La razza Spitz Tedeschi Wolfspitz

A cura di Irene Spinelli allevamento dei Leoni Nel Bosco

Descrizione generale

Spitz Tedeschi Wolfspitz detto anche: Wolfspitz, Keeshond

Sono cani forti e robusti e adatti a svolgere diverse attività cinofile come l’agility dog, disco dance, obedience, sono anche impiegati nei ritrovamenti nelle persone sperse nei boschi. E' una razza che può sostenere qualsiasi attività che vuol fare il proprietario mantenendo sempre il loro fascino. Sembrano cani snob ma in realtà sono cani rustici e di forte carattere. Questa razza è per persone che ambiscono condividere la loro vita sempre in presenza dei loro amici a quattro zampe perché sono cani molto affezionati al proprietario e non chiedono altro che renderlo felice. Sono adatti a persone coerenti e che non sottovalutano la loro intelligenza perché hanno una forte personalità. Sono molto furbi e lo si può leggere nei loro occhi scuri che ricordano una piccola volpe, occhi ai quali non sfugge niente. Questi Wolfspitz sono molto curiosi, audaci e hanno un enorme coraggio. Sono sempre vigili e riservano tutte le loro attenzioni al proprietario. Possono sembrare un po’ “snob” per la loro diffidenza nei confronti degli estranei anche se poi basta poco con un biscottino per fare amicizia. Hanno una forte personalità ed è necessario fin da subito chiarire chi comanda in famiglia. Una volta stati stabiliti i ruoli, stare con loro è meraviglioso. Non bisogna fare l’errore di sottovalutare questo cane perché è dotato di una grande intelligenza fuori dal comune e cercherà in qualsiasi modo di ottenere ciò che vuole usando la furbizia, sapendo di avere uno sguardo al quale è difficile dire di no. Hanno una taglia molto robusta, sono longevi e facili da addestrare in quanto il loro scopo è quello di rendere felice il proprio compagno umano esaudendo ogni suo comando. Si potrebbero definire, come diceva il famoso etologo Lorenz Konrad, “cani di un solo uomo”. Lo Spitz è un cane fantastico per la bellezza del mantello e nonostante la taglia ridotta racchiude in sé le caratteristiche di un piccolo “lupo-volpe”. Sono determinati, intraprendenti, dolci e devoti al proprietario. Lo possiamo definire un cane da mille sfaccettature le quali devono essere capite e interpretate dall’uomo che deciderà di passare la vita con loro. E' importante che si sappia leggere i segnali che ci comunicano. I Wolfspitz sono cani considerati da “guardia” in quanto sono dei bravi allertatori. Il Wolfspitz, tra tutti gli Spitz che sono stati allevati per la caccia, è il solo a non avere questa attitudine. Il punto di forza di questa razza, oltre che il carattere, è il colore del mantello grigio ardesia, grigio-lupo, mantello che ricorda come dice la parola Wolfspitz (spitz lupo) un lupo. Il suo aspetto lo rende così affascinante e seduce per la sua bellezza. Ha uno sguardo vivido con la caratteristica forma dell’occhiale. Non sono mai aggressivi né paurosi. Non saper educare un Wolfspitz è impossibile e se qualcuno non riesce è perché non sa comunicare con lui in quanto sono cani davvero recettivi e pronti ad apprendere cose nuove. Quindi un proprietario troppo permissivo o il contrario troppo autoritario rischierà di creare un rapporto sbagliato.

Wolfspitz in sintesi

Aspetto e attributi

Il Wolfspitz è un cane che ha un'altezza al garrese dai 43 ai 55 cm. La sua caratteristica è di avere un bel collare, un bel manto e coda folta portata sul dorso. La testa ricorda una volpe con orecchi a punta e piccoli e occhio a mandorla. Ha la caratteristica intorno agli occhi "occhiali" ben definiti. Piede di gatto raccolto. Il manto: doppio cappotto pelo e sottopelo. Il rapporto altezza al garrese e lunghezza del corpo è 1:1 quindi un quadrato e il rapporto lunghezza muso e lunghezza cranio circa 2:3.

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • Colori: grigio
  • Pelo: lungo, semilungo

Razze simili

Siberian Husky, Chow chow, Spitz Finnico, Shiba Inu, Volpino italiano

PREZZI E MANTENIMENTO

Il prezzo di un cucciolo di Wolfspitz/Keeshond si attesta dai 1200 ai 1500 Euro. La spesa mensile per il mantenimento alimentare è di circa 50 Euro. Si consiglia di rivolgersi solo ad allevatori selezionatori che hanno cura della salute e della morfologia di questa razza così poco conosciuta. Oltre al cibo vanno considerate le spese veterinarie e l’impegno della toelettatura. Non è una razza che tende ad avere problemi di salute ma deve comunque essere monitorata almeno una volta all’anno con una visita di controllo e l’inoculazione dei vaccini. La toelettatura può essere espletata a casa.

Cerchi un Wolfspitz?

Trovalo fra i nostri allevatori selezionati:

o fra gli annunci di AnnunciAnimali.it:

Carattere e socialità

Torna all'indice
4.2

Carattere e temperamento

«Hanno un buon carattere che il proprietario deve interpretare»

Con loro bisogna instaurare da subito delle regole molto chiare, regole che dureranno per tutta la vita. la parola d'ordine con loro è COERENZA e FERMEZZA. Sono cani molto sensibili addirittura riescono a leggere i nostri stati d'animo riconoscendo i nostri toni di voce sono di una sensibilità unica. Sono cani che vogliono fare parte del 'branco'. Sono davvero molto intelligenti, furbi e curiosi. Il loro scopo è quello di rendere felice il proprietario esaudendo ogni suo comando. Sono attaccati al proprio amico, sono intraprendenti, dolci, intelligenti, furbi e devoti al proprietario. Lo possiamo definire un cane dalle mille sfaccettature le quali devono essere capite dall'umano che deciderà di passare la vita con loro. Si basano molto sul discorso 'branco' quindi sul ruolo di una gerarchia e noi dobbiamo dimostrare di essere dei buon capobranco per non innescare meccanismi indesiderati perché non saper educare un Wolf è impossibile e se qualcuno non riesce è perché non sa comunicare con loro in quanto sono cani davvero recettivi.

Affettuosità verso la famiglia

«Razza molto affettuosa verso i componenti della famiglia»

Il Wolfspitz è un buon cane se non addirittura ottimo cane per la famiglia. Bisogna instaurare fin da subito delle regole chiare fare capire chi comanda dall'inizio perché, data la spiccata intelligenza, riescono ad ottenere tutto ciò che vogliono. Quindi regole chiare e parola d'ordine: coerenza e fermezza, sempre! Sono cani che si affezionano molto ai componenti della famiglia nella quale sceglieranno il loro capobranco che seguiranno e rispetteranno per sempre. Il Wolfspitz è un cane da famiglia in quanto vuole farne parte, è un cane che ha il bisogno di essere parte integrante perché il suo scopo è quello di rendere felici i componenti della famiglia. E' un cane che ha bisogno del contatto, non lo si può lasciare in giardino per ore isolato perché ne soffrirebbe tantissimo. E' un cane che vuole vivere al 100% la propria famiglia e i suoi componenti.

Amichevole con i bambini

«Molto tolleranti con i bambini»

Sono cani che vivono benissimo in famiglia anche con bambini purché venga insegnato ai bambini il rispetto nei loro confronti. Sono molto tolleranti nei loro confronti. Nonostante le ottime caratteristiche, l'interazione tra bambini e cani deve essere sempre sorvegliata da un adulto.

Rapporto con gli sconosciuti

«Molto tolleranti verso gli sconosciuti»

Sono cani da guardia nel senso che allertano e, se c'è un ospite fuori dalla porta di casa, lo accolgono abbaiando per avvisare il proprietario. Una volta entrati in casa smettono di abbaiare e cercheranno d'essere coccolati. Non sono né aggressivi e né paurosi, ovviamente da cuccioli devono essere ben socializzati durante le fasi sensibili.

Socialità con altri cani

«Cane adatto a stare con i suoi simili»

Devono essere socializzati fin da cuccioli nell'incontrando altri cani anche se, come carattere, convivono bene con altre razze e animali. Amano e hanno bisogno di avere un "branco", non solo umano ma anche fatto dai suoi simili.

Adattabilità

Torna all'indice
3.6

Adattabilità alla vita in appartamento

«Adatti a vivere in appartamento o case con giardino»

Il Wolfspitz è un cane di media-piccola dimensione che, nonostante si pensi che debba vivere in case con il giardino, ama follemente vivere a contatto con il proprietario. Una volta fatta la passeggiata, per liberare l'energia e sgranchirsi, questa razza preferisce stare con il proprietario mentre guarda un bel film sul divano. Sono cani non aggressivi ma ottimi "allertatori" ai quali non sfugge nulla. Il Wolfspitz, tra tutti gli spitz che sono stati allevati per la caccia, è il solo a non avere questa attitudine per questo motivo è un cane adatto alle famiglie poiché, mancando di istinto predatorio, è adatto a vivere con bambini e animali di piccole dimensioni come coniglietti, roditori, gatti ecc. Non è mai aggressivo o pauroso.

Tolleranza a stare da solo

«Abbastanza tolleranti»

Come tutti i cuccioli bisogna abituarli a stare da soli in casa, detto questo non sono cani isterici nonostante instaurino un buon rapporto con tutta la famiglia ma in particolare modo con uno di loro che sceglieranno come il loro capo branco. Si adattano molto anche se amano vivere la famiglia, hanno bisogno del loro branco e di esserne parte integrante. Sono cani dotati di una grande intelligenza e facili da educare e possono essere portati ovunque.

Adatto come primo cane

«Adatto a persone che vogliono comprenderlo»

Il Wolfspitz è un buon cane se non addirittura un ottimo cane per la famiglia. Bisogna instaurare fin da subito delle regole chiare e fare capire chi comanda dall'inizio perché, data la spiccata intelligenza, riescono ad ottenere tutto ciò che vogliono; quindi, regole chiare e parola d'ordine: coerenza sempre. Inoltre, data la sua dimensione contenuta la razza è perfetta per la famiglia che potrà sempre essere accompagnata dalla semplice passeggiata in collina, all'escursione in montagna, al ristorante, al parco, al mare, ovunque si voglia portare con sé. Sono cani che si affezionano molto ai componenti della famiglia nella quale sceglieranno il loro capobranco che seguiranno e rispetteranno. Quindi sì, il Wolfspitz è un cane da famiglia in quanto vuole farne parte.

Tolleranza alle temperature fredde

«Non temono il freddo»

Il Wolfspitz, dato il manto molto folto, ha un mantello doppio formato da pelo e sottopelo, il mantello fa si che sia resistente alle intemperie e grazie alla sua caratteristica di avere un manto doppio lo sporco non arriva alla pelle. Questa folta pelliccia permette di tollerare il freddo e la pioggia. Addirittura anche la neve non gli crea problemi. E' una razza che non teme il freddo. Niente cappotti con loro in quanto hanno il cappotto: la loro pelliccia che li protegge.

Tolleranza alle temperature calde

«Non amano il caldo»

Le temperature calde possono dare fastidio. In estate prediligono i posti all'ombra della casa. Vietate le passeggiate sotto il sole cocente.

Cure e salute

Torna all'indice
3.6

Cura e perdita del pelo

«Spazzolare evita le perdita di pelo»

Nonostante la quantità di pelo è molto gestibile in quanto lo perdono circa due volte l'anno. Il segreto è spazzolarli una volta a settimana per fare si che non perdano il pelo in giro per casa e per stimolare la circolazione della pelle.

Salivazione e contenimento della bava

«Non hanno alcuna perdita di bava»

Fortunatamente, grazie al loro muso lupino, non sbavano.

Facilità di pulizia

«Razza molto pulita»

Non vanno assolutamente tosati ma solo spazzolati e al massimo armonizzare la loro silhouette ma niente di più. Si consiglia di lavarli ogni due/tre mesi perché, grazie alle spazzolate settimanali e prodotti da dare prima di spazzolare, sono sufficienti per il loro buon mantenimento.

Salute e malattie

«Cani molto sani»

E' una razza forte e in salute. Come per tutti i cani si possono sottoporre ai test genetici come displasia dell'anca e del gomito, controllo oculari e anche se non sono obbligatori, perché non ci sono incidenze elevate. L'unica cosa che può creare problemi e ha trovato dei riscontri è una malattia che fortunatamente è possibile tenere sotto controllo perché avviene per trasmissione genetica ereditaria quindi è possibile eliminarla escludendo dalla riproduzione i soggetti affetti ed è la PHPT, sarebbe un tumore paratiroideo ed è completamente eradicabile dalla razza se si accoppiano solo genitori negativi. Infatti si può dire che i soggetti sono esenti attraverso il test oppure per discendenza.

Tendenza ad ingrassare

«Non ingrassano facilmente ma tenerli sott'occhio»

Sono molto golosi quindi per il loro benessere tenere sotto occhio il peso.

Apprendimento

Torna all'indice
3.4

Vuoi addestrare il tuo cane? trova un buon addestratore di cani nella tua zona!

Intelligenza e addestramento

«Dotati di intelligenza molto elevata»

I Wolfspitz sono facili da addestrare, basta essere chiari in ciò che gli chiediamo. Bisogna stimolarli perché possono tendere ad annoiarsi devono avere stimoli necessari per svolgere le attività. Bisogna saper catturare la loro attenzione .

Fedeltà e fughe

«Non si allontanano facilmente»

E' una razza che non ha istinto predatorio quindi non tendono a rincorrere animali, infatti sono adatti a vivere con animali anche di dimensioni più piccole come gatti, roditori, conigli. Logicamente tra il cane e proprietario bisogna che si instauri un buon legame altrimenti il cane non vi riconoscerà come persona da seguire.

Tendenza a mordere

«Non sono cani mordaci»

Non mordono, solo nel periodo da cucciolo devono ancora capire e imparare e entra in gioco l'umano che dovrà aiutarlo.

Tendenza a cacciare una preda

«Non hanno istinto predatorio»

Non hanno istinto predatorio quindi adatto a vivere con altri animali come gatti, coniglietti, roditori, altri cani di dimensioni differenti etc.

Tendenza ad abbaiare o ad ululare

«Abbaia sempre per un motivo»

Sono considerati da guardia, allertano con l'abbaio il proprio umano che c'è qualcosa che non va. Abbaia perché c'è un motivo o un animale del bosco che passa, la macchina del postino che si ferma, quando rientrate a casa per salutarvi.

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
2.75

Livello di energia

«cani dalle mille sfaccettature camaleontici potrei dire»

Loro amano stare con la famiglia anche se non disdegnano le passeggiate che fanno bene per il loro benessere psichico fisico. Hanno un livello di energia da cucciolo da scaricare ma da adulto sono molto pacifici e tranquilli. Anche se si adattano alla vita della famiglia in quanto possono stare ai vostri piedi a guardare la tv come sono adatti a fare alcune discipline sportive come agility, obedience e ricerca sulle macerie sono cani dalle mille sfaccettature l'importante è stare a contatto con il proprio umano.

Vigorosità

«cani equilibrati»

Solitamente sono cani educati basta educarli fin da subito

Bisogno di esercizio

«il giusto equilibrio»

Una sana passeggiata fa bene per il loro benessere mentale e fisico, si adattano alla vita della famiglia dal stare in casa, a fare lunghe passeggiate.

Tendenza al gioco

«Poco giocosi»

Sono cani molto tranquilli non ossessionati dal riporto della pallina. Si annoiano facilmente.

Club Spitz Tedeschi Wolfspitz e altri links alle fonti

Articoli e approfondimenti dal blog Spitz Tedeschi Wolfspitz

La toelettatura e le cure del Wolfspitz

Il Wolfspitz o Keeshond è una razza piuttosto rara. Questo articolo esplicativo ci insegna come averne cura a livello del suo mantello e per la sua buona condizione. Il pelo del Wolfspitz è abbondante e di ottima tessitura. Seguiamo questi semplici consigli per trattarlo al meglio. Leggi l'articolo


Sei un esperto di Wolfspitz? Aiutaci a migliorare questa scheda:

Potrai veder comparire il tuo allevamento nelle fonti qui sopra!

Razze simili a Spitz Tedeschi Wolfspitz per caratteristiche, gruppo e dimensione

Dì la tua sulla razza Spitz Tedeschi Wolfspitz:

Potrebbero interessarti anche: