La razza Dogue de Bordeaux

A cura di Isabella Milani

Descrizione generale

Dogue de Bordeaux detto anche: dog de bordeaux

Il Dogue de Bordeaux è un grande cane dalla muscolatura possente e dallo splendido mantello dalla consistenza morbida e setosa. La sua grande testa è la sua caratteristica più peculiare, su cui spiccano gli occhi generalmente chiari, di un bellissimo nocciola dorato. Selezionato nel corso dei millenni come cane da combattimento e da guardia, usato in alcune delle guerre più famose dell'antichità, è oggi principalmente utilizzato per la guardia e la protezione. Ha un carattere impegnativo: molto sicuro di sé, testardo e dominante, non è adatto ai principianti, a chi non ha polso o ai proprietari distratti. Ha bisogno di un leader indiscusso, altrimenti può prenderne il posto e credersi il capo branco. Se è ben addestrato è però obbediente, mite, e incredibilmente dolce e amorevole con la sua famiglia e i bambini, anche se rimarrà sempre diffidente verso gli sconosciuti.

Dogue de Bordeaux in sintesi

Aspetto e attributi

Lo Standard di razza descrive così il Dogue de Bordeaux: "Tipico molossoide brachicefalo dalle linee concave. E’ un cane molto potente, il cui corpo molto muscoloso conserva un insieme generale armonioso. E’ costruito piuttosto vicino a terra, essendo la distanza sterno-terreno è leggermente inferiore alla profondità del torace. Tarchiato, atletico, imponente, incute rispetto. Il suo pelo è monocolore, in tutte le gamme del fulvo, dal mogano all’isabella".

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: rosso, fulvo, miele, marrone, marroncino
  • Pelo: liscio, serico, corto
  • Mantello: mascherato, uniforme

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo di Dogue de Bordeaux si attesta nella fascia alta. Si acquisterà un cucciolo solo ed esclusivamente presso allevatori di comprovata serietà ed esperienza poiché la razza non è di facile gestione e il carattere deve essere temprato e selezionato. L'alimentazione di altissima qualità e le visite veterinarie, incideranno molto anche sul costo del mantenimento. Per quel che riguarda la toelettatura non ha necessità di un professionista, anche se il bagno risulterà difficoltoso se non si dispone di un luogo adatto.

Il prezzo medio di un Dogue de Bordeaux offerto in vendita da Luglio 2018 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 712,50 riferito a 4 privati

Cerchi un Dogue de Bordeaux?

Trovalo fra i nostri allevatori selezionati:

o fra gli annunci di AnnunciAnimali.it:

Razze simili

Rottweiler, San Bernardo, Dobermann, Alano, Mastino Napoletano

Carattere e socialità

Torna all'indice
2.6

Carattere e temperamento

«Razza da guardia dall'indole sensibile»

Il Dogue de Bordeaux ha un carattere particolare. Sopporta molto male le urla e le punizioni, mentre è molto più sensibile a un addestramento basato sui premi e sulle coccole. Come tutti i cani portati per la guardia, è attento a qualunque cambiamento e ha una naturale diffidenza verso gli estranei. È un cane sensibile e bisogna tenerne conto quando si pensa ad adottarne uno.

Affettuosità verso la famiglia

«Molto affettuoso con la sua famiglia»

Questa razza, nonostante la sua imponenza e la sua muscolatura da combattente, è estremamente dolce e affettuosa verso la sua famiglia. Si tratta di un cane che ama profondamente i suoi cari, e che per questo li protegge con tutto il suo coraggio e la sua forza. Adora le coccole e sdraiarsi ai piedi del suo proprietario e tra le persone che ama.

Amichevole con i bambini

«Razza molto dolce e paziente con i bambini»

Quando si parla di cani con un passato nel combattimento, è difficile immaginarli placidamente accucciati mentre dei bambini si arrampicano su di loro, gridando e divertendosi come matti. Eppure è proprio quello che accade con la razza dogue de Bordeaux. Nonostante il passato di questa razza, i suoi esemplari sono dolcissimi con i bambini e sono molto pazienti con loro. Ovviamente la presenza di un adulto durante le interazioni è indispensabile.

Rapporto con gli sconosciuti

«Molto diffidente verso gli sconosciuti e molto territoriale»

Il Dogue de Bordeaux è tanto dolce e amorevole con la sua famiglia e con i bambini, quanto è diffidente con gli sconosciuti. Cane territoriale e portato per la guardia per natura, quando questi suoi istinti vengono favoriti dall'addestramento può diventare un deterrente formidabile per i malintenzionati. Anche se sarà ben socializzato da cucciolo questo questo istinto da guardiano può un po' ammorbidirsi, ma mai sparire.

Socialità con altri cani

«Dominante e molto poco socievole con gli altri cani»

Il Dogue de Bordeaux è molto poco amichevole anche con gli altri cani. Questo molossoide massiccio e potente può avere un carattere dominante, specialmente nei maschi ed essere aggressivo verso gli altri cani. Se si avesse un esemplare adulto e si volesse introdurre in casa un altro cane, si potrebbero avere notevoli problemi.

Adattabilità

Torna all'indice
2.2

Adattabilità alla vita in appartamento

«Si adatta bene alla vita in appartamento»

Il Dogue de Bordeaux è un magnifico cane di tipo mastino, forte e imponente, ma dal carattere tranquillo ed equilibrato. Non necessita di fare un grande esercizio, per questo si adatta bene alla vita di appartamento. Questo cane è usato per la guardia. In caso vogliate tenerlo fuori perché controlli i dintorni della vostra abitazione, si adatterà anche alla vita all'aria aperta e svolgerà il suo compito con grande dedizione.

Tolleranza a stare da solo

«Sopporta piuttosto male la solitudine»

Come molti altri cani dello stesso tipo e portati per la guardia, anche il Dogue de Bordeaux sopporta piuttosto male la solitudine. Il suo istinto di protezione lo porta a desiderare di avere sempre sotto gli occhi la sua famiglia, alla quale è molto affezionato. Preferisce che ci sia sempre qualcuno con lui e se rimane da solo per troppo tempo soffre.

Adatto come primo cane

«Cane che può essere dfficile, non adatto ai principianti»

Per secoli il Dogue Bordeaux è stato un cane da combattimento, usato sia per i combattimenti da intrattenimento, e sia in guerra. Era inoltre il guardiano dei castelli di mezza Europa. Con questi precedenti storici, potete facilmente capire che non si tratta di un cane semplice da addestrare, soprattutto per chi ha poca esperienza. Il suo carattere è in genere tranquillo, ma può essere facilmente dominante, in particolare nei maschi.

Tolleranza alle temperature fredde

«Il suo mantello sottile non lo protegge bene dal freddo»

Il pelo sottile e morbido di questo cane è una delle sue caratteristiche estetiche più notevoli. Accarezzarlo è un vero piacere, e il suo mantello è facile da tenere pulito. Ha però il problema di non proteggerlo sufficientemente bene dal freddo. Se si vorrà tenere il Dogue de Bordeaux all'aperto, necessiterà di avere un riparo asciutto e protetto nel quale possa rifugiarsi di notte e nelle giornate più gelide.

Tolleranza alle temperature calde

«Soffre molto il caldo ed è vulnerabile ai colpi di calore»

Tutti i molossoidi sopportano male il caldo, a causa del loro muso corto che non permette loro di disperdere bene il calore e provoca dei problemi di respirazione. Il Dogue de Bordeaux, per di più, è un molossoide di grandi dimensioni, e quindi ancora più portato a soffrire il caldo. Nelle giornate torride ha bisogno di riparo al fresco, di molta acqua e di essere controllato per il pericolo di colpi di calore.

Cure e salute

Torna all'indice
2.4

Cura e perdita del pelo

«Perde pelo durante le mute stagionali»

Il Dogue Bordeaux ha un pelo molto sottile e corto, ma che perde durante le mute stagionali. Spazzolarlo con regolarità aiuta a tenere la perdita di pelo sotto controllo e a limitare le tracce sui tappeti e le matasse di peli negli angoli della casa. Tuttavia rinunciate all'idea di non vedere peli in giro non sarà possibile.

Salivazione e contenimento della bava

«Ha una forte tendenza a sbavare»

Questa razza, come tutte le razze di tipo molossoide, sbava molto. Il suo muso così particolare, che gli da l'aspetto imperturbabile e docile che tanti amano, ha però il difetto di perdere bava. Se questa caratteristica vi infastidisce, rinunciate ad adottare qualunque cane di della grande famiglia dei molossoidi.

Facilità di pulizia

«Si pulisce facilmente, ma attenzione agli occhi»

Il mantello del dogue de Bordeaux è una delle sue caratteristiche fisiche più notevoli: è corto, gradevole al tatto e solitamente di uno stupendo colore leggermente dorato. Nonostante perda molto pelo, è facile da pulire perché basta spazzolarlo regolarmente. Non richiede toelettature particolari. Bisogna però prestare attenzione agli occhi di questo cane, perché possono essere vulnerabili alle irritazioni e alle infezioni. Settimanalmente vanno controllate le orecchie e il cavo orale perché non abbiano irritazioni o infiammazioni.

Salute e malattie

«Razza soggetta a diversi problemi di salute»

Purtroppo i dogue de Bordeaux hanno una vita media piuttosto corta, e i cani longevi arrivano a 8/10 anni. I cani di questa razza infatti sono vulnerabili a tutta una serie di problemi di salute che ne accorciano la vita: sindrome brachicefalica (problemi respiratori dovuti alla forma del muso), stenosi dell'aorta, cardiopatia, epilessia, torsione dello stomaco e colpi di calore ecc. oltre a patologie, come le displasie che, fortunatamente non sono mortali.

Tendenza ad ingrassare

«Tende ad ingrassare, anche perché spesso si muove poco»

Questi cani hanno una significativa tendenza ad ingrassare, anche perché sono propensi a una certa pigrizia (dovuta al fatto che soffrono sia il freddo che il caldo e in genere hanno delle difficoltà respiratorie) e hanno un forte appetito. Per rimanere in forma, hanno bisogno di mangiare secondo le loro reali esigenze caloriche (e non il loro appetito) e fare un esercizio compatibile con le loro capacità fisiche.

Apprendimento

Torna all'indice
3

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Difficile da addestrare, può essere arrogante e testardo»

Il Dogue de Bordeaux è un cane intelligente e dolce con la sua famiglia, ma non è semplice da addestrare. Ha bisogno di un proprietario che sappia ricoprire il ruolo di leader con sicurezza e senza tentennamenti, altrimenti potrebbe decidere di diventare il capo branco e questo, con un cane così grande e forte, non deve accadere o può diventare pericolosamente incontrollabile. Questi cani possono essere testardi, arroganti e molto sicuri di sé, e bisogna saperli tenere a bada con l'addestramento, con sicurezza ma anche in modo amorevole, per puntare sulla loro dipendenza emotiva dal proprietario.

Fedeltà e fughe

«Non ha la tendenza a scappare»

Molto legato alla sua famiglia e al territorio, questo cane non tende a scappare e si vota completamente alla guardia e alla protezione della casa. Attenzione però a non lasciarlo sempre lì dove deve fare la guardia. Ogni cane guardiano soffre se non può mai allontanarsi dal suo "luogo di lavoro" e ricevere nuovi stimoli. Una passeggiata rilassante e quotdiana è assolutamente necessaria.

Tendenza a mordere

«Può avere la tendenza a mordere e ha un morso pericoloso»

Cane "gladiatore", usato per secoli nei combattimenti il Dogue de Bordeaux ha un morso molto potente e può essere tentato di usarlo se si sente in pericolo o se non viene addestrato all'autocontrollo. Un esemplare dominante e incontrollato può essere pericoloso per le persone che non conosce e per gli altri cani.

Tendenza a cacciare una preda

«Ha l'istinto di predare»

Questi cani erano usati anche per la caccia. Hanno l'istinto del predatore. Di solito non si allontanano dai proprietari per inseguire la pista di un animale selvatico, ma possono aggredire gatti e altri piccoli animali domestici.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Abbaia per fare la guardia e proteggere»

Tutti i cani molossoidi abbaiano solo se lo ritengono necessario, cioè quando segnalano un pericolo o vogliono proteggere i loro cari e il loro territorio. Ed è anche il caso del Dogue de Bordeaux, razza particolarmente portata per la guardia e per la protezione. Se non viene dissuaso a farlo, il Dogue abbaierà ogni volta che vede una persona sconosciuta.

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3

Livello di energia

«Cani non molto attivi, specialmente d'estate»

Questi cani grandi e muscolosi non sono in genere molto attivi. Se non percepiscono un pericolo o la presenza di una persona sconosciuta, tendono a stare volentieri spaparanzati nella loro cuccia o, se fa caldo, direttamente sul pavimento fresco. A volte sembra che siano pigri, ma in realtà è il loro carattere pacato che ha il sopravvento. Saranno agili e svelti nei momenti di guardia.

Vigorosità

«Se ben addestrato, è mite e non tende a tirare»

Il Dogue de Bordeaux deve essere addestrato in modo ineccepibile, a causa della sua grossa taglia e della sua tendenza ad essere dominante in casa e aggressivo con gli altri cani. Se lo è, però, quando viene portato al guinzaglio non cerca di tirare e si comporta in generale in modo mite e tranquillo.

Bisogno di esercizio

«Non sono molto attivi ma devono esercitarsi»

Questa razza, come abbiamo già detto, tende a non essere molto attiva e vivace. Ama sonnecchiare e riposarsi, specialmente quando il clima è caldo. Questo però non significa che non abbia bisogno di muoversi. Le passeggiate e i giochi sono necessari a tenerlo in forma e ad evitare che ingrassi, e anche per fargli avere gli stimoli mentali che lo mantengono sereno e lo allontanano dal suo ruolo, di certo stressante, di guardiano della casa.

Tendenza al gioco

«Amano il gioco ma non hanno grandi energie»

Il Dogue de Bordeaux non sarà disponibile a giocare per ore e ore, e si stancherà dopo un tempo relativamente breve. Si tratta di cani che amano il gioco, ma che non hanno energie infinite per praticarlo. Sono però molto felici di stare in compagnia dei bambini mentre giocano, e sono dolci e amorevoli con la loro famiglia, da cui sono molto dipendenti.

Club Dogue de Bordeaux e altri links alle fonti

Articoli e approfondimenti dal blog Dogue de Bordeaux

Il Dogue de Bordeaux, origini, carattere, cure e morfologia

Il Dogue de Bordeaux è uno dei cani francesi più antichi che ha rischiato l'estinzione durante la seconda guerra mondiale. Ha un aspetto imponente ed un carattere forte e dominante ma nello stesso tempo è docile, equilibrato e molto affezionato al proprietario e alla famiglia. Leggi l'articolo

Le cure, la salute e il temperamento del Dogue de Bordeaux

Le cure del Dogue de Bordeaux devono essere attente e conosciute. È un molosso francese che ha necessità di una attenta supervisione da parte del proprietario poiché potrebbe avere una salute non propriamente eccelsa. Il proprietario ideale del Dogue de Bordeaux sa farsi rispettare perché questo cane tende a essere dominante. Leggi l'articolo


Sei un esperto di Dogue de Bordeaux? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Razze simili a Dogue de Bordeaux per caratteristiche, gruppo e dimensione

Dì la tua sulla razza Dogue de Bordeaux:

Potrebbero interessarti anche: