni legati, appunto, all’iperattività dell’animale, oppure a momenti particolari della giornata. Bisogna avere riguardo periodico per la necessità di pulizia del breton e non dimenticare di visionare questo in momenti particolari della giornata, cioè immediatamente dopo i pasti e quando torna dalla sua uscita quotidiana.

Salute e malattie

«Generalmente di buona salute»

Il breton è un animale che gode di ottima salute lungo tutto l’arco vitale e che si presenta come un cane dal fisico robusto anche a diverse condizioni climatiche ed ambientali. In generale il breton non soffre di patologie piuttosto importanti anche se, in alcuni casi, alcuni esemplari di breton hanno denunciato la tendenza a sviluppare problematiche come l’epilessia. Si tratta di casi limite che vengono sempre valutati anche guardando lo storia familiare di ogni cucciolo di breton. Per il resto si tratta di un animale molto resistente e che anche in età avanza risulta tenere uno stato di salute molto buono. Una condizione che però non deve precludere i controlli periodici.

Tendenza ad ingrassare

«Rimane generalmente in ottima forma»

Un campione come il breton non ha la tendenza a ingrassare. Questo animale è sempre disponibile a spendere un’elevata quantità di tempo in esercizi ed attività quotidiane all’aperto, un tipo di attività che garantisce, in ogni periodo dell’anno, il mantenimento di una linea invidiabile e di una tonalità muscolare ben accentuata. Sarà ovviamente cura del padrone del breton il controllo relativamente all’alimentazione dello stesso, che deve essere mantenuta sul ritmo dei due pasti al giorno senza eccessi e senza far consumare all’animale cibo di qualità scadente o inadeguato al suo sviluppo ed alla sua salute.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Barboncino Toy, Dobermann, Jack Russell Terrier, Cane da pastore belga, Spinone italiano

Apprendimento

Torna all'indice
4.2

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Intelligenza ottima anche in sede di addestramento»

La grande varietà di utilizzi che l’uomo ha fatto di questo animale hanno affinato la sua particolare intelligenza e l’hanno fatta sviluppare in sede di addestramento. Questo particolare talento rappresenta un segno distintivo del breton che adora sviluppare determinati tipi di attività insieme al proprio padrone. Questa tendenza lo agevola nell’addestramento ma richiede un discreto quantitativo di fantasia da parte del padrone stesso. Il breton, infatti, è un animale che può trovare noioso lo svolgimento continuato della stessa attività per tempi troppo lunghi, in questo senso va quindi stimolato, consentendogli di mantenere alta la reattività mentale che è una sua caratteristica peculiare.

Fedeltà e fughe

«Generalmente molto fedele»

Il breton è un animale di grande movimento. Si tratta di un atleta in grado di svolgere attività continuata e di diversa tipologia. Viene utilizzato come cane da caccia ed è infallibile come cane da preda. In generale è attirato in maniera specifica da altri animali di dimensioni ridotte con i quali è stimolato ad interagire. Quanto questo possa rappresentare un problema per il padrone di un breton è da mettere in relazione alla capacità del padrone stesso di controllare la sua esuberanza e di insegnare a questo animale quelle che sono le modalità di comportamento da tenere ed assecondare in determinati contesti.

Tendenza a mordere

«Animale generalmente molto controllato»

Il cucciolo di breton ha bisogno di essere instradato anche relativamente a questo tipo di comportamento. Il breton non è un animale aggressivo e persino nell’interazione è in grado di modellare il suo comportamento e di non risultare pericoloso quando si trova a mordere parti come braccia o gambe del proprio padrone. È un tipo di tendenza che l’animale riesce a controllare in maniera semplice e che non ha conseguenze gravi. Ha la tendenza a mordere solo quando provocato.

Tendenza a cacciare una preda

«Tendenza naturale a cacciare una preda»

Animale da caccia per eccellenza, il breton è in grado di lavorare in maniera eccezionale in questo senso. È attirato dalla presenza di altri animali soprattutto quando si trova ad interagire con questi negli spazi aperti ed ha un talento naturale per la caccia. Proprio questo suo talento lo ha reso uno degli animali più richiesti per questo tipo di attività sportiva. Il breton si cala perfettamente nella parte, con imprevisti eccessi in luoghi pubblici se non addestrato a dovere.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Mediamente tendente ad abbaiare ed ululare»

In questo senso il breton non mostra comportamenti eccessivi o fuori dalla norma. Un cane è tendenzialmente portato ad abbaiare o ad ululare se si trova in determinate situazioni. Il breton, proprio come altri cani è portato ad abbaiare se la sua attenzione, nel perimetro della propria casa, è attirata dalla presenza di persone sconosciute che si aggirano in torno a questa, oppure quando si trova di fronte ad un animale che ha invaso il suo territorio. Una specifica che permette di valutare un'assicurazione da guardia per questa razza.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Dogo argentino, West Highland White Terrier, Weimaraner, Australian Shepherd, Schnauzer gigante

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.5

Livello di energia

«Livelli di energia piuttosto alti»

Inesauribile. Il breton è un atleta che adora passare le giornate negli spazi aperti a sviluppare attività anche piuttosto impegnative. Questa sua natura è figlia della sua storia che lo ha visto molto impegnato in lunghe battute di caccia come elemento decisivo per l’ottima riuscita di questo tipo di attività. In questo senso il breton è in grado di profondere ore di attività quotidiana senza avvertire particolare fatica o senza denunciare noia o remissività. A seconda della necessità, è sempre importante consentire al breton di sfogare la propria energia ed i livelli di stress accumulati nelle ore passate in casa durante il giorno.

Vigorosità

«Vigorosità generalmente nella media»

A contrastare gli elevati livelli di energia del breton ci sono di livelli di vigorosità piuttosto nella media per questo animale. Il breton è decisamente lineare sotto l’aspetto fisico, ma è un animale agile che è in grado di mostrare grande velocità e reattività in tutte le azioni quotidiane. Tuttavia, si tratta di un animale dalla vigorosità piuttosto nella media, in questo caso. Un particolare che potrebbe rappresentare un vantaggio anche in famiglie con bambini ancora troppo piccoli di età.

Bisogno di esercizio

«Bisogno di esercizio quotidiano»

Il breton ha bisogno di esercizio quotidiano per mantenere un livello di efficienza accettabile ed un ottimo stato di salute. Un breton con deficit di esercizio è un animale che può arrivare ad accumulare elevate quantità di stress in questo senso. Un problema che, a lungo andare, può rappresentare un pericolo per l’animale stesso e per la sua salute in generale. È importante tenere in conto un paio di ore di esercizio quotidiano quando si va a scegliere un breton come animale da compagnia. Assolutamente indispensabile.

Tendenza al gioco

«Molto stimolato nell'attività giocosa»

La tendenza al gioco del breton può entrare a far parte di quelli che sono i momenti di esercizio quotidiano. Questo animale adora sviluppare attività sempre differenti insieme al suo padrone ed in compagnia dei bambini. Uno stimolo ulteriore a tenere un rapporto consistente su questo aspetto con questo tipo di cane, che rappresenta l’esempio perfetto di animale intelligente e reattivo che tanto piace ai più piccoli e che molta soddisfazione può regalare al padrone. Stimolate il breton a svolgere sempre attività nuove per migliorare la sua interattività e la sua capacità intellettuale.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Pastore Scozzese, Golden Retriever, Cane da pastore belga, Spitz, Terranova


Sei un esperto di Breton? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Breton:

Potrebbero interessarti anche: