La razza Mastino

Detto anche: Mastiff, Mastino Napoletano, Mastino Spagnolo, Mastino inglese, Old English Mastiff, Dogue, cane da montagna

Descrizione generale

Il mastino è un animale che reagisce bene agli ambienti casalinghi. Mostra ottima collaborazione ed affezione verso la famiglia ed è in grado di fornire protezione a tutti i membri della cerchia familiare. È un animale dalle dimensioni importanti e va curato quando si fa riferimento a mantello ed alimentazione. In questo senso è oltre la media di cani più piccoli o similari. Socializza ed interagisce con altri animali, ma bisogna sempre portare dietro un guinzaglio piuttosto resistente.

Mastino in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: fulvo, albicocca
  • Pelo: ruvido, corto
  • Mantello: tigrato

Dimensioni importanti per questo animale che può essere considerato come un guerriero dal fisico atletico. Considerando gli standard di razza Enci, si tratta di un cane dalla elevata capacità di sviluppo della struttura, soprattutto in particolari casi, come quello del mastino napoletano, con una tendenza particolare alla crescita durante i primi mesi di vita. Non bisogna, tuttavia, farsi spaventare dalle dimensioni di questo animale, il mastino è generalmente mansueto e asseconda una tranquillità quasi aristocratica. Particolare il mantello del mastino dei Pirenei, per il quale non sono ammessi il tricolore ma nemmeno il bianco uniforme.

Cerchi un Mastino?

PREZZI E MANTENIMENTO

Il punto debole del mastino, in questo senso, è senza dubbio l’alimentazione. Questo animale ha bisogno di elevate quantità di cibo quotidiano per poter essere mantenuto a dovere. Questo aspetto non può venire meno durante la crescita dell’animale che, in seguito a questo tipo di negligenza, può arrivare a sviluppare patologie piuttosto pericolose per la sua salute. In generale, per quanto riguarda le periodiche visite mediche siamo perfettamente nella media di molte altre razze. Informatevi bene sul prezzo di una toelettatura tra i vari disponibili per questa razza, può essere piuttosto espansivo. Giudizio: Nella media con qualche appunto sulla nutrizione

Il prezzo medio di un Mastino offerto in vendita da Dicembre 2017 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

Sommario caratteristiche:

Adattabilità

Torna all'indice
2

Adattabilità alla vita in appartamento

«Dimensioni importanti ma relativa tranquillità se ben addestrato»

Le misure piuttosto importanti sono un preliminare piuttosto sfavorevole per questo splendido animale. La corporatura e la muscolarità non mentono e tradiscono le origini “atletiche” del mastino. Che si tratti di un mastino napoletano o di un mastino spagnolo siamo di fronte ad un vero e proprio colosso a quattro zampe che può adattarsi bene a molteplici ambienti ma che può anche rappresentare un problema se questi sono di dimensioni troppo limitate. Il mastino è in grado di essere incredibilmente amichevole anche con persone sconosciute, ma in caso contrario, trattenere questo atleta al guinzaglio non è sempre facile. Per via delle dimensioni è tra i cani che hanno bisogno di un giardino in casa per vivere adeguatamente.

Tolleranza a stare da solo

«Può diventare distruttivo se non controllato per troppe ore»

Riguardo questo tipo di parametro il mastino è solito mostrare la doppia faccia della medaglia. Quando si trova in famiglia, nell’ambiente casalingo, obbligato a condividere lo spazio con i propri familiari, questo risulta essere incredibilmente mansueto e docile, anche in situazioni di gioco, attraverso le indicazioni di un padrone istruito, riesce a moderare la grande mole e la “violenza” dell’interazione ma, se lasciato solo, può rappresentare, in determinati casi, un potenziale pericolo per qualsiasi soprammobile, specialmente in periodi di formazione, quando cioè l’addestramento ancora non ha sortito i risultati sperati.

Adatto come primo cane

«Cane da educare da padrone esperto nell'addestramento»

Assolutamente non adatto come primo cane. Essere in grado di moderare il comportamento di un cane di queste dimensioni va ben oltre il semplice utilizzo di un guinzaglio. Per lui, quando stimolato da altri agenti, rappresentate solo un ramoscello da piegare prima di andare incontro ai propri interessi. Trovarsi in mezzo ad altra gente, magari sconosciuti, ed altri cani in preda ad agitazione alla vista di questo animale, può essere indubbiamente un pericolo per l’incolumità di esseri umani ed altri animali. È il caso di riflettere bene prima di acquistare o dare in regalo cuccioli di mastino.

Tolleranza alle temperature fredde

«Cane da montagna in grado di reggere discretamente il freddo»

Quando si trova in ambienti piuttosto freddi è in grado, grazie alla sua particolare corporatura, di resistere ed adeguarsi facilmente a questi, anche se si trova in situazioni estreme. Vale l'esempio pratico del mastino tibetano, animale dalla folta pelliccia in grado di tenere anche a temperature estreme. In questo senso siamo perfettamente nella media, anche se, per la sua salute, è sempre consigliabile un’esposizione responsabile a temperature rigide che, anche nel caso del mastino, possono essere difficili da affrontare.

Tolleranza alle temperature calde

«Poco avvezzo al caldo eccessivo»

Facendo riferimento al mastino non è possibile non notare la sua stazza e la presenza di strati di pelle piuttosto consistenti. Questo tipo di caratteristiche sono piuttosto auspicabili quando si va incontro a climi relativamente freddi ma, all’esatto opposto, risultano limitanti e piuttosto fastidiose quando il clima raggiunge temperature piuttosto elevate. Il caldo estremo non è l'ambiente ideale per un mastino. In quest’ultimo caso sarà possibile notare un’altra caratteristica piuttosto controproducente nella quotidianità di un mastino: l’eccessiva salivazione che è direttamente collegata all’aumento delle temperature. È il caso di concentrare la massima attenzione verso questo animale in questi periodi dell’anno, per non metterlo in difficoltà e creargli troppi patemi.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Rottweiler, Dobermann, San Bernardo, Staffordshire Bull Terrier, Pitbull

Carattere e socialità

Torna all'indice
3.6

Carattere e temperamento

«Calmo e moderato è in grado di interpretare i richiami del padrone adeguatamente»

Il mastino è un cane che può condividere con il proprio padrone ambienti di varia natura senza creare problemi di sorta. Questo tipo di inclinazione nasce dalla sua capacità di interpretare le richieste del proprio padrone. Nell’addestramento, infatti, questo animale è in grado di dare il giusto peso ai richiami del padrone e di interpretare adeguatamente le necessità di quest’ultimo. Per carattere non ha la particolare tendenza a “subire” psicologicamente i richiami perentori, e questa particolare caratteristica è anche agevolata da una natura che lo distingue riguardo la calma e la moderazione nei comportamenti, a dispetto di quanto si possa pensare.

Affettuosità verso la famiglia

«Cane da compagni perfetto e dal comportamento protettivo»

Il mastino adulto è un animale da compagnia perfetto. L’affetto verso la propria famiglia, così come nelle caratteristiche più canoniche, può anche essere denotato dalla tendenza di questa razza a tenere un comportamento protettivo e da guardiano “puro”, che gli deriva dal suo retaggio storico. Questa caratteristica lo rende un animale desiderabile per chi sente questo tipo di bisogno come primario nella propria vita. È necessario un adeguato addestramento in questo senso. Un padrone maldestro può arrivare a sviluppare caratteristiche indesiderabili, al contrario di quelle che sono le caratteristiche principali del mastino.

Amichevole con i bambini

«Incredibilmente amichevole e docile verso i bambini di una certa età»

Quando in casa c’è la presenza di un bambino troppo piccolo è sconsigliabile l’esagerata vicinanza di un mastino con queste creature. Il mastino è un animale docile ma ha una stazza importante, questa caratteristica può rappresentare un problema se il mastino ha accessibilità allo spazio vitale dei più piccoli. Questi infatti potrebbero stimolare un tipo di interazione sbagliata verso l’animale inducendolo a comportamenti errati in questo senso. Tuttavia, è considerato uno dei migliori animali quando si tratta di condividere lo spazio con bambini da una certa età in poi.

Rapporto con gli sconosciuti

«Animale diffidente verso gli sconosciuti se non addestrato a dovere»

L’inclinazione naturale del mastino è quella di essere un cane molto protettivo verso i membri della propria famiglia ed, in alcuni casi, come quelli relativi al mastino tibetano, è in grado di mostrare ottimo talento da animale da guardia. Generalmente è un cane che, in presenza di un padrone navigato, non si lascia andare a comportamenti inappropriati, ma questo tipo di interazione deve essere sempre guidata e controllata da un padrone responsabile per poter far capire all’animale come ci si deve comportare in presenza di sconosciuti, a seconda dei casi. È da considerare tra i cani che tollerano gli sconosciuti.

Socialità con altri cani

«Molto socievole con addestramento adeguato»

Il paradigma utile in questo senso è quello che vede la necessità di abituare un cane come il mastino alla presenza di altri animali sin da piccolo. Può rappresentare una parte fondamentale dell’addestramento e lo è nei contesti di natura sociale. La socialità, infatti, è un aspetto indispensabile nell’addestramento del mastino, che deve andare di pari passo con l’affinamento delle capacità interpretative dell’animale. In questo senso è sempre il padrone che deve essere in grado, durante la crescita, di sviluppare la socialità dell’animale indirizzandola verso una convivenza pratica con altri cani.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Labrador Retriever, Yorkshire Terrier, Bobtail, Bouledogue francese, Weimaraner

Cure e salute

Torna all'indice
3

Cura e perdita del pelo

«Nella media se curato periodicamente»

La particolarità di ogni tipologia di mastino, pensiamo, ad esempio, al mastino tibetano, è quella di avere un mantello piuttosto particolare da trattare quando arriva il momento della toelettatura. È sempre bene ricordare, tuttavia, che questi tendono ad avere una perdita di pelo piuttosto importante in ambienti come la casa o nei locali pubblici. Ha una perdita di pelo nella media, ma un padrone piuttosto attento non aspetta gli appuntamenti periodici per questo tipo di interventi. Bisogna tenere cura del mantello e della perdita di pelo del proprio mastino con un’elevata frequenza settimanalmente.

Salivazione e contenimento della bava

«Tallone d'Achille del mastino: la bava.»

Si tratta di uno dei talloni d’Achille del mastino. Ha una salivazione piuttosto pronunciata che è accentuata nei momenti di maggiore sforzo od eccitazione. Oltretutto questo tipo di fenomeno tende ad essere più copioso nei periodi caldi dell’anno. Avere a che fare con questo problema può essere un limite per un padrone poco esperto in questo senso, ma far condividere un’adeguata attività fisica, senza sforzi esagerati, durante i periodi più caldi dell’anno al vostro animale aiuterà a mantenere nel range i problemi di salivazione da questa derivanti.

Facilità di pulizia

«Non semplice. Va curato con periodicità.»

Questo aspetto si collega direttamente alla natura particolare del mantello del mastino, ad esempio in specie come il mastino napoletano. Questo fenomeno è piuttosto pronunciato in questo tipo di cane, soprattutto nei cambi di stagione. A questo particolare e piuttosto impegnativo fenomeno va poi aggiunta la necessaria attenzione che va riservata alle zone del corpo più difficili da trattare, come collo e viso. Queste in particolare possono raccogliere parassiti difficili da individuare. Bisogna, quindi, avere buon occhio in questo senso per la salute del mastino. La taglia dell'animale, che può arrivare a pesare anche 70 kg, non aiuta chi non ha tempo e deve rivolgersi a esperti per toelettature a pagamento. Andiamo ben oltre i 50 euro in determinati casi.

Salute e malattie

«Buono stato di salute generale»

Il mastino è un cane che si presenta di salute generalmente ottima nel corso della propria vita. Casi particolari di difetti difficili da trattare non ne vengono segnalati spesso. Così come molti animali, questo tipo di condizione è valutabile in principio tenendo in considerazione quelle che sono le condizioni di salute relative allo storico familiare del cucciolo. In questo senso le possibilità di sviluppare alcune patologie, come la displasia o alcune problematiche renali, sono direttamente collegate al suo corredo genetico. Tuttavia, la forza di questa razza di cane è più di un’assicurazione sul suo sviluppo e la sua crescita, ovviamente caratterizzata da cura e conservazione di un buono stato di salute.

Tendenza ad ingrassare

«In linea con altre razze grazie all'esercizio»

Non è un animale che tende a ingrassare in maniera esagerata. Non è amante dei vizi ed è un cane che ha bisogno di esercizio fisico appropriato e continuato. Non può rimanere fermo per troppo tempo e troppo a lungo, anche perché questo tipo di tensione può avere sfoghi inappropriati. Bisogna considerare un paio di momenti, durante tutto l’arco della giornata, nei quali è possibile consentire a questo animale di dare prova delle sue grandi capacità atletiche. Nella media soprattutto grazie alle attenzioni di un padrone responsabile ed incline all’attività fisica.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bulldog Inglese, Golden Retriever, Bobtail, Schnauzer nano, Schnauzer gigante

Apprendimento

Torna all'indice
3.2

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Molto intelligente. Va stimolato con l'addestramento.»

Uno dei sistemi migliori per consentire al mastino di mostrare la sua grande intelligenza è quella di metterlo continuamente alla prova attraverso un proficuo addestramento. Esistono sistemi piuttosto utili a definire lo sviluppo della personalità e dell’intelligenza di un mastino. Uno di questi è quello dei rinforzi positivi ogni qualvolta questi possono essere utili. Questo animale, infatti, non è adatto alla presenza di un padrone piuttosto “timido” durante l’addestramento. Il polso fermo, infatti, consente di dirigere la personalità dell’animale verso una sorta di rispetto dei ruoli reciproco ed efficace.

Fedeltà e fughe

«Si adegua alla vita in famiglia, che considera "sacra"»

La tendenza a scappare di un mastino è direttamente collegabile alla capacità del proprio padrone e della propria famiglia di far capire cosa si richiede ad un animale di questo tipo. Avere la meglio su un cane come il mastino significa adeguarlo a determinati comportamenti sin da cucciolo e mostrare chi ha il ruolo predominante tra i due. Questo tipo di interazione non deve essere fatta di richiami “violenti” o punizioni frequenti, ma di un giusto equilibrio tra la riconoscenza dei comportamenti giusti e limitazione di quelli sbagliati. Se cresciuto in questo modo il mastino è in grado di mostrare assoluta fedeltà verso l’ambiente familiare.

Tendenza a mordere

«Nella media. Sa interpretare il momento.»

A questo proposito è utile fare riferimento all’importanza di un’adeguata socializzazione messa in atto dal proprio padrone sin da cucciolo. Il mastino, infatti, è in grado di mostrare la sua proverbiale mansuetudine anche verso animali piuttosto agitati o verso persone che tendono a mostrare un comportamento sbagliato verso il padrone o i componenti della propria famiglia. In questo senso è proprio la capacità del padrone di fornire l’input adeguato relativamente all’interazione in atto a fare la differenza tra un’interpretazione sbagliata e quello che è, invece, un comportamento adeguato.

Tendenza a cacciare una preda

«Relativa. Poco incline alla caccia.»

L’ambiente ideale per il mastino è la casa. Non è un animale che interagisce in maniera frequente con gli ambienti esterni, tranne quando questo tipo di interazione è votata all’esercizio quotidiano. Non è un animale da muta e non ha la tendenza all’inseguimento anche se può arrivare a prevalere su una lunga lista di animali di altre specie. È un animale dal moderato livello di curiosità, con la tendenza ad assecondare comportamenti di difesa se stuzzicato, soprattutto in risposta a pericoli che possono coinvolgere la famiglia ed i suoi componenti. Non ha questo tipo di tendenza in generale.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Perfettamente in media anche se è un ottimo cane da guardia»

Cane piuttosto guardingo quando calato all’interno del contesto familiare. La grande dote del mastino è proprio quella di essere in grado di distinguere la presenza di un componente della cerchia familiare da un perfetto sconosciuto. Quando si applica in questo tipo di attività mostra subito la potenza delle sue corde vocali. È il caso questo del mastino spagnolo, una "cassa di risonanza" importante che è possibile udire fino a grandi distanze. Questa tendenza va limitata in pubblico, ovviamente, ed in questo caso entrano in gioco le capacità di un padrone attento durante l’addestramento.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Chihuahua, Jack Russell Terrier, Segugio Italiano, Schnauzer medio, Volpino Pomerania

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
2.25

Livello di energia

«Più mansueto con la crescita»

In questo senso con il mastino ci troviamo di fronte ad un perfetto cane da casa. Anche se, in passato, specie come il mastino spagnolo sono state utilizzate nelle transumanze, per via della grande energia che mostravano. Non è un animale che si lascia andare facilmente ad attività fini a sé stesse come il saltellare da una stanza all’altra o il cercare continuamente l’interazione con il proprio padrone e gli altri membri della famiglia. È in grado di profondere sforzi particolarmente intensi durante i momenti in cui il padrone esige, per il suo allenamento, una determinata interazione, ma in generale è un animale piuttosto rilassato a seconda, ovviamente, del contesto.

Vigorosità

«Vero e proprio cane da battaglia»

Cane da battaglia, non c’è che dire. Il mastino è un vero e proprio guerriero ed è in grado di rivaleggiare senza problemi anche con altri animali di taglia molto più grande. La mitigazione di questo tipo di interazione nasce proprio dalla necessità di trasformare questo animale in una sorta di guardiano perfetto. La condizione della convivenza con un mastino, infatti, è quella relativa alla sicurezza degli altri membri della famiglia, i bambini in special modo, senza snaturare le sue doti naturali di cane-guerriero che lo hanno reso protagonista anche su importanti campi di battaglia nella storia dell’umanità.

Bisogno di esercizio

«Cadenza quotidiana per l'esercizio di questo animale»

La necessità di garantire un esercizio quotidiano a questo tipo di cane deriva, fondamentalmente da due fattori. Il primo è quello relativo alla necessità di addestrare il mastino a lavorare con il proprio padrone ed imparare a non disattendere alcuna richiesta che proviene da questi, ed il secondo è quello relativo al suo stato di salute che, così come per tutti gli altri cani, dipende, relativamente a molti fattori, da un equilibrato esercizio quotidiano. Il mastino non ha la tendenza a prendere peso velocemente, ma se adeguato ad uno stile di vita sedentario, può andare incontro a problemi in questo senso. Quindi, liberate un paio di momenti durante la giornata per prendervi cura dell'aspetto atletico di questo particolare animale.

Tendenza al gioco

«Quando richiesto può essere piuttosto attivo. Nella media.»

L’interazione con un mastino è gratificante se praticata attraverso determinate modalità ed in determinati ambienti. Il mastino può diventare un animale dall’attitudine distruttiva se non tenuto sotto controllo durante l’interazione. Questo discorso vale per la casa, così come può valere anche per le persone. In generale, così come tutti i cani, questo tipo di interazione giocosa tende a diminuire nel tempo, dato che il mastino gradisce molto di più la quiete e la tranquillità degli ambienti casalinghi. Quando si ha voglia di giocare con il mastino, questo è il momento giusto per prendere il guinzaglio e portarlo al parco per una passeggiata.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Weimaraner, Akita Inu, Cane corso, Bulldog Inglese

Club Mastino e altri links alle fonti

Articoli e approfondimenti dal blog Mastino

Mastino Napoletano, caratteristiche di una apprezzata razza italiana

Il Mastino Napoletano,una delle razze più apprezzate di origini prettamente italiane, raccontato da un allevatore di grande esperienza e passione, in un concentrato che riassume le grandi potenzialità di questo cane. Leggi l'articolo

Mastino Napoletano gigante: consigli prima dell'acquisto

Tutto quello che volevate sapere sul Mastino Napoletano prima di condividere la vita e lo spazio vitale con lui! Leggi l'articolo

Il Mastiff ovvero Old English Mastiff, carattere e morfologia

Il Mastino Inglese ovvero l'Old English Mastiff ovvero Mastiff è un molossoide inglese di taglia veramente notevole A fronte di una morfologia pesante, il Mastiff è un cane che ama muoversi e che è un buon compagno per i bambini e per qualsiasi adulto. Ha un carattere da grande difensore e adora la propria famiglia. Leggi l'articolo


Sei un esperto di Mastino? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Mastino:

Potrebbero interessarti anche: