La razza Pechinese

Detto anche: Pekingese

Descrizione generale

Il Pechinese è una razza antica di 4000 anni. Nata come razza da compagnia alla corte degli Imperatori della Cina, ha conservato da allora una grande tendenza ad amare la casa e il proprietario più di qualunque altra cosa. Poco amichevole con gli sconosciuti, con gli altri cani e con i bambini, è un cane tranquillo, indipendente e intelligente. La sua piccola taglia e il suo carattere mite lo rendono facile da controllare e perfettamente adatto alla vita in appartamento. Attenzione però alle sue tendenze protettive: può abbaiare parecchio e anche diventare aggressivo con gli sconosciuti se si sente minacciato. E se richiede poco tempo per quanto riguarda l'esercizio e il gioco - di cui ha meno bisogno di altri cani - ha però l'esigenza di essere pulito e spazzolato con cura.

Pechinese in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: rosso, fulvo, sesamo, bianco, pezzato, grigio, nero, leggero, arlecchino, argento, limone, arancio, carbone, crema, marroncino, cannella, foca, zibellino, dorato, bronzo, camoscio, sabbia
  • Pelo: denso, robusto, liscio, lungo
  • Mantello: mascherato, bicolore, tricolore, uniforme, mantello doppio, fitto

Cane dall’aspetto leonino, con espressione attenta e intelligente. Piccolo, ben proporzionato, moderatamente tarchiato, di grande dignità e qualità. Qualunque segno di difficoltà respiratoria dovuta a un qualsiasi motivo, o l’incapacità di muoversi con scioltezza sono inaccettabili e dovrebbero essere pesantemente penalizzate. Dal mantello non eccessivo. Facendo eccezione per il colore albino e il fegato, tutti i colori e le macchie sono ammessi.

Cerchi un Pechinese?

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo di Pechinese si attesta nella fascia medio/alta. Questo cane di piccole dimensioni non mangia ovviamente molto, ma richiede toelettature regolari per mantenere il suo pelo sempre bello e pulito. Data la sua conformazione e le problematiche che si potrebbero verificare, si raccomanda di acquistare un cucciolo solo presso allevatori di comprovata esperienza che sappiano selezionare questa razza al meglio per avere cuccioli sani, di ottimo carattere e con tutte le caratteristiche morfologiche e caratteriali che questa antica razza ha nel suo curriculum genetico. Giudizio: Cane piuttosto costoso, perché richiede toelettature e visite veterinarie regolari

Il prezzo medio di un Pechinese offerto in vendita da Settembre 2017 ad oggi su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 355,56 riferito a 9 privati

Sommario caratteristiche:

Adattabilità

Torna all'indice
3.6

Adattabilità alla vita in appartamento

«Adatto alla vita d'appartamento»

Il Pechinese nasce come cane da compagnia per gli Imperatori della Cina, con i quali condivideva grandi e lussuosi palazzi. Non solo è adatto alla vita in appartamento, ma la preferisce alla vita all'aria aperta. Si tratta di un cane poco impegnativo, che non ha bisogno di fare troppo movimento e che possiede un carattere indipendente.

Tolleranza a stare da solo

«Tollera abbastanza bene la solitudine, senza esagerare»

Il carattere affettuoso ma anche fieramente autonomo del Pechinese lo rendono piuttosto tollerante alla solitudine. Se lavorate e volete un cane che sopporti qualche ora in casa senza di voi, il Pechinese potrebbe essere una buona scelta. Attenzione a non fraintendere la sua naturale indipendenza e a non scambiarlo quindi per un gatto. Nonostante l'aria un po' "snob", ha comunque un grande bisogno di ricevere e di dimostrare affetto.

Adatto come primo cane

«Adatto come primo cane»

Il Pechinese è un cane generalmente docile con il proprietario - anche se può esserlo meno con gli estranei, come vedremo - e molto intelligente. Ha inoltre un carattere mansueto, che lo rende ottimo come primo cane e per proprietari poco esperti. Le sue piccole dimensioni lo rendono inoltre un cane facile da controllare al guinzaglio o durante il gioco.

Tolleranza alle temperature fredde

«Tollera bene il freddo, anche perché vive in appartamento»

Il pelo folto e lungo del Pechinese lo protegge alla perfezione durante i periodi più freddi dell'anno. Inoltre questo cane, che ama la vita in appartamento e che va tenuto in casa, in genere non viene esposto molto al freddo, se non durante le passeggiate quotidiane, per cui il suo pelo è più che sufficiente a proteggerlo.

Tolleranza alle temperature calde

«Sopporta molto male il caldo a causa della forma del muso»

Come tutti i cani brachicefali (cioè con il muso corto e la testa larga), anche il Pechinese soffre molto il caldo. La forma del muso e delle narici infatti gli creano delle difficoltà a disperdere il calore corporeo. Durante l'estate va tenuto al riparo e al fresco, e bisogna prestare attenzione ai colpi di calore. Va fatto uscire solo quando la temperatura è più sopportabile e non bisogna mai dimenticare di lasciargli la ciotola piena d'acqua fresca.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Barboncino Toy, Dogo argentino, Volpino Pomerania, Volpino italiano, Schnauzer medio

Carattere e socialità

Torna all'indice
3

Carattere e temperamento

«Cane abbastanza tollerante, ma comunque docile e affettuoso»

Questa razza ha tra le sue caratteristiche fondamentali quella dell'autonomia di carattere. Nonostante si leghi profondamente alla sua famiglia, non ne diventa ossessivamente dipendente come altri cani e mantiene una sua indipendenza emotiva e di pensiero. Lo Standard di razza lo definisce: "Senza paura, leale, riservato, ma non timido né aggressivo".

Affettuosità verso la famiglia

«Cane molto affettuoso con la sua famiglia»

Il Pechinese può avere l'aria un po' altezzosa, ma in realtà è un cane molto affettuoso, che ama con grande generosità la sua famiglia. Mite, paziente e amorevole con il proprietario, è l'ideale per chi vuole un cane dolce e per questo è molto amato dalle persone anziane. È anche protettivo e può essere un efficiente avvisatore.

Amichevole con i bambini

«Non sono molto amichevoli con i bambini»

I Pechinesi sono cani che amano la quiete e che nonostante il grande affetto che li lega alla loro famiglia, vogliono vedere rispettati i loro spazi. Per questo in genere non sono molto amichevoli con i bambini, che tendono ad ignorare. Preferiscono invece la compagnia di persone tranquille e sono più pigri che giocherelloni. Non sono insomma i compagni di giochi ideali per una famiglia vivace, seppur sono cani estremamente allegri.

Rapporto con gli sconosciuti

«Cane poco tollerante con gli sconosciuti, con cui tende ad abbaiare»

Protettivo e diffidente verso gli sconosciuti, il Pechinese tende ad accogliere chi non conosce con una vigorosa abbaiata. Per smussare questo suo tratto caratteriale, è meglio abituarlo fin da piccolo ad avere a che fare con molte persone diverse. Ma anche se è ben socializzato, il Pechinese tende sempre ad avere un carattere più riservato rispetto ad altri cani, e a prediligere di gran lunga una pacifica solitudine insieme al proprietario rispetto a una chiassosa compagnia.

Socialità con altri cani

«Poco socievole con gli altri cani»

Questa razza tende ad essere diffidente con gli altri cani proprio come lo è con gli sconosciuti umani. Come dicevamo, la sua condizione ideale è quella di essere l'unico cane in una famiglia tranquilla, possibilmente senza bambini. Non ha una socialità spiccata e non predilige giocare con i suoi consimili.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Staffordshire Bull Terrier, Bullmastiff, Shar Pei, Spitz Finnico, Lupo cecoslovacco

Cure e salute

Torna all'indice
2.8

Cura e perdita del pelo

«Perde molto il pelo e ha bisogno di spazzolate»

Nonostante la piccola taglia, il Pechinese tende a lasciare in casa una fitta traccia di peli durante le mute stagionali. Il suo mantello lungo e folto si fa vedere sui tappeti e su tutte le superfici su cui questo cane si sdraia, e ha bisogno di continue spazzolate. Non è adatto alle persone allergiche o a chi non può sopportare la vista dei peli in giro per la casa.

Salivazione e contenimento della bava

«Non ha la tendenza a sbavare»

Questa razza di cani non ha per nulla la tendenza a sbavare. Fate molta attenzione, quindi, se lo vedete sbavare copiosamente: potrebbe avere un colpo di calore, a cui purtroppo questa razza potrebbe essere soggetta a causa della conformazione della testa.

Facilità di pulizia

«Si sporca facilmente e richiede pulizie accurate»

Questo cane basso e dal pelo lungo tende a raccogliere parecchia sporcizia nel suo folto mantello. Occorre quindi spazzolarlo spesso per mantenerlo perfettamente pulito e ha bisogno di toelettature regolari per essere sempre bello e ordinato. Attenzione a pulire bene gli occhi e le orecchie del vostro Pechinese, perché entrambi possono essere soggetti a infezioni o infiammazioni.

Salute e malattie

«Gode di buona salute ma bisogna far attenzione alla conformazione»

Il Pechinese è una razza antichissima, e per questo è poco soggetta alle problematiche genetiche tipiche di altre razze di selezione più recente. Nonostante questo, però, ha la tendenza ad avere alcuni problemi di salute, in particolare legati agli occhi e alla forma del muso. Bisogna tenergli puliti il naso, gli occhi e le orecchie, e fargli fare delle periodiche visite dal veterinario per controllare la sua respirazione.

Tendenza ad ingrassare

«Questi cani hanno la tendenza ad ingrassare»

Questa razza di cani ha la tendenza a ingrassare, cosa che può aggravare la sua tendenza ad avere problemi respiratori. Spesso inoltre i Pechinesi fanno una vita sedentaria e questo può portarli ad avere problemi di peso. Il proprietario deve essere molto attento a non viziarlo troppo con il cibo e ad alimentarlo nel modo più corretto rispetto allo stile di vita.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Carlino, Schnauzer medio, Labrador Retriever, Cavalier King Charles spaniel, Bovaro del bernese

Apprendimento

Torna all'indice
3

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Cane intelligente ma non facilissimo da educare»

Nonostante la sua grande intelligenza, il Pechinese non è tra le razze di cani più semplici da educare. Non è infatti una razza che ama particolarmente il gioco, che tende a rispettare gli ordini o che si fa facilmente stuzzicare dalla possibilità di un premio goloso. Il proprietario deve sapersi imporre con autorevolezza e fermezza, rispettando il suo cane ma non sottovalutando mai eventuali istinti dominanti.

Fedeltà e fughe

«Può avere la tendenza ad allontanarsi»

Il Pechinese può essere tentato di allontanarsi da una situazione caotica per cercare la tranquillità che tanto adora. Inoltre non bisogna sottovalutare una cosa: questo cane piccolo e dall'aspetto di un leone in miniatura è in realtà una delle razze più simili al lupo dal punto di vista genetico. Da qui deriva il suo spirito indipendente. Quando non è al guinzaglio è meglio quindi non perderlo troppo di vista.

Tendenza a mordere

«In genere docile, ma può avere la tendenza a mordere»

Il Pechinese, come abbiamo già detto, non ama molto gli sconosciuti né gli altri cani. Quando qualcosa irrompe nella sua amata tranquillità domestica, nella quale è docile e mansueto, può diventare nervoso, abbaiare in modo deciso e difensivo, e anche, se si sente minacciato, avere la tendenza a mordere. Per questo è molto importante addestrare con attenzione i cuccioli, affinché questa predisposizione caratteriale non diventi un problema.

Tendenza a cacciare una preda

«Conserva un forte istinto di caccia»

Il Pechinese assomiglia a un peluche. In realtà molto più simile a un lupo di quello che si possa immaginare, e del lupo conserva senza dubbio l'istinto alla caccia. Può inseguire uccelli e piccoli mammiferi, e bisogna tenerlo alla larga da pollai e conigliere. Attenzione anche quando si trova in un bosco o in campagna, potrebbe essere tentato di seguire una traccia.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Ha la tendenza ad abbaiare e a fare la guardia»

Il Pechinese è un cane che ha la tendenza ad abbaiare per proteggere la sua famiglia da chiunque sia considerato una minaccia, e in questa categoria rientrano gli altri cani e gli sconosciuti. Il Pechinese è un ottimo guardiano per la vostra casa e non abbaierà mai inutilmente poiché è un eccellente avvisatore.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Labrador Retriever, Yorkshire Terrier, Staffordshire Bull Terrier, Dogue de Bordeaux, Volpino Pomerania

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
3.25

Livello di energia

«Cani tendenzialmente abbastanza pigri e tranquilli»

Gli esemplari di questa razza sono in genere piuttosto pigri e non amano l'esercizio fisico sostenuto. Adorano fare piccole passeggiate tranquille con i loro proprietari, e passare il resto del loro tempo a casa, a ricevere le coccole o a dormire pacificamente ai piedi della persona che amano. Perfetti per chi non vuole e non può muoversi troppo, non sono invece i compagni di scarpinate ideali per chi preferisce un cane vivace.

Vigorosità

«Razza mite, facile da controllare e poco impegnativa»

Mite e tranquillo per natura - anzi, diciamo pure che il suo amore per la tranquillità sconfina nella pigrizia - il Pechinese è una razza facile da gestire e poco impegnativa. Le sue piccole dimensioni lo rendono di facile gestione e, dovuto a questo, è un cane preferito da anziani che hanno bisogno di avere al loro fianco un cane tranquillo e semplice da controllare.

Bisogno di esercizio

«Poco bisogno di esercizio, ma occhio all'alimentazione»

Il Pechinese non ha il bisogno di giocare e di muoversi tipico di altri cani, e vive sereno anche se fa una vita sedentaria. Le passeggiatine per fare i bisogni possono bastargli per colmare le sue esigenze di movimento, e il gioco non è tra le sue più grandi passioni. Attenzione però alla sua tendenza a ingrassare. Se fa una vita molto pigra, bisogna evitare di fargli fare degli sgarri con l'alimentazione.

Tendenza al gioco

«Non è tra le razze più giocherellone»

Se volete un cane che abbia sempre voglia di giocare e che giochi con voi per ore ogni giorno, il Pechinese non è la scelta ideale. Tuttavia il carattere "snob" di questo cane è spesso sopravvalutato. Il Pechinese è tranquillo, autonomo e casalingo, ma non è affatto indifferente di fronte a un gioco. Basta però non esagerare e non chiedergli di trascurare troppo i suoi amati sonnellini.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bassotto Tedesco, Carlino, Alano, Cocker Spaniel Inglese, Dalmata


Sei un esperto di Pechinese? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Pechinese:

Potrebbero interessarti anche: