Le linee di sangue

Pubblicato il 23/10/2020 da Manuela Veterinaria

«Quando si parla di linee di sangue in cinofilia cosa si intende? E' la stessa cosa della genetica? Non proprio.»

Categorie: Veterinari, cani, Carattere e socialità, Cure e salute

Veterinari,cani,Carattere e socialità,Cure e salute: Le linee di sangue

Sentendo parlare di razze di cani, spesso ci si riferisce a questa o quella linea di sangue. Oggi andremo a vedere cosa sono le linee di sangue e in che cosa si differenziano dalla genetica. E perché sia importante seguire un preciso piano per quanto riguarda gli accoppiamenti e le linee di sangue per apportare migliorie alla razza. Purtroppo al giorno d'oggi, la tendenza degli allevatori improvvisati e senza solide basi è quella di accoppiare i cani a casaccio, basandosi solo sul nome di questo o quel cane famoso, senza minimamente considerare il discorso delle linee di sangue.

Sommario:

Linee di sangue: cosa sono?

Pastore Australiano merle

In cinofilia e zootecnica in generale, quando si parla di linea di sangue ci si riferisce a una linea dove viene selezionato un tipo di genetica preciso e particolare secondo dei parametri specifici.

Quella linea di sangue può essere selezionata per fissare un determinato carattere e temperamento nel cane oppure per fissare una particolarità o caratteristiche specifiche del mantello, del pelo, della struttura. In una linea di sangue selezionata con criterio si ottengono, solitamente, cani con determinate caratteristiche morfologiche o di carattere precise. Le linee di sangue di solito hanno nomi che derivano da:

  • cane capostipite di quella linea (lo stallone, non la fattrice)
  • paese di origine
  • allevatore che inizialmente ha dato il via a quella linea
  • allevamento che inizialmente ha dato il via a quella linea

Affinché una linea di sangue possa essere definita tale, devono esserci dei soggetti riconoscibili dentro la razza, cioè che abbiano tutti caratteristiche e qualità simili e che siano stabili e trasmissibili, in modo che sia facile distinguerli dal resto della razza. Se per esempio ho un cane con un mantello particolare che potrebbe diventare il capostipite di una nuova linea di sangue richiesta e apprezzata, ma geneticamente non si riesce a fissare la trasmissione di quel mantello, allora non si potrà parlare di linea di sangue, per quanto particolare esso sia. 

Mescolare due linee di sangue è possibile? Sì, certo: in teoria nel Pedigree di quel cane sarà possibile avere entrambe le caratteristiche distintive di quelle linee di sangue. Ma attenzione: è anche possibile che non siano presenti, quindi bisogna mescolare due linee di sangue con un minimo di criterio.

E se si mescola una terza linea? Il rischio è di perdere del tutto le caratteristiche di quella linea, soprattutto quando gli accoppiamenti vengono fatti a caso. In altri casi, invece, quando il tutto viene fatto seguendo un preciso piano logico e un programma genetico studiato a tavolino, se da questa mescolanza nasce una nuova linea di sangue e questa si dimostra essere trasmissibile, ecco che potrebbe essere nata una nuova linea di sangue (motivo di vanto per un allevatore). Tuttavia per fare questo ci vuole tanto tempo, studio e pazienza.

Che cos'è la genetica?

Alla base della creazione delle linee di sangue c'è la genetica. E' una branca della biologia che studia i geni, l'ereditarietà e la variabilità genetica degli organismi viventi. 

Labrador cioccolato cucciolo

Ogni singolo carattere genetico segue determinate regole dell'ereditarietà e della genetica (ringraziamo Gregor Mendel, il padre della genetica). Per creare e fissare delle linee di sangue è importante conoscere le basi della genetica e l'applicazione della genetica a quel singolo carattere del cane. Ipotizziamo di voler fissare in una linea di sangue un determinato colore di mantello. E' fondamentale capire se quel colore, per esempio, sia ottenibile geneticamente tramite meccanismo di trasmissione autosomico recessivo o dominante, se sia presente una penetranza incompleta dei geni, se quel carattere venga trasmesso in base al sesso del cane e via dicendo. Questo serve per pianificare correttamente gli accoppiamenti sia nel caso si voglia migliorare una linea di sangue già esistente, sia nel caso si stia cercando di creare una nuova linea di sangue. O anche più semplicemente, facendo un banale esempio, se si stanno allevando Labrador e si stia cercando di ottenere dei Labrador cioccolato.

Cerchi un cucciolo di cane?

  • Trovalo fra i cuccioli di cane pubblicati da allevamenti selezionati
  • Consulta l'elenco di allevamenti selezionati di cani e prenota un cucciolo
  • Scopri tutte le caratteristiche del cane

Sei un Veterinario?

Vuoi approfondire le caratteristiche dei cani?

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: