La razza Pinscher

Detto anche: Pinscer, Pincer

Descrizione generale

Il Pinscher è un cane che si adatta alla vita in appartamento e che non ha la particolare tendenza a stare da solo. Ama giocare con i membri della famiglia e con i più piccoli ed ha una salute piuttosto resistente. È piuttosto diffidente verso sconosciuti ed altri cani e può arrivare a mordere per difendersi o per difendere il proprio padrone. Ha livelli di energia molto elevati ed una vigorosità in media. Ha bisogno di una discreta quantità di esercizio ed adora sviluppare attività interattive sempre nuove. Il costo del suo mantenimento rientra in una media ideale.

Varianti riconosciute:

  • nano
  • medio

Pinscher in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: rosso, nero, marrone, foca
  • Pelo: denso, liscio, corto
  • Mantello: bicolore, uniforme

Il Pinscher, anche se si prendono come riferimento le diverse razze di questo tipo di cane, dal Dobermann Pinscher, al Pinscher nano, è un cane generalmente molto piccolo, in base agli standard di razza Enci. Si tratta di un animale dalle dimensioni piuttosto classiche in rapporto a quelle che sono le caratteristiche: un corpo piuttosto lineare che si equilibra bene e sta nel quadrato, zampe relativamente lunghe e piuttosto snelle ed una testa con caratteristiche piuttosto classiche, con un muso ben allungato ed un cranio piuttosto piccolo e arrotondato. Tra i monocolore sono apprezzati il rosso cervo e il marrone rosso scuro.

Cerchi un Pinscher?

PREZZI E MANTENIMENTO

Per quanto riguarda il costo del mantenimento di un Pinscher siamo su valori nella media. Particolari raccomandazioni, sotto il punto di vista della salute personale, esclusi gli obbligatori controlli periodici e le spese da conteggiare per lo sviluppo dell’animale, non ne esistono. La cura del mantello di un Pinscher è periodica e non rappresenta un impegno particolarmente gravoso. Nonostante le dimensioni ridotte il Pinscher può arrivare a consumare discrete quantità di cibo, che in ogni caso, con un padrone attento, non rappresentano una spesa eccessiva. Giudizio: Costo del mantenimento nella media

Sommario caratteristiche:

Adattabilità

Torna all'indice
3.2

Adattabilità alla vita in appartamento

«Mediamente adatto alla vita in appartamento»

Una delle caratteristiche del Pinscher, nelle sue innumerevoli sfaccettature, è quella di avere una buona capacità di adattamento alla vita in appartamento. La sua personalità è fondamentalmente divisa in due. Questo cane, infatti, nasce come animale da lavoro, che era in grado di adattarsi alla vita in campagna per via del suo particolare talento nella caccia a roditori di varie dimensioni. Oggi il suo addomesticamento è stato completamente rivisitato e, da ottimo animale da compagnia qual è, è in grado di adattarsi benissimo anche alla vita in appartamento.

Tolleranza a stare da solo

«Mediamente tollerante a stare da solo»

La natura piuttosto complessa dei Pinscher gli permette di godere di alcuni vantaggi piuttosto evidenti che, di riflesso, vanno a costituire un vantaggio anche per il padrone di questa razza di cani. Con un adeguato addestramento questo animale sarà in grado di sopportare la solitudine anche quando lasciato solo per diverse ore in ambienti come l’appartamento. Ovviamente questo aspetto è sempre da valutare in maniera approfondita perché un cane troppo solitario durante la quotidianità può andare a sviluppare disagi di natura psicologia anche piuttosto importanti.

Adatto come primo cane

«Mediamente adatto come primo cane»

L’adattabilità di questo cane alla vita con un padrone inesperto dipende molto di più dalla capacità del proprio padrone nell’adattarsi alla convivenza con un Pinscher. Questo cane ha una serie di talenti che riguardano diversi aspetti della quotidianità, per questo motivo è indispensabile un adeguato addestramento. L’addestramento adatto per un Pinscher deve essere caratterizzato da fermezza e consistenza, per non sviluppare caratteristiche indesiderabili e renderlo adatto come primo cane. Viene da sé che un padrone poco preparato, in questo senso, possa rappresentare un problema per lo sviluppo di un cane di questo tipo. Dare in regalo cuccioli di Pinscher a padroni inesperti è un gesto che merita una profonda riflessione a monte.

Tolleranza alle temperature fredde

«Mediamente tollerante alle temperature fredde»

Un cane cresciuto in ambienti piuttosto complessi e adatto allo svolgimento di particolari e complicate mansioni non può che avere un’ottima attitudine relativamente alla tolleranza alle temperature fredde. La struttura fisica del Pinscher è perfetta per i climi piuttosto rigidi, anche se questo animale non dispone di un mantello piuttosto accentuato. Condizioni climatiche estreme devono essere assolutamente scongiurate per non obbligare il Pinscher ad inutili sofferenze, specialmente quando ci si trova in luoghi pubblici dove l’interazione deve essere obbligatoriamente moderata.

Tolleranza alle temperature calde

«Abbastanza tollerante alle temperature calde»

Ambiente ideale per il Pinscher è quello delle zone temperate. Questo tipo di talento gli deriva dall’agilità che mostra dal punto di vista fisico che gli garantisce una reazione ideale in ambenti piuttosto caldi. Il tutto favorito dalla presenza di un mantello relativamente corto che gli consente di adeguarsi bene a questo tipo di ambienti. Non è una peculiarità, tuttavia, dato che anche il Pinscher a pelo lungo ha una discreta resistenza a climi piuttosto caldi o con elevati tassi di umidità. l’imperativo, tuttavia, è: non bisogna esagerare.

Razze simili per adattabilità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Cocker Spaniel Inglese, Pastore Scozzese, Boxer, Bassotto Tedesco, Fox Terrier

Carattere e socialità

Torna all'indice
3.2

Carattere e temperamento

«Abbastanza tollerante sotto l'aspetto del temperamento emotivo»

Il carattere del Pinscher, dipende molto dalla modalità con la quale il suo padrone tende a svilupparne l'addestramento. Questo animale ha una polivalenza che è rara nel mondo canino e questo tipo di caratteristica gli permette di sviluppare risposte adeguate in una serie piuttosto ampia di contesti. Viene da sé che questo tipo di caratteristica sia l’ideale quando si tratta di relazionarsi con il Pinscher, che è in grado di assorbire senza problemi anche richiami piuttosto decisi dal proprio padrone.

Affettuosità verso la famiglia

«Massima affettuosità verso la famiglia»

Da ottimo animale da compagnia qual è il Pinscher è in grado di adattarsi perfettamente alla convivenza con la propria famiglia. Questo aspetto specifico è dimostrabile attraverso il grande affetto che questo cane ha per il proprio padrone. Nel contesto casalingo questa inclinazione, a volte, può rappresentare un problema, in quanto il Pinscher tende a seguire il proprio padrone in ogni stanza e in ogni momento, un comportamento che va moderato in alcuni casi, per non permettere all’animale di oltrepassare zone per lui off limits all’interno della casa. Questa sua inclinazione è, di riflesso, palesata anche nei confronti degli altri membri della famiglia.

Amichevole con i bambini

«Mediamente amichevole con i bambini»

Il padrone di un Pinscher, in ragione dell'ottimo rapporto che può sviluppare con i bambini, dovrà prestare grande attenzione alla reattività dell’animale e a come questa si coniuga con la tendenza all’interazione con i bambini. Questo rapporto, infatti, può essere pericoloso per i più piccoli, se in età non indicata per condividere l’interazione con un animale. Ma può rappresentare un problema per il Pinscher stesso, che spesso e volentieri viene travolto dall’onda affettiva dei bambini rischiando di essere esposto ad infortuni di varia entità anche piuttosto pericolosi. È tra i cani che tollerano i bambini, indispensabile, tuttavia, la presenza di un adulto durante l’interazione tra cane e bambini.

Rapporto con gli sconosciuti

«Bassa tolleranza verso gli sconosciuti»

Tra le mille capacità che questo cane è in grado di mettere in campo una delle più evidenti è quella relativa alla sua tendenza a essere un animale da guardia. Quando si tratta di difendere il proprio padrone, la famiglia e la proprietà il Pinscher diventa un vero e proprio cane da guardia. Per questo motivo la tolleranza verso gli sconosciuti, in determinati contesti, può essere caratterizzata da risposte contrastanti e piuttosto agitate. Questo tipo di inclinazione va fatta maturare a seconda delle necessità. Perché un Pinscher addestrato alla guardia riesce ottimamente nel suo compito.

Socialità con altri cani

«Bassa socialità con altri cani»

Chissà perché i cani piuttosto piccoli hanno la tendenza a essere così coraggiosi? Si tratta, in questo caso di una mezza verità. Perché un cane che deve trovarsi a difendere il proprio padrone o il proprio territorio non ha problemi a confrontarsi con animali anche più grandi e il Pinscher non fa eccezione. Molti incontri con altri cani per il Pinscher, se non adeguatamente socializzato, possono diventare dei veri e proprio scontri. Per questo motivo è sempre indispensabile una precoce socializzazione per questo animale così coraggioso.

Razze simili per carattere e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bassotto Tedesco, Volpino Pomerania, Pitbull, Bedlington Terrier, Tibetan Mastiff

Cure e salute

Torna all'indice
4.2

Cura e perdita del pelo

«Perdita del pelo nella media»

Così come molti altri cani che condividono le caratteristiche del Pinscher, anche in questo caso siamo di fronte a un animale dalla perdita del pelo nella media. È un vantaggio quando si tratta di dover insegnare al cane una prolungata convivenza in ambienti casalinghi che possono essere contraddistinti dalla presenza di zone sensibili. Può rappresentare un vantaggio anche quando l’animale tende ad avvicinarsi al proprio padrone per compiere un gesto d’affetto. Il risultato, in questi casi, è piuttosto soddisfacente dato che questo cane non ha una perdita del pelo eccessiva.

Salivazione e contenimento della bava

«Ottimo contenimento della bava»

Il Pinscher è un cane che è in grado di mostrare un efficiente contenimento della bava in una molteplicità di situazioni e di occasioni. Si tratta, così come per molti altri cani, di valutare lo sviluppo di questa soprattutto in momenti sensibili della giornata, quando si avvicina il momento dei pasti o quando il cane attraversa un momento di particolare eccitazione, ma anche in questi casi la presenza di bava è del tutto limitata e poco problematica. Un ulteriore vantaggio per un animale che vive una quotidianità in ambienti casalinghi ed in zone sensibili della casa.

Facilità di pulizia

«Massima facilità nella pulizia»

Anche per quanto riguarda la necessità di pulizia è possibile parlare di sporadicità di eventi in questo senso. Quando si tratta di valutare la necessità di pulizia di un cane si considerano diversi elementi e si vanno a valutare attentamente differenti zone sensibili del corpo. Anche per il Pinscher, dunque, vale il discorso relativo all’attenzione periodica per il mantello. Il prezzo per questa razza relativamente alla toelettatura, si aggira sui 10-20 €. Attenzione da riservare anche a zone sensibili del corpo in momenti chiave della giornata, cioè la zona della bocca dopo i pasti e quella della coda dopo l’uscita quotidiana.

Salute e malattie

«Ottima salute lungo tutto l'arco vitale»

Il Pinscher, per quel che riguarda i parametri relativi allo sviluppo di malattie varie e, più in generale, della propria salute, è da considerarsi come una vera e propria roccia. Nonostante le dimensioni piuttosto esili, caratteristiche del suo corpo, questo cane è quasi privo di controindicazioni in questo senso, se si escludono quelli che possono essere problemi piuttosto classici per i cani. Ecco, quindi, che un Pinscher può andare a presentare problemi come la displasia, la malattia di Von Willebrand e problemi alla vista come la cataratta. Tutte patologie che vanno sempre valutate con un controllo periodico presso veterinari esperti.

Tendenza ad ingrassare

«Tendenza ad ingrassare nella media»

Tendenzialmente è un cane che riesce agevolmente a mantenere una buona linea lungo tutto l’arco vitale. In questo senso il Pinscher ricorda molto i suoi più diretti consanguinei per via della capacità che ha di sviluppare un’attività quotidiana in grado di garantirgli un ottimo stato di forma generale. Il padrone di questo cane dovrà prestare, comunque, parecchia attenzione all’alimentazione dell’animale, riuscendo nel limitare, in maniera assoluta, la possibilità che possa aver accesso a forme alternative di alimentazione.

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

West Highland White Terrier, Weimaraner, Flat Coated Retriever, Volpino Pomerania, Volpino italiano

Apprendimento

Torna all'indice
4

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Massima intelligenza nell'addestramento»

Il Pinscher è un animale in grado di svolgere un numero molto elevato di funzioni e compiti. Un animale “da lavoro”, come si dice in questo caso. Si tratta, quindi, di un cane che nel corso della sua storia si è ben adattato ad un numero elevato di mansioni. Questo soprattutto, è sintomo di grande intelligenza per quanto riguarda il Pinscher. Un’intelligenza che è gradevole durante l’addestramento e speciale durante l’interazione, perché permette di affrontare attività sempre nuove con grande soddisfazione personale, per il cane e per il proprio padrone.

Fedeltà e fughe

«Elevata fedeltà e poco incline a fughe»

Uno dei punti sul quale prestare particolare attenzione, relativamente al Pinscher è quello della tendenza alle fughe. Questo cane è incredibilmente fedele e le sue attività di svago, in questo senso, non devono preoccupare il padrone più di tanto. Tuttavia, siamo di fronte ad un animale abilissimo nel saltare recinti e nello scavare buche. Per questo motivo è sempre indispensabile un controllo specifico di questo tipo di strutture, quando se ne possiede una, per valutare che siano ben salde a terra e che non permettano fughe problematiche in questo senso. Sono occasioni rare, che un cane del livello di fedeltà del Pinscher non è solito sviluppare.

Tendenza a mordere

«Nella media nell'autocontrollo del morso»

Inclinazione nella media quella del Pinscher a riguardo. Non siamo di fronte ad un animale aggressivo ma bisogna sempre essere bravi e pronti a valutare il momento ed il contesto relativamente a questo aspetto. Un cane dalla discreta diffidenza come il Pinscher può arrivare a mordere qualcuno o qualche altro cane per via del livello di interazione che si va ad instaurare tra i soggetti. A questo bisogna aggiungere un particolare “vizio” del Pinscher: adora mordere gli oggetti, quindi prestate bene attenzione a quello che ha a portata di bocca.

Tendenza a cacciare una preda

«Massima tendenza nel cacciare una preda»

È rimasta qualche particolare inclinazione nel Pinscher in questo senso. Non dimentichiamo che questo animale è nato come un cane utile anche per la caccia e che questi talenti sono difficili da rimuovere una volta sviluppati. Questa sua tendenza può essere agilmente moderata in sede di addestramento, ma più in generale è utile considerare che il livello di interazione di questo animale è molto votato al gioco. Se avete altri animali in casa, magari più piccoli, permettete al vostro Pinscher di avere una precoce socializzazione con loro.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Tendenza ad abbaiare o a ululare nella media»

A seconda delle necessità la tendenza del Pinscher ad abbaiare o a ululare può essere un talento o un fastidio. È ovvio che ogni cane è più o meno incline ad abbaiare, quindi la condizione relativa al fastidio, per una persona che ama gli animali, è da non prendere in considerazione. Il discorso cambia se vivete in condominio e se avete dei vicini che possono essere infastiditi da questo particolare. Il Pinscher, specialmente il Dobermann Pinscher, ha un ululato profondo e piuttosto forte. Per questo motivo bisogna sempre valutare le conseguenze di una scelta in questo senso.

Razze simili per apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Pastore tedesco, Spitz, Bull terrier, Bichon, Cane da pastore belga

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
4.25

Livello di energia

«Massimo livello di energia»

Dinamico e talentuoso per il running. Il Pinscher, in tutte le sue varianti, in questo senso, è un animale che adora sviluppare interazioni piuttosto dispendiose sotto il punto di vista fisico. Nelle occasioni durante le quali è possibile poter sviluppare elevati livelli di energia sul campo, questo animale è difficilmente controllabile. Un aspetto importante da valutare ma che deve sempre essere agevolato in un cane che, altrimenti, potrebbe sviluppare noia e problemi di natura psicologica difficilmente trattabili. Permettere sempre al vostro Pinscher di liberare gli elevati livelli di energia di cui dispone.

Vigorosità

«Mitezza e vigorosità nella media»

L’adattabilità del Pinscher ad una vita in appartamento è regolata anche dalla capacità dell’animale di mitigare la sua vigorosità. Nel caso del Pinscher siamo su livelli di media assoluta. Non è un animale in grado di mettere in campo elevata vigorosità ma, in determinati ambienti come quello casalingo, può rappresentare un potenziale pericolo per l’integrità di diversi oggetti. Un Pinscher adeguatamente addestrato vi farà dormire sonni tranquilli, ma la sua attività, all’interno dell’appartamento, va sempre tenuta sotto stretto controllo.

Bisogno di esercizio

«Bisogno di esercizio poco al di sotto della media»

Bisogna sempre cercare di essere puntuali per quel che riguarda il bisogno di esercizio del Pinscher. Questa è una massima che va adeguata ad ogni cane, in ogni contesto nel quale questi si trova a vivere. La salute fisica e psicologica di questo animale dipende molto anche dalla possibilità di poter usufruire quotidianamente di almeno due sessioni di esercizio al giorno, per migliorare la sua risposta e reattività e per liberare i livelli di stress accumulati nelle ore passate tra le mura di casa.

Tendenza al gioco

«Massima tendenza al gioco»

L’ispirazione, in questo senso, viene più al padrone che all’animale stesso. Il Pinscher, con quello sguardo particolare e quei movimenti sempre pronti e reattivi, spinge sempre a condividere con lui diverse attività che lo impegnino o che lo incuriosiscano. Inutile dire come il numero di giochi che questo animale è in grado di sviluppare è molto elevato. Può essere tranquillamente considerato tra i cani che amano il gioco e il divertimento. Tutto questo dipende dalla grande intelligenza del Pinscher, che è in grado di interpretare in maniera adeguata molte scelte che il padrone sviluppa nell’interazione.

Razze simili per bisogno di esercizio

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Pastore Svizzero Bianco, Schnauzer gigante, Schnauzer nano


Sei un esperto di Pinscher? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Dì la tua sulla razza Pinscher:

Potrebbero interessarti anche: