La razza Pastore Scozzese

Detto anche: Collie, Scotch Collie, Cane da Pastore Scozzese

Descrizione generale

Appare come un cane di grande bellezza, impassibile dignità, perfetta armonia d’insieme. Struttura fisica caratterizzata da forza e attività senza essere pesante o grossolana. È molto importante l’espressione. Il giusto giudizio si ottiene considerando la perfetta armonia e combinazione di cranio e muso, taglia, forma, colore e posizione degli occhi, corretta posizione e portamento degli orecchi. Tutti ci siamo innamorati dell'intelligenza, della dolcezza e del coraggio di questa razza, così come della sua bellezza ed eleganza attraverso la serie del piccolo schermo. Queste sono qualità innegabili del Collie, e non solo una finzione televisiva. Affettuosissimo con la sua famiglia e con i bambini, si tratta di un cane paziente, dolce e protettivo, con un carattere piuttosto malleabile e i cui difetti (timidezza o istinto di protezione esagerati) possono facilmente essere tenuti sotto controllo. Attivo e vivace, non ha però eccessi. Unico difetto è probabilmente rappresentato dalla perdita del pelo. A parte questo, è certamente un ottimo compagno, leale e giocherellone. Il suo grande amore però richiede rispetto: soffre molto la solitudine.

Varianti riconosciute:

  • ROUGH A PELO LUNGO
  • SMOOTH A PELO CORTO

Collie in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: nero, merle, sabbia
  • Pelo: denso, dritto, ruvido, corto, lungo
  • Mantello: bicolore, tricolore

Il Pastore Scozzese, così come evidenziato dallo standard, è un cane di taglia grande, i cui maschi arrivano a un'altezza di oltre 60 centimetri, ma per nulla pesanti e tozzi. Agile, leggero e dal muso affusolato, questo cane è noto al contrario per la sua grande eleganza. È caratterizzato da una testa con cranio piatto e con uno stop appena percettibile. Ha una buona lunghezza del collo che è piuttosto muscoloso. La zona del rene è muscolosa, così come quella della coscia, che lascia spazio, invece, a zampe molto asciutte.

Cerchi un Collie?

PREZZI E MANTENIMENTO

La razza è molto conosciuta ma i numeri registrati all'ENCI non superano i 500 cuccioli all'anno. Vi sono allevatori dediti alla razza che sapranno consigliare tutte le limitazioni della razza riguardo la salute e il carattere. Doveroso fare visite veterinarie regolari, soprattutto per individuare subito eventuali problemi agli occhi e affidarsi solo a allevatori esperti che testano i loro riproduttori. Giudizio: Razza piuttosto costosa all'acquisto e nel mantenimento

Sommario caratteristiche:

Vai alle sezioni:

Adattabilità

Torna all'indice
3.2

Adattabilità alla vita in appartamento

«Si adatta a vivere in appartamento ma ama la vita all'aria aperta»

Il famosissimo Pastore scozzese, come sa bene chiunque abbia visto la serie di Lessie, è un cane che ama la vita all'aria aperta, molto attivo e intelligente. Nato come guardiano di pecore, questo cane ha bisogno di correre, giocare e ricevere stimoli, altrimenti tende a innervosirsi e può diventare distruttivo in casa. Insomma, si adatta a vivere in appartamento, ma solo se può passeggiare ed essere intrattenuto.

Tolleranza a stare da solo

«Tollera molto poco la solitudine»

Il Pastore scozzese, come quasi tutti i cani da lavoro, si lega in modo molto profondo e forte alla sua famiglia e tollera male la solitudine. Anche se mantiene un suo grado di indipendenza, che lo rende capace di stare da solo per poco tempo, preferisce decisamente la compagnia del proprietario.

Adatto come primo cane

«Abbastanza adatto come primo cane»

Intelligente, docile e affezionatissimo alla sua famiglia, il Collie è una razza piuttosto facile da gestire e da addestrare. Tuttavia può essere testardo e un po' timido, e richiede una socializzazione precoce e un addestramento attento, basato soprattutto sui rinforzi positivi. E' inoltre sensibile e tende a soffrire quando viene trattato in modo brusco o che gli risulta di difficile lettura. E' adatto anche a proprietari poco esperti, a patto che si impegnino nell'addestramento in modo costante e dolce.

Tolleranza alle temperature fredde

«Sopporta bene il freddo, ma deve avere un riparo»

Abituato alle fredde brughiere delle Highlands, il cane da Pastore Scozzese o Collie non ha praticamente problemi con il freddo. Si tratta però di una razza che nel corso degli ultimi decenni di selezione - da quando cioè è diventata famosa grazie alla serie TV ed è diventata una razza di compagnia - ha perso un po' della sua rusticità. Se il vostro Collie vive all'aperto, è importante che abbia un riparo tiepido durante l'inverno.

Tolleranza alle temperature calde

«Sopporta abbastanza il caldo»

Questo cane non ha problemi eccessivi neanche con il caldo, se a pelo corto. Il suo pelo lungo ha una funzione isolante anche quando il clima è caldo e lo ripara piuttosto bene dai colpi di calore, ma bisogna comunque fare molta attenzione. Naturalmente non può essere portato a giocare in giornate con temperature estive e deve essere lasciato tranquillo nelle ore più calde.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Cocker, Boxer, Bassotto, Fox Terrier, Maltese

Carattere e socialità

Torna all'indice
3.4

Carattere e temperamento

«Cane molto sensibile, che va trattato con dolcezza»

La grande dolcezza e dedizione del Pastore Scozzese deriva proprio dalla sua immensa sensibilità. Questa razza tende ad avvertire ogni cambiamento di umore del proprietario e sopporta molto male i rimproveri, le urla o la mancanza di attenzioni. Il proprietario deve essere capace di premiarlo e farlo sentire amato e rispettato, altrimenti può diventare troppo timido. Ha una disposizione amichevole, senza traccia di nervosismo o aggressività.

Affettuosità verso la famiglia

«Cane molto affettuoso verso la sua famiglia»

Il Pastore Scozzese è una delle razze più affettuose in assoluto nei confronti della famiglia. Coccolone, giocherellone, amante dei bambini e leale, questo cane è un compagno perfetto per grandi e piccini. Per lui, la famiglia è la prima preoccupazione, ed è disposto a proteggerla a qualunque costo. Per questo può anche essere un buon cane da guardia.

Amichevole con i bambini

«Affettuosissimo e protettivo con i bambini»

La serie televisiva ha descritto il Collie come un cane intelligente e amante dei bambini, al punto da essere disposto a qualunque cosa per tirarli fuori dai guai. E in effetti questo cane si comporta davvero in modo eccezionale con i bambini. Paziente, attento e protettivo, è semplicemente il compagno di giochi ideale per loro. Non si stanca mai di giocare con i bimbi e di controllare che siano sempre felici e al sicuro.

Rapporto con gli sconosciuti

«Cane che può essere diffidente se non socializzato da cucciolo»

Il Pastore Scozzese può avere alcuni tratti caratteriali di difficile gestione, se non viene opportunamente mitigato in giovane età. Uno di questi è la timidezza. Il suo istinto di protezione - che deriva dalla selezione come cani da pastore - lo rende diffidente verso chi non conosce. Questa caratteristica però non è molto pronunciata e basta che i cuccioli siano ben socializzati fin da subito perché la timidezza non rappresenti più un problema.

Socialità con altri cani

«Amano più la famiglia umana che gli altri cani»

Come abbiamo già detto, il Pastore Scozzese ama molto di più passare il tempo con i suoi proprietari che con gli altri cani. Per secoli ha trascorso la sua vita con i pastori, a fare la guardia alle pecore, e il legame che occupa la stragrande maggioranza della sua mente è sempre quello con la famiglia umana. Tuttavia non tende ad essere aggressivo verso gli altri cani né ad essere dominante.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Fox Terrier, Cocker, Volpino Pomerania, Pinscher, Pitbull

Cure e salute

Torna all'indice
3.4

Cura e perdita del pelo

«Perde pelo durante le due mute stagionali»

Il pelo lungo del Collie, della varietà rough (lungo), è certamente l'aspetto più impegnativo di questa razza. Se farete vivere il vostro cane all'aperto non ci saranno grossi problemi, ma se lo tenete in casa il suo pelo potrebbe diventare una presenza ingombrante. Bisogna spazzolarlo con cura almeno una volta alla settimana. Fortunatamente il suo pelo non si annoda e non infeltrisce, rendendo la toelettatura molto semplice. Non bisogna dimenticare però che esiste anche una varietà a pelo corto, di più facile gestione per quel che riguarda la toelettatura.

Salivazione e contenimento della bava

«Non tende a perdere la bava»

Questi cani non hanno la tendenza a sbavare, e a parte la perdita di pelo sono tendenzialmente puliti. È un cane che, anche sotto sforzo, durante la giornata, ha un contenimento della bava molto efficace. Nemmeno durante i periodi più caldi dell'anno, oppure nei momenti di eccitazione, mostra eventi significativi. Ha una tendenza a sbavare pressoché nulla.

Facilità di pulizia

«Il suo bel pelo richiede spazzolate regolari»

Il bellissimo ed elegante pelo del Pastore Scozzese, insieme al suo bel muso con una espressione vivace, è la caratteristica estetica che più attrae i potenziali proprietari. Tuttavia bisogna tenere presente che questa stessa qualità può diventare un difetto in un appartamento. Se non si ha il tempo o la voglia per garantire al proprio cane spazzolate regolari, almeno una volta alla settimana, questo non è il cane per voi. Il Collie a pelo corto è di più facile gestione per quel che riguarda la cura del pelo.

Salute e malattie

«Alcuni problemi di salute comuni, soprattutto agli occhi»

I Collie soffrono di alcune patologie comuni alla razza, che riguardano soprattutto gli occhi. Tra queste ci sono la CEA (Collie Eye Anomaly), la PRA (atrofia progressiva della retina) e la cataratta. Tutte queste malattie possono portare alla cecità. Piuttosto comuni sono anche i problemi della pelle, come allergie o infezioni batteriche. Meno presenti sono invece le patologie ortopediche come la displasia dell'anca.

Tendenza ad ingrassare

«Rimane abbastanza in forma, ma potrebbe soffrire se non si muove a sufficienza»

Il Pastore Scozzese ha bisogno di movimento per sfogare le sua grande energia e per trovare stimoli. Se non si muove a sufficienza può avere la tendenza a ingrassare, ma non è il suo problema principale. La vita troppo sedentaria infatti gli crea dei problemi soprattutto a livello psicologico, rendendolo nervoso e infelice.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Alano, Dalmata, Golden Retriever, Maltese, Chow chow

Apprendimento

Torna all'indice
3.8

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Molto intelligenti, hanno però bisogno di un addestramento attento»

L'intelligenza è senza dubbio una delle qualità più apprezzate del Collie, un cane vivace, che ascolta molto e che ha una dedizione totale al proprietario e alla famiglia. L' addestramento può presentare qualche difficoltà perché i Collie possono diventare un po' testardi. Molti di questi cani possono tuttora svolgere in modo soddisfacente il loro lavoro, quando se ne presenti l’opportunità. Il messaggio più importante è che malgrado tutta la sua bellezza, il Collie è un cane da lavoro.

Fedeltà e fughe

«Estremamente fedele e legato al proprietario»

Estremamente fedele e legato al proprietario, alla casa e alla famiglia, questo cane non ha la tendenza a scappare. La sua missione, a cui si dedica con tutte le sue energie, è quella di proteggere e controllare ciò che accade alle persone che ama, e nulla può distoglierlo da questo compito, né il richiamo di altri cani né quello di una preda.

Tendenza a mordere

«Cane in genere tranquillo, che potrebbe mordere gli oggetti quando nervoso»

Il Pastore scozzese è in genere un cane molto mansueto e docile, e proprio per questo è perfetto anche con i bambini o come cane da soccorso o di accompagnamento per le persone non vedenti. Quando è lasciato da solo o svolge una vita troppo sedentaria può però diventare nervoso e avere la tendenza a mordere gli oggetti di casa, come scarpe o tappeti.

Tendenza a cacciare una preda

«Potrebbe aggredire piccoli animali»

I cani da pastore hanno in genere un basso istinto di caccia, perché devono essere portati a proteggere le pecore e gli agnelli e non ad attaccarli. Tuttavia il Pastore Scozzese ha mantenuto un po' del suo istinto di caccia verso i piccoli animali, come gatti, galline o conigli. Anche se non ha la tendenza ad allontanarsi per inseguire una preda, questo cane potrebbe comunque essere tentato di aggredire una preda.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Tende ad abbaiare per fare la guardia»

Portato alla protezione della casa e della famiglia, il Pastore Scozzese può essere un ottimo cane da guardia e abbaiare quando percepisce un pericolo o anche solo la semplice presenza di una persona sconosciuta. Se vivete in campagna questo non vi creerà problemi, ma anche sarà utile a segnalarvi l'arrivo di qualcuno, mentre in un appartamento in città può essere un tratto caratteriale da limitare.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Basset Hound, Barboncino Toy, Fox Terrier, Cane da pastore belga, Schnauzer nano

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.5

Livello di energia

«Cane dotato di energie notevoli»

Immaginate la quantità di energie fisiche e mentali necessarie per controllare e governare un gregge di centinaia di pecore. Ebbene, la razza è stata selezionata per averle, e per mantenere la concentrazione e la forza per tutto il giorno. Anche se non ha l'attivismo sfrenato del Border Collie, il Pastore Scozzese è comunque un cane pieno di energia, che ha bisogno di muoversi e di ricevere stimoli.

Vigorosità

«In genere mite e dolce, non tende a tirare»

Nonostante le sue notevoli energie, questo cane è però in genere anche sensibile, docile e obbediente. Non ha la tendenza a tirare o ad essere troppo irruente nel gioco, ed è quindi facile da gestire e affidabile. Ovviamente, tutto questo è vero per i soggetti che sono stati socializzati in modo opportuno e addestrati in modo efficace. Un addestramento errato può far diventare disobbediente (ma mai aggressivo con gli umani) anche il dolcissimo Collie.

Bisogno di esercizio

«Ha bisogno di muoversi e di ricevere stimoli»

Il Pastore scozzese è un cane solitamente tranquillo, ma ha bisogno di muoversi e di fare una bella camminata o una sessione di gioco intensiva tutti i giorni. E' un cane selezionato per la vita all'aria aperta e per il lavoro, quindi ha molte energie fisiche e un'intelligenza vivace, che ha bisogno di stimoli. Un cane troppo sedentario e poco stimolato può innervosirsi e fare danni in casa.

Tendenza al gioco

«Molto amante del gioco, adatto per l'agility»

Molto amante del gioco, il Collie tende a prendere anche il suo addestramento come un divertimento. Per questo reagisce meglio ai rinforzi positivi (come le coccole o i premi) rispetto ai rinforzi negativi (come i rimproveri o le punizioni). Sono cani adatti per l'agility o anche solo per giocare con una palla in un parco.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Dobermann, Dalmata, Carlino, Siberian Husky, Cane da pastore belga


Sei un esperto di Collie? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Pastore Scozzese:

Potrebbero interessarti anche: