La razza British shorthair

Detto anche: British shorthair, british blue

Descrizione generale

Il British shorthair è un gatto che adora la vita tranquilla in famiglia, adora passare la giornata insieme ad adulti e bambini nel dolce far niente. È molto disciplinato con gli sconosciuti. Non richiede particolari attenzioni per la pulizia del mantello e per quanto riguarda la sua salute personale, anche se controlli periodici da un veterinario esperto sono obbligatori. È un gatto piuttosto silenzioso che ama condividere un'interazione limitata nel tempo e moderata nei modi. I costi per il mantenimento sono nella media

British in sintesi

Aspetto e attributi

Caratteristiche fisiche ammesse dallo standard:

  • colori: rosso, bianco, grigio, nero, blu, argento, crema, dorato
  • peli: denso, dritto, corto
  • mantelli: doppio colore, uniforme

Cerchi un British?

PREZZI E COSTI DI MANTENIMENTO

Relativamente al costo del mantenimento del British shortair siamo su valori piuttosto mediani. I consumi di cibo rientrano in una media e non sono caratterizzati da particolarità relativamente alle quantità di cibo che l’animale consuma. La salute di questo gatto è generalmente molto forte, anche se è sempre raccomandabile un controllo specifico e periodico da un veterinario esperto. La cura del mantello è relativamente nella norma e non prevede situazioni particolari o eccezionali in questo senso. Giudizio: Costo del mantenimento nella media

Il prezzo medio di un British offerto in vendita da Giugno 2016 su AnnunciAnimali.it è di:

  • Euro 658,68 riferito a 38 allevatori
  • Euro 494,62 riferito a 13 negozi
  • Euro 580,00 riferito a 62 privati

Sommario caratteristiche:

Vai alle sezioni:

Amichevolezza e socialità

Torna all'indice
4.5

Affettuosità verso la famiglia

Il British shorthair è un gatto che si adatta perfettamente alla convivenza in famiglia. È un animale casalingo che adora passare il tempo, fondamentalmente, a far nulla, ma a farlo in compagnia del proprio padrone. Lo stimolo principale di questo animale all’interazione, infatti, è rappresentato dalla condivisione degli ambienti con i componenti della famiglia. Il British vi seguirà ovunque andrete, senza particolari pretese, ma con la sola intenzione di condividere gli spazi di casa con voi e con tutti i membri della famiglia.

Massima affettuosità verso la famiglia

Amichevole con i bambini

Questo gatto ha una soglia di reattività relativamente al di sotto della media. Poco adatto quando un bambino desidera interagire in maniera piuttosto dinamica con lui. Una caratteristica che, tuttavia, non penalizza la grande capacità di questo animale di dimostrarsi amichevole nei confronti dei bambini, in quando è anche dotato di un piacevole senso di responsabilità che limita i problemi e i disagi durante questo tipo di interazione. Si tratta di momenti che devono comunque essere sviluppati sotto l’attento monitoraggio di un adulto.

Molto amichevole con i bambini

Rapporto con gli sconosciuti

La natura tranquilla del British shorthair ne limita in maniera adeguata la capacità di interazione con persone sconosciute che entrano in casa o che si muovono in pubblico. Si tratta di un discreto vantaggio quando questo gatto si avventura all’aria aperta, permettendogli di evitare problemi con persone con intenzioni particolari. Tutto è più semplice quando l’animale si trova a interagire tra le mura di casa, senza particolari eccessi, il British riesce a mantenere un rapporto di cordialità con le persone appena conosciute.

Elevata tolleranza verso gli sconosciuti

Socialità con altri animali

Il fattore principale che guida questo tipo di aspetto del carattere del British è legato alla possibilità di una precoce socializzazione verso altri animali che vivono in casa. Solitamente non vengono riscontrati problemi particolari, in questo senso. È sempre utile, tuttavia, prestare attenzione ai primi momenti di questa socializzazione, alle reazioni degli animali e alla capacità di questi di vivere la quotidianità, nella sua interezza, sotto lo stesso tetto. La certezza è che il British shorthair non è solito causare problemi in questo tipo di rapporto.

Socievole al massimo con altri animali

Razze simili per amichevolezza e socialità

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Ragdoll, Siamese, Scottish, Sacro di Birmania, Devon Rex

Cure e salute

Torna all'indice
4.25

Cura e perdita del pelo

Il pelo del British è molto resistente e va curato con relativa periodicità facendo attenzione a mantenerlo libero da pelo morto soprattutto nei periodi più indicati dell’anno, all’avvicinarsi della primavera e dell’autunno. Generalmente non ha bisogno di particolari e specifiche attenzioni ed è in grado di mantenere una pulizia relativamente efficace in maniera autonoma. Mai sottovalutare l’importanza di una spazzolata la settimana e l’utilizzo di prodotti per mantenerne efficace resistenza e pulizia.

Non ne perde. Anallergico

Facilità di pulizia

Per la pulizia del British shorthair servono poche e precise indicazioni, dato che non è un animale che adora passare troppo tempo fuori casa. Questo è un discreto vantaggio per un padrone impegnato che, tuttavia, non dovrà sottovalutare l’importanza di controlli in zone sensibili come la bocca e la coda, con un’attenzione particolare ai denti dopo i pasti, per non permettere che vadano a svilupparsi problematiche legate a parodontiti e malattie del cavo orale.

Elevata facilità nella pulizia

Salute e malattie

La salute di un gatto come il British shorthair è generalmente ottima e duratura lungo tutto l’arco vitale. Non presenta un numero elevato di patologie o forme gravi di affezione a carattere genetico, anche se è sempre indispensabile valutare la serietà e l’affidabilità dell’allevatore da cui si acquista il British. Generalmente questo gatto può andare incontro a problemi come la cardiomiopatia ipertrofica e lo sviluppo di patologie come la gengivite e varie patologie del cavo orale.

Ottimo livello di salute lungo tutto l'arco vitale

Tendenza ad ingrassare

La natura relativamente sedentaria di questo animale può rappresentare un problema per quanto riguarda il mantenimento di un peso adeguato. Il padrone di un British dovrà prestare particolare attenzione all’alimentazione del gatto, cercando il più possibile di limitare l’accesso a fonti di alimentazione alternative e fornendo al gatto sempre prodotti genuini e di qualità assoluta. Dovrà altresì controllare con precisione i momenti dei pasti durante la giornata e non permettere a questo gatto di consumare cibo in eccesso rispetto alle quantità consigliate.

Tendenza a ingrassare nella media

Razze simili per cure e salute

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Bengala, Ragdoll, Certosino

Capacità di apprendimento

Torna all'indice
3.5

Vuoi addestrare il tuo gatto? trova un buon addestratore di gatti nella tua zona!

Intelligenza

L’intelligenza del British è immediatamente evidente dal suo comportamento nei relativi contesti nei quali si trova a muoversi. Non è un gatto dalla natura distruttiva. Questo aspetto rappresenta un discreto vantaggio negli ambienti casalinghi. Ama interagire con le persone in maniera piuttosto tranquilla e adora giocare e poter affrontare una serie di rompicapo anche piuttosto complessi. La sua natura, tuttavia, è più incline al mantenimento di un comportamento interessato e vigile ma mai sopra le righe, soprattutto nell’interazione.

Elevato livello di intelligenza

Tendenza a miagolare

Il British è un animale che non ha una particolare tendenza ad abusare del vocalizzo. Solitamente lo utilizza come richiamo per il padrone, quando si tratta di dover mangiare, oppure in determinati momenti legati all’interazione con i componenti della famiglia. Generalmente è un gatto piuttosto taciturno che tende a limitare comportamenti contrari a questo tipo di inclinazione. Bisogna prestare attenzione al vocalizzo dell’animale, nei momenti importanti durante la giornata, anche in base a quelle che sono le sue richieste fisiologiche.

Tendenza a miagolare nella media

Razze simili per capacità di apprendimento

Di seguito le razze che hanno ottenuto un simile punteggio per le caratteristiche di questa sezione:

Persiano, Devon Rex

Bisogno di esercizio

Torna all'indice
2

Tendenza al gioco

La tendenza al gioco del British è molto ridotta rispetto ad altre razze di gatto. Questo animale, che conserva una discreta capacità atletica, non ha, tuttavia, la tendenza ad abusare di comportamenti particolarmente reattivi o dinamici. I momenti durante l’arco della giornata, in cui questo animale mostra una qualche inclinazione a intrattenere attività giocose sono molto limitati nel tempo e non sono particolarmente caratteristici, si tratta di un gatto che si lascia apprezzare molto di più per altre particolarità.

Bassa tendenza al gioco

Club British shorthair e altri links alle fonti


Sei un allevatore di British shorthair? Aiutaci a migliorare le schede delle razze. Inviaci le tue segnalazioni da qui e vedrai comparire il link al tuo allevamento sulla firma del tuo intervento.

Potrebbero interessarti anche:

Dì la tua sulla razza British shorthair: