La razza Bulldog Inglese

Detto anche: Bulldog Inglese, British Bulldog, English Bulldog, bull dog

Descrizione generale

Il Bulldog è un cane che adora vivere in casa. È un cane che mostra grande affettuosità verso la famiglia e verso i bambini ed è in grado di reagire con tranquillità alla presenza di uno sconosciuto. Va curato sotto l'aspetto della salute e bisogna tenere sotto osservazione salute e pulizia del mantello. È una razza che ha bisogno di buone quantità di esercizio quotidiano e va limitato nell'assunzione di cibo. Lo standard di razza descrive così il Bulldog: Riunisce l’impressione di determinazione, forza e attività. Sveglio, audace, leale, ubbidiente, coraggioso, dall’aspetto fiero, ma di natura affettuosa.

Bulldog in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: rosso, fulvo, bianco
  • Pelo: denso, liscio, corto
  • Mantello: mascherato, bicolore, uniforme, tigrato

Il Bulldog Inglese è una razza a pelo corto. E' un cane relativamente tarchiato, basso di statura, largo, potente e compatto. La testa è larga rispetto alla taglia, ma non eccessiva al punto di alterare la simmetria generale, o far sembrare il cane deforme, o interferire con la sua capacità di movimento. Il muso è ampio, tronco e rivolto leggermente all’insù, ma non in modo eccessivo. Il corpo è relativamente corto, ben costruito con arti forti, ben muscolosi e robusti senza alcuna tendenza all’obesità. Il posteriore è anch'esso forte. I maschi sono più sviluppati e grandi delle femmine.

Cerchi un Bulldog?

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo di Bulldog Inglese è decisamente impegnativo e si attesta nella fascia alta. E' imprescindibile acquistare un cucciolo solo presso allevatori seri e coscienziosi per essere certi sulla provenienza e soprattutto sulla salute. Il tallone d’Achille del Bulldog è, senza ombra di dubbio, la salute e lo sviluppo di determinate patologie e la pericolosità di queste devono essere un punto centrale della cura periodica di questa razza e dell'acquisto sicuro. Il Bulldog è un cane impegnativo anche a livello economico che vede oltre all'acquisto iniziale del cucciolo anche la necessità di periodici controlli veterinari oltre ad una alimentazione di eccellente qualità. Giudizio: Costi del mantenimento piuttosto alti

Il prezzo medio di un Bulldog offerto in vendita da Novembre 2017 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 1.512,50 riferito a 8 allevatori
  • Euro 951,83 riferito a 60 negozi
  • Euro 882,20 riferito a 173 privati

Sommario caratteristiche:

Adattabilità

Torna all'indice
2.8

Adattabilità alla vita in appartamento

«Ottima adattabilità alla vita in appartamento»

Il Bulldog Inglese è un cane che adora la vita in appartamento. Questo luogo è un po' il suo “regno”, nel senso che un Bulldog in casa agisce come un re, sempre disteso sul suo trono, che sia un tappeto, una poltrona o un divano. È un cane che non ha bisogno di grandi spazi per la sua vita quotidiana. Ovviamente ha anche necessità di muoversi per non accumulare peso in eccesso.

Tolleranza a stare da solo

«Può essere lasciato solo per qualche ora.,»

Il Bulldog Inglese gradisce molto di più passare le ore a rilassarsi riflettendo sulle grandi questioni della vita che non correre in un campo. In alcuni momenti può decidere di concedersi quattro passi. Nonostante tutto il piacere che il Bulldog trae dal godersi la sua abitazione, come tutti i cani, non deve essere lasciato solo per troppo tempo.

Adatto come primo cane

«Molto adatto come primo cane»

Questo cane adora stare in casa, vicino al proprietario. Risulta molto adatto come primo cane perché è un soggetto giocoso e di buon carattere. Il Bulldog è un cane molto intelligente, al quale non bisogna quasi insegnare nulla poiché è un cane pacato e di ottimo temperamento. Il proprietario di un Bulldog dovrà però prestare molta attenzione alle necessità per quel che riguarda la salute, piuttosto cagionevole nella razza.

Tolleranza alle temperature fredde

«Minima tolleranza alle temperature fredde»

Uno dei punti deboli del Bulldog, nonostante la corporatura piuttosto importante, è quello della capacità di sopportare in maniera adeguata le temperature fredde. È una razza che denuncia più di qualche carenza in questo senso, anche per via della natura del suo mantello, che non può garantire un’adeguata protezione in climi rigidi. Questo tipo di condizione dovrà sempre essere presa in considerazione durante i periodi più freddi dell’anno, soprattutto quando si tratta di permettere al cane di uscire di casa.

Tolleranza alle temperature calde

«Minima tolleranza alle temperature calde»

Ambienti con temperature piuttosto elevate e, soprattutto, con un elevato tasso di umidità, possono far soffrire in maniera piuttosto evidente il Bulldog. Un cane con queste caratteristiche fisiche deve essere controllato in maniera precisa nei periodi più caldi dell’anno. E' necessario mettere a punto delle strategie particolari per permettergli un giusto refrigerio in questi momenti, ad esempio posizionando all'esterno una piccola piscina, nella quale può trovare sollievo.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Carlino, Basset Hound, Siberian Husky, Jack Russell Terrier, Setter Inglese

Carattere e socialità

Torna all'indice
4

Carattere e temperamento

«Abbastanza tollerante nel temperamento emotivo»

Siamo di fronte ad una razza assolutamente tranquilla che prende la vita con un’attitudine quasi zen. Il Bulldog è una piacevole sorpresa perché è in grado di mostrare grande sicurezza sotto l’aspetto del carattere e del temperamento emotivo, senza particolari colpi di testa. È un cane che è in grado di sopportare tutto molto bene e che risponde in maniera efficace ai richiami del proprietario, ma offendendosi se fossero un po’ più forzati.

Affettuosità verso la famiglia

«Massima affettuosità verso la famiglia»

La famiglia è la vera casa del Bulldog. Questo cane adora stare vicino ai membri della famiglia. Il poter essere vicino a loro durante il giorno gli regala grande soddisfazione. È un ottimo compagno di vita che sa anche essere discreto nelle sue effusioni, seppur è perennemente giocoso e sempre presente. Il proprietario di un Bulldog Inglese, sarà sempre molto attento all'aspetto psicologico perché questa razza è molto sensibile, nonostante l'aspetto così arcigno.

Amichevole con i bambini

«Molto amichevole con i bambini»

Così come con tutti i membri della famiglia, anche con i bambini il Bulldog ha un approccio molto formale ma caratterizzato da grande affetto. In generale il Bulldog non è un cane che adora sviluppare una varia interazione con i più piccoli, ma quando è in vena sa essere di grande compagnia. La specialità di questo cane è la grande attenzione e premura che è in grado di riservare ai membri più piccoli della famiglia. Un tipo di inclinazione che non è sempre semplice ritrovare nei cani. In Gran Bretagna è soprannominato "the nurse dog", il cane baby sitter.

Rapporto con gli sconosciuti

«Ottima tolleranza verso gli sconosciuti»

Il grande self-control del Bulldog fa parte del suo corredo genetico. Le persone che presentano più di qualche forma di ansia nei confronti dei cani in generale potranno apprezzate la grande tranquillità nell’accoglienza che il Bulldog riserva loro. Ha una buona socialità con gli sconosciuti che non rappresentano un pericolo e, dopo la prima annusata di conoscenza, accoglie tutti con gioiosità.

Socialità con altri cani

«Ha una buona socialità con gli altri cani»

La storia potrebbe individuare il Bulldog Inglese come una razza particolarmente asociale nei confronti degli altri cani ma non è così. Il Bulldog è un cane giocoso che ama il contatto con gli altri animali, che devono comunque essere molto educati nei suoi confronti. Una socializzazione precoce sarà a tutto vantaggio dell'amicizia con tutti gli altri animali. Dobbiamo però far notare che, a qualsiasi altro compagno, il Bulldog Inglese preferisce la compagnia del suo proprietario.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Beagle, Basset Hound, Chihuahua, Golden Retriever, Siberian Husky

Cure e salute

Torna all'indice
3

Cura e perdita del pelo

«Con poche accortezze le mute non saranno copiose»

Come tutti i cani, il Bulldog Inglese, subisce due mute annuali durante le quali è utile servirsi di un guanto rimuovi peli o di un cardatore per accelerare la sostituzione. Un bagno all'inizio delle mute aiuterà a mantenere la pelle in ottime condizioni e la ricrescita del nuovo mantello. Essendo un pelo serico e molto corto e avendo l'accortezza di seguire le indicazioni, la perdita di pelo non avrà una grande incidenza su tappeti, abiti e divani.

Salivazione e contenimento della bava

«Basso contenimento della bava»

La struttura fisica del Bulldog nella zona della mascella è quella di un cane che può sviluppare un contenimento della bava piuttosto inefficace. Potrebbe avere delle perdite più importanti durante il periodo caldo quando, per una questione di dinamica, la bocca rimane perennemente aperta. Non sarà comunque un ostacolo a preferire questa razza, poiché è una manchevolezza che non farà desistere chi ama i cani coccoloni e giocosi oltre che dotati di grande personalità.

Facilità di pulizia

«Buona facilità nella pulizia»

Vanno ovviamente garantite le toelettature periodiche e l’attenzione quotidiana in determinate zone del corpo. Bisogna, quindi, controllare la zona della bocca dopo i pasti, e la zona della coda dopo l’uscita quotidiana oltre alla ispezione delle orecchie almeno settimanalmente. Un bagno alla bisogna e l'uso del guanto rimuovi peli o del cardatore manterranno il mantello e la pelle tersi e ben curati.

Salute e malattie

«Salute da monitorare»

Il Bulldog era, fino a poco tempo fa, una razza dalla salute molto fragile. Non a discapito della morfologia, gli allevatori si sono profusi per far sì che le patologie più evidenti fossero in discesa. Il risultato è stato migliorato negli ultimi anni e il Bulldog Inglese risulta essere ora in una media di salute di altre razze. Il Bulldog Inglese potrebbe soffrire di patologie come la displasia, il palato molle, la rogna demodettica, le cisti interdigitali, l'alopecia ciclica del fianco, la coda incarnita e malattie oculari. L'attento proprietario saprà però mantenere il suo Bulldog in salute, facendolo visitare periodicamente per un controllo da un veterinario esperto della razza.

Tendenza ad ingrassare

«Tendenza ad ingrassare se non fa movimento»

Problema piuttosto preoccupante per il Bulldog è quello della tendenza ad ingrassare. Questa razza non ha una linea invidiabile sin dai primi mesi di vita ed è caratterizzata da una struttura già piuttosto forte. Avendo la tendenza a una vita piuttosto sedentaria la sfida, per il proprietario di Bulldog, sarà quella di trovare un perfetto punto di equilibrio tra alimentazione e movimento.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Golden Retriever, Bobtail, Schnauzer nano, Schnauzer gigante, Shar Pei

Apprendimento

Torna all'indice
3.4

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Una educazione di base e una buona socializzazione saranno le basi di una vita serena»

Il Bulldog Inglese non ha bisogno di attenzioni particolari durante l’addestramento, dato che lungo lo sviluppo tende naturalmente a moderare alcuni comportamenti che possono essere indesiderati. E' un cane docile e curioso, piuttosto permaloso se non lo si tratta nella dovuta maniera perciò il suo addestramento sarà basato su una socializzazione e una educazione dolce. Fortemente innamorato del proprietario non sarà comunque un esecutore seriale dei suoi voleri. Basterà che il Bulldog sia educato e rispettoso perché si abbia un compagno felice e appagato.

Fedeltà e fughe

«Molto fedele e non incline a fughe»

Se il Bulldog viene accolto in una casa con un comodo divano, una paio di buoni pasti quotidiani e l’amore ricambiato di una famiglia, niente potrà più smuoverlo da lì. Non esistono problemi relativamente ad un cane che sviluppa la sua quotidianità in una placida condivisione degli spazi. Sarà sufficiente la presenza di una bassa recinzione intorno la propria casa per contenere qualsiasi velleità di fuga del Bulldog.

Tendenza a mordere

«Buon autocontrollo nel morso»

Il Bulldog è dotato di un morso molto potente quando utilizzato per difendere un componente della propria famiglia o per difendersi durante un’aggressione ai suoi danni. Per contro, il Bulldog non usa questa “arma” quando si tratta di normale interazione quotidiana. E' un cane confidente anche con gli estranei e userà il morso solo in caso di effettiva necessità.

Tendenza a cacciare una preda

«Bassa tendenza nel cacciare una preda»

Il Bulldog Inglese non è chiaramente un cane da caccia e ha la tendenza a condividere piacevolmente l’interazione con altri animali. In generale è un cane mansueto che può essere preda di ben pochi colpi di testa. Nel suo DNA non esiste la volontà di cacciare altri animali o di inseguire prede, perciò è adatto anche a proprietari che possiedono già animali diversi.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Abbaia poco e solo quando serve»

Il Bulldog non ha tendenza ad abbaiare se non c'è motivo. Ha una guardia intelligente e si spende nell'avvisare quando è necessario ossia all'arrivo di sconosciuti o di altri animali nel proprio territorio. Non ha alcuna tendenza all'ululato. Quando si sentirà la sua voce modulata, sarà il caso però di assicurarsi del motivo.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Carlino, Cane corso, Dalmata, Dobermann, Siberian Husky

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
2.5

Livello di energia

«Basso livello di energia»

La sua vita quotidiana è scandita in maniera regolare ed inequivocabile. Non è un cane in grado di sviluppare elevati livelli di energia e qualsiasi tentativo, da parte del proprietario, nel senso opposto a questa sua attitudine, potrebbe rivelarsi un buco nell’acqua. Ovviamente questo non deve essere una scusa per permettere a questo cane di vivere una vita esageratamente sedentaria. Un po' di esercizio quotidiano permetterà al Bulldog di mantenersi in forma.

Vigorosità

«Mitezza e vigorosità nella media»

Poca energia ma quantità sufficiente di vigorosità nei momenti che contano. Per quel che riguarda la mitezza, il Bulldog si afferma tra i campioni. E' difatti un cane mite e paziente, dall'intelligenza innata che gli fa rispettare i parametri di una vita sì sedentaria ma piena di grandi soddisfazioni per quel che riguarda la dolcezza e l'affettuosità.

Bisogno di esercizio

«Elevato bisogno di esercizio»

Con il Bulldog bisogna tirare fuori un talento del personal trainer. Per questa razza potrebbe rappresentare una vera e propria sfida. In primo luogo perché è un cane fondamentalmente sedentario, che ama la vita tranquilla e una quotidianità rilassata, dall'altro quello dell’esercizio che è un bisogno indispensabile per la sua salute e la sua linea. Armatevi di pazienza e non permettetegli di sviluppare una vita caratterizzata da ozio e abbuffate.

Tendenza al gioco

«Tendenza al gioco nella media»

Il gioco non è la sua occupazione principale ma se stimolato è in grado di fornire una risposta piuttosto efficace. Questo tipo di interazione può essere sviluppata anche come efficiente sistema per portarlo a muoversi. Ogni scusa è buona per tenere attivo un Bulldog. E quando questo cane è interessato ad interagire è in grado di sviluppare attività assai piacevoli e soddisfacenti, per lui e per la famiglia.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Cane corso, Akita Inu, Weimaraner, Pastore Maremmano Abruzzese, Shih Tzu

Club Bulldog Inglese e altri links alle fonti

Articoli e approfondimenti dal blog Bulldog Inglese

Bulldog Inglese nano: consigli prima di adottarlo e per il primo anno

Tutto quello che c'è da sapere sui cuccioli di razza Bulldog inglese. E scopriamo se esiste o no il Bulldog inglese nano. Leggi l'articolo

Il carattere del Bulldog Inglese e le sue particolarità

Il Bulldog Inglese è un cane con un carattere particolarmente accattivante e buono. A discapito delle sue origini è entrato a pieno titolo nelle famiglie per i suoi grandi pregi anche sia nei confronti degli sconosciuti che, e soprattutto, dei bambini. Dolce, affettuoso e simpatico, il Bulldog è una razza molto apprezzata. Leggi l'articolo


Sei un esperto di Bulldog? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Bulldog Inglese:

Potrebbero interessarti anche: